Sedano rapa al forno: idee e varianti - InformaCibo

Sedano rapa al forno: idee e varianti

Una ricetta autunnale perfetta per un piatto vegetale ricco di gusto o un contorno gustoso per tutti

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 14/09/2022

Ecco una ricetta facile e gustosa per assaporare un ortaggio di stagione: il sedano rapa al forno.
Chi coltiva un orto a casa lo sa: l’autunno è la stagione di raccolta del sedano rapa. Gustoso, croccante, è un ortaggio che dà il meglio di sé sia cotto che crudo. Si può trovare tutto l’anno, ma è da ottobre a marzo la sua stagione.

Poco calorico e ricco di gusto, è ottimo anche solo grattugiato crudo e condito con olio, limone, sale e pepe.

Le ricette che lo vedono protagonista sono numerose e quella del sedano rapa gratinato al forno senza dubbio è una delle più sfiziose e collaudate per dare il benvenuto all’autunno.

sedano rapa

Tempi di cottura

Un’altra qualità del sedano rapa è che richiede tempi di cottura ridotti. Una qualità in periodo di necessità di risparmio energetico.
Per farci un’idea dei tempi di cottura del sedano rapa, ecco una piccola guida:

  • 8 min: in pentola a pressione o micro-onde
  • 5 min: in acqua bollente
  • 5 min: in olio bollente
  • 20 min: al forno
  • 15 min: in padella
  • 10 min: in friggitrice ad aria

Sedano rapa al forno gratinato

Il sedano rapa gratinato al forno è un contorno gustoso per accompagnare piatti di vario tipo. Con cosa sta bene in particolare? Con una farinata di ceci, con un arrosto di carne o pesce al cartoccio.

L’ideale è approfittare del forno per cucinare tutti i piatti che prepariamo quel giorno, in modo da sfruttare meglio l’energia. Oppure si può preparare in friggitrice ad aria.

Per la preparazione del sedano rapa al forno sarà sufficiente tagliare il sedano rapa a fette o a bastoncini, e sbollentarlo per pochi minuti. Poi andrà cotto al forno con besciamella, parmigiano e pangrattato o con pangrattato, parmigiano e spezie.

Ci sono insomma vari modi per preparare il sedano rapa gratinato al forno. Chi lo guarnisce con besciamella o formaggi, chi lo lascia più delicato.
Noi scegliamo qui una versione super-facile e salva sprechi, usando il pane avanzato in casa e poco altro, per un risultato
croccante fuori e morbido dentro, e un profumo che scalda il cuore in tutta la casa.

Sedano rapa al forno gratinato light

Ecco come preparare la ricetta del sedano rapa gratinato al forno in modo light. Un contorno gustoso e saporito che si accompagna perfettamente a carne e pesce o secondi plant based. In questa ricetta non sbollenteremo prima l’ortaggio ma procederemo subito cuocendolo al forno. Basta tagliarlo a listarelle, come delle spesse patatine fritte.

Piatto contorno

Ingredienti

  • 1 sedano rapa
  • pangrattato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe rosmarino
  • 1 spicchio d'aglio

Istruzioni

  1. Tagliate a fette il sedano rapa a fette o a listarelle spesse un centimetro circa e disponetelo una ciotola.
  2. Aggiungete olio extravergine d’oliva, il trito di aglio, rosmarino, sale e pepe.
  3. Mescolate per far assorbire gli aromi e versare in una teglia da forno ricoperta di carta forno.
  4. Infornate e cuocete a 180 gradi per circa mezz’ora.
  5. Dopo un quarto d’ora di cottura, girate le fette e ricopritele con un mix di pangrattato e parmigiano grattugiato (o di lievito alimentare in scaglie per la versione vegan).
  6. Continuate a cuocere per i restanti 15 minuti o finché la superficie di pangrattato non sia bella dorata.

Note

Potete preparare il vostro sedano rapa gratinato anche senza forno tradizionale: con la friggitrice ad aria o con il forno a microonde, seguendo i tempi di cottura consigliati (circa 15 minuti a 180 gradi)

Varianti della ricetta da provare

Ci sono moltissime varianti per questa ricetta. Una molto in voga prevede di sbollentare prima il sedano rapa per qualche minuto in acqua bollente salata, poi tagliarlo a fette, adagiarlo in una teglia da forno ricoperta di carta forno. Ricoprirlo di besciamella e poi pangrattato e parmigiano, sale e pepe. Cuocere per mezz’ora in forno ben caldo.

Un’altra idea è aromatizzare il sedano rapa prima di cuocerlo. Dopo averlo tagliato a fette, si possono far marinare in un’ emulsione di olio extravergine d’oliva, succo e scorza grattugiata di limone, aglio, sale, pepe, peperoncino e senape. Lasciate riposare il sedano rapa nell’emulsione per almeno 2 ore, coperto con pellicola trasparente. E poi procedete con la cottura al forno, coprendoli con pangrattato ed erbe aromatiche.

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista