Stampa

Orecchiette al nero d'olive celline

Antonella Ricci ci prepara le orecchiette pugliesi in una variante davvero creativa: sostituisce l'acqua dell'impasto con una purea di olive nere celline

Piatto primo piatto
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 335 kcal

Ingredienti

  • 300 g semola rimacinata Senatore Cappelli
  • 100 g di purea di olive celline
  • acqua q.b.

Per il condimento

  • 500 g fagiolini Sant'Anna
  • 80 g pangrattato all'acciuga
  • 1 peperoncino
  • Olio extravergine d'oliva
  • sale q.b.

Istruzioni

Per le orecchiette

  1. In una ciotola, aggiungete la semola e la purea di olive che avete precedentemente preparato, aggiungete poca acqua e impastate fino a ottenere un composto omogeneo ed elastico (circa 20 minuti)

  2. Dopo aver fatto riposare l'impasto, dividetelo in serpentelli e poi a tocchetti

  3. Schiacciate uno per uno i tocchetti sul pianale con il coltello, raccoglietelo sul pollice e risvoltatelo per ottenere l'orecchietta. Coprite con un panno prima di consumarle

Per il condimento delle orecchiette

  1. Sbollentate i fagiolini Sant'Anna per 3 minuti e raffreddateli in acqua e ghiaccio

  2. Prendete 4/5 di fagiolini e frullateli con olio a filo e regolate di sale

  3. Tagliate dei fagiolini a tocchetti e soffriggeteli con olio extravergine e un po' di peperoncino a piacere

  4. Lessate le orecchiette in acqua salata: ci vorranno circa 5 minuti 

  5. Impiattate procedendo con un fondo di crema di fagiolini, le orecchiette, i fagiolini piccanti e ultimate con il pangrattato tostato all'acciuga