Alla Bit di Milano, una Mostra dell’arte dei pizzaiuoli napoletani

Il patrimonio Unesco fa tappa a Milano: una dichiarazione rilasciata a Informacibo da Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 07/02/2020

Dopo Madrid, promossa in concomitanza della Fiera Internazionale del Turismo – Fitur 2020, la mostra “L’arte dei pizzaiuoli napoletani: patrimonio mondiale dell’Unesco” fa tappa a Milano, lunedì 10 febbraio 2020, in occasione della Borsa Internazionale del Turismo 2020.

Organizzata dalla Regione Campania d’intesa con il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, e con la collaborazione della Fondazione UniVerde, dell’Associazione Verace Pizza Napoletana e dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, l’obiettivo della mostra è quello di raccontare e promuovere l’Arte del pizzaiuolo napoletano, unitamente al percorso di conseguimento dell’iscrizione dell’elemento nella Lista Rappresentativa della Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità – Unesco, mettendone in luce i valori sociali e culturali espressi.

Appuntamento alle ore 15,30 presso lo stand regione Campania

L’evento di inaugurazione si terrà alle ore 15.30 presso lo stand della Regione Campania, in occasione del quale si terrà il sorteggio, tra i partecipanti iscritti, di un corso professionale per pizzaiuolo.

Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde, a Informacibo

Dopo il grande risultato dell’arte del pizzaiuolo come Patrimonio dell’Umanità Unesco e il boom che questo riconoscimento ha permesso per la grande crescita di richiesta di pizzaiuoli di scuola napoletana e il rilancio della pizza come fenomeno strategico per il turismo in Italia come emerge dai rapporti che vengono presentati in fiera, questa iniziativa alla Bit di Milano ha il segno di rimarcare il ruolo della pizza come uno dei grandi veicoli dell’immagine dell’Italia nel mondo

“La pizza, ha aggiunto Pecoraro Scanio ad Informacibo-, può diventare lo strumento ideale per promuovere una rete di valore che integra la bontà del cibo genuino con la promozione del territorio, dell’economia e della cultura partenopea e italiana”.

Turismo, conto alla rovescia per la Bit

L’appuntamento con la Borsa Internazionale del Turismo è dal 9 all’11 febbraio 2020 a fieramilanocity.

Turismo, conto alla rovescia per la Bit Milano

Condividi L'Articolo

L'Autore