Attilio Fontana è il nuovo presidente del Consorzio di Tutela del Prosciutto Veneto Dop

Vice presidente Monica Visentin, che rappresenterà i produttori veronesi e prima donna in carica dalla fondazione del Consorzio

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 30/06/2020

Cambio al vertice del Consorzio di Tutela del Prosciutto Veneto Dop

Attilio Fontana è il nuovo presidente del Consorzio di Tutela.

L’Assemblea dei Soci, svoltasi a Montagnana nei giorni scorsi, ha rinnovato anche il Consiglio di Amministrazione che affiancherà il presidente nella gestione del prossimo triennio.

Monica Visentin eletta Vice presidente e rappresenterà i produttori veronesi. E’ la prima donna in carica dalla fondazione del Consorzio.

Consiglieri sono il riconfermato Paolo Colognese e i nuovi entrati Diego Guerriero e Manuel Furlani, tutti con prosciuttifici nel vicentino.

Attilio Fontana, contitolare con i fratelli dell’omonima, centenaria azienda di Montagnana, guiderà il Consorzio per la quarta volta, avendone retto i vertici già dal 1999 al 2006.

Lo stesso giorno si è svolta anche l’Assemblea Straordinaria per la modifica del Disciplinare di Produzione, che sarà reso più rigoroso, anche alla luce delle richieste dell’UE e del MIPAAF, e più vicino alle richieste dei consumatori, in particolar modo prevedendo un minor contenuto di sale – che rimane l’unico conservante- e una stagionatura minima che sarà innalzata di due mesi.

Gli attuali dieci produttori associati all’ente di tutela rappresentano il 100% della produzione certificata dell’area della pianura pedecollinare berico-euganea, quindici comuni solo all’interno dei quali è riservata la possibilità di lavorare e stagionare il Prosciutto Veneto Dop.

Condividi L'Articolo

L'Autore