Stampa

Centrifugato depurativo

L’arrivo della primavera è l’occasione giusta per fare un po’ di “pulizia” e liberarsi dalle tossine e dalle scorie accumulate nel periodo freddo. Le pere, che sono l’ingrediente principale di questo centrifugato, oltre ad avere proprietà diuretiche, forniscono quercitina  ad azione antinfiammatoria e favoriscono l’equilibrio della flora intestinale, importante per degradare le tossine. L’azione diuretica è rinforzata dal crescione, utile anche per chi ha problemi di ritenzione idrica, mentre gli spinaci agiscono positivamente sulla funzionalità del fegato. Da parte loro l’arancia e il limone sono ricche di vitamina C, uno dei più efficaci “spazzini” dell’organismo per la sua capacità di eliminare i radicali liberi, mentre lo zenzero, tra le sue tante proprietà ha anche quella di agire come antinfiammatorio naturale e sostenere l’azione depurativa.
Porzioni 2 persone

Ingredienti

  • 2 pere
  • 1 arancia
  • 1 mazzetto di crescione e uno di spinaci
  • 1 limone
  • 1 piccolo pezzetto di zenzero fresco
  • 2 cucchiai di miele

Istruzioni

  1. Lavare bene il crescione e gli spinaci
  2. Tagliare a pezzetti gli ingredienti
  3. Sbucciare l’arancia e il limone
  4. Inserire nel frullatore
  5. Aggiungere il miele
  6. Frullare il tutto finchè non diventa un composto liscio senza grumi.
  7. Secondo il proprio gusto, se risulta troppo liquido si può aggiungere un po’ d’acqua.
  8. Bere fresco al momento