3 giorni di Sorgentedelvino LIVE con i vini naturali di 150 vignaioli selezionati, 800 vini da assaggiare ed acquistare

di Informacibo

Ultima Modifica: 11/02/2015

Piacenza 11 febbraio 2015. Al via Sorgentedelvino LIVE dal 14 al 16 febbraio 2015 nel padiglione due di Piacenza Expo.

I NUMERI – Oltre 150 vignaioli che hanno scelto di produrre vini nel pieno rispetto della natura e della sua biodiversità, 3 giorni per esplorare il microcosmo pregiato dei calici naturali e ritrovare le radici di ogni territorio, 4 degustazioni tematiche per assaporare, annusare, percepire la fatica, l’orgoglio e la tradizione, 2 proiezioni, 1 libro e 1 tavola rotonda, curate da Jonathan Nossiter, Laura Zini, Sandro Sangiorgi e Luca Gargano.

Sono questi, in sintesi, gli appuntamenti del programma di Sorgentedelvino LIVE – dal 14 al 16 febbraio 2015 nel padiglione due di Piacenza Expo – la 7a edizione della manifestazione dedicata ai vini naturali unici ed irripetibili.

TERRA E TERROIR – Un’edizione per conoscere la cultura enologica più autentica, quella che racconta la terra, il lavoro contadino, la riscoperta di sapori antichi, uve in via di estinzione e tradizioni recuperate. Tre giorni incentrati sul valore dell’agricoltura, tra assaggi, incontri e dibattiti, dedicata alla conoscenza delle tradizioni vitivinicole, alla riscoperta della biodiversità dei territori, ai sapori recuperati, le storie di nuove generazioni di coltivatori che hanno scelto il rispetto della terra e della natura. Accanto ai vini troverete anche qualche chicca per accompagnare il bicchiere, (formaggi, salumi, olio, pasta e dolci) prodotti da grandissimi artigiani del gusto.

I GIOVANI E I VECCHI – Aziende famose a fianco di giovani che hanno voglia di avere le mani sporche di terra e vinacce. Aziende naturali in vigna e cantina (tante) e altre (poche) che alla vinificazione naturale si stanno avvicinando. Quest’anno, oltre ai nomi storici del vino naturale tanti sono anche i giovani produttori che hanno scelto di riprendere in mano il lavoro dei nonni, dando vita a progetti enologici innovativi. Una nuova generazione di vignaioli sta crescendo. Sono bravi, consapevoli e determinati e i loro vini sono tutti da scoprire e da gustare.
Infatti sono sempre di più i giovani che scelgono di lavorare in agricoltura e il mondo del vino non fa eccezione. Ragazzi e ragazze in tutta Italia stanno portando avanti progetti enologici di grande spessore: c’è chi torna a lavorare le terre di famiglia e chi decide con coraggio di partire da zero.

JONATHAN NOSSITER – Sabato 14 febbraio alle ore 15 il regista Jonathan Nossiter presenta i mediometraggi “Desistenza a Milano” e “Resistenza alsaziana”; quest’ultimo racconta la vicenda dei Falciatori Volontari di Colmar, un gruppo di vignaioli e cittadini che dopo un processo durato 5 anni sono stati assolti per aver tagliato un vigneto OGM in Alsazia. Domenica 15 febbraio alle ore 11 Sandro Sangiorgi presenta l’edizione italiana del libro a fumetti di Étienne Davodeau “Gli Ignoranti. Vino e libri: diario di una reciproca educazione”, la storia di un autore di reportage a fumetti e di un produttore di vini biodinamici che decidono di imparare ognuno il mestiere dell’altro.
Conclude la tre giorni la tavola rotonda “Il valore aggiunto dei vini naturali nella ristorazione” dedicata a vignaioli, osti e ristoratori, che si terrà lunedì 16 febbraio alle ore 9.00.

ORARI E INFO – Gli orari di apertura degli stand sono: sabato 14 febbraio dalle 14 alle 19, domenica 15 febbraio dalle 10 alle 19 e lunedì 16 febbraio dalle 12 alle 18. Ingresso 15 euro incluso calice da degustazione.
Tel: 348/7186660
[email protected]www.sorgentedelvinolive.org
Cin cin, Mon Amour!

Condividi L'Articolo

L'Autore

Capo Redattore