Stampa
risotto di cesare battisti

Risotto con zucca, olive e 'nduia di Cesare Battisti

Un modo insolito di gustare il risotto alla zucca. Lo chef Cesare Battisti, patron del ristorante milanese Ratanà, condivide con noi una ricetta speciale per Natale, che sarà anche presente nel suo menu. Si tratta del risotto con zucca, olive e ‘nduja. Un piatto che sa di tradizione ma la rivisita in forma originale e raffinata, con la polvere di 'nduja e olive. Goloso e coloratissimo, si candida ad essere un primo perfetto per il pranzo di Natale. Ecco come crearlo a casa
Piatto primo piatto
Keyword risotto
Porzioni 4 persone
Chef Cesare Battisti

Ingredienti

  • 240 g riso carnaroli
  • 200 g zucca mantovana
  • 100 g ‘nduja calabrese
  • 80 g olive nere in salamoia
  • 20 g burro
  • 90 g formaggio grattuggiato
  • 1 lt brodo vegetale 1 cipolla, 1 carota, 1 sedano, la zucca
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Istruzioni

  1. Pulire la zucca dalla sua buccia e dai semi e utilizzare il tutto per la preparazione del brodo vegetale, unitamente alla carota, sedano e cipolla.
  2. Mettere la zucca a cuocere in forno, a fette e senza condimenti, per circa 30 min, poi frullarla.
  3. Frullare anche la ‘nduja e stendere il composto su una placca, farlo disidratare e poi frullare sino a che diventi una polvere. Disidratare anche le olive e poi romperle grossolanamente con le mani.
  4. Tostare il riso con olio extra vergine, bagnare un po’ alla volta con del brodo e, dopo 7 min, aggiungere la purea di zucca. Lasciar cuocere per circa 14 min e, a cottura ultimata, mantecare con burro e formaggio.
  5. Impiattare, cospargere di polvere di ‘nduja e olive nere spaccate.