Biofach e Vivaness 2019 a Norimberga

Circa 3.000 espositori presenteranno prodotti e innovazioni dai comprovati standard qualitativi. Non mancano le aziende italiane

di Redazione

Ultima Modifica: 11/02/2019

La trentesima edizione consecutiva di Biofach si terrà a Norimberga, dal 13 al 16 febbraio 2019.

In contemporanea si svolgerà anche il Vivaness (Salone Internazionale della Cosmesi Naturale) nel padiglione 7A  con  tutta la variegata gamma dei prodotti di bellezza naturali.

Biofach rappresenta il principale appuntamento della produzione di alimenti biologici a livello mondiale. Nelle passate edizioni ha registrato decine di migliaia di visitatori specializzati provenienti da vari paesi e una forte rappresentanza dell’Italia.

Negli ultimi anni, il biomercato internazionale ha realizzato un volume d’affari che si aggira intorno ai 48 miliardi di euro con il mercato che si concentra in gran parte in Nord America e in Europa.

Tenuto conto della forte espansione del biologico Biofach è la migliore occasione per presentarsi alla platea del biologico internazionale.

Molte sono le aziende italiane che vi partecipano, ne elenchiamo alcune

Sarchio tra i protagonisti di Biofach 2019

Sarchio sarà presente al Salone con tutte le novità bio, senza glutine e vegan con un ampio spazio espositivo (Hall 7 – stand 746).

In particolare, verrà dato risalto alla linea di tavolette di cioccolato in dieci varianti, cinque al latte e cinque vegane di cui tre extra fondenti e due bianche vegan. Grande risalto anche per le nuove farine, perfette per realizzare ricette dolci e salate, tra cui: farina di teff, farina d’avena integrale, farina di cocco, farina di mandorle, farina di nocciole, amido di mais e amido di tapioca.

Dall’Abruzzo la pasta di Rustichella d’Abruzzo di Gianluigi e Stefania Peduzzi

I “tonnarelli” di San Valentino di Rustichella d’Abruzzo

Rustichella d’Abruzzo, l’azienda abruzzese con sede a Pianella e una storia lunga più di 90 anni, sarà presente al salone per condividere i propri progetti dedicati al sostegno e alla tutela della biodiversità. Rustichella presenterà Triticum, la linea di pasta con semola di grano duro 100% italiana e 100% biologica, con cui porta avanti il progetto di rivalorizzazione dei grani antichi, in particolare il Senatore Cappelli, le Saragolle, la Timilia e il Farro con l’obiettivo di tornare a un’alimentazione sana e genuina.

Partecipa a Biofach anche l’ente certificatore Ccpb

Per evidenziare il valore e le garanzie offerte dalla certificazione, CCPB, ente di certificazione specializzato nell’agricoltura biologica e sostenibile, partecipa alla fiera internazionale del biologico, con un proprio stand per dare consulenza e informazioni sul mondo del biologico certificato.

Il valore della certificazione: “La crescita del biologico – spiega Fabrizio Piva, amministratore delegato CCPB – va di pari passo con le richieste dei consumatori e del mercato di garanzie, competenze e professionalità. Per questo la nuova immagine di CCPB punta a mettere in evidenza il valore della certificazione”. Facendo un bilancio di quasi 30 anni dal primo regolamento europeo sul biologico, la certificazione, continua Piva, “da un lato costituisce uno strumento di marketing strategico per le aziende, dall’altro le aiuta a migliorare il proprio modus operandi introducendo nella propria cultura il lessico della qualità”.

Probios, l’azienda leader in Italia in prodotti biologici vegetariani, assieme a Il Nutrimento


Probios, azienda italiana leader nella distribuzione di alimenti vegetariani e per intolleranze alimentari, sarà presente con uno
stand di 63 mq a Biofach 2019, da trent’anni la fiera di settore per alimenti/prodotti biologici e naturali più importante al mondo, con oltre 3.000 esibitori, circa 10.000 prodotti e 50.000 visitatori da 134 paesi.

Il Gruppo toscano occuperà uno spazio assieme a Il Nutrimento, dal 2005 parte di Probios, azienda specializzata nella lavorazione di ortaggi biologici, che in fiera presenterà principalmente i prodotti per conto terzi.

In entrambi gli “stand” verranno organizzate degustazioni dei prodotti e verrà illustrato l’utilizzo dell’ampia gamma dei prodotti in cucina. Sul palcoscenico delle novità sarà la nuova immagine dei prodotti a marca Probios, principalmente delle nuove creme biologiche spalmabili in tubetto, nella pratica confezione anti spreco in alluminio riciclabile: sette creme salate – Maionese di soia al naturale o con curcuma e zenzero, Senape, Crema di olive nere italiane, Crema di carciofi, Crema di canapa e basilico, Doppio concentrato di pomodoro italiano- e tre varianti dolci – nelle versioni Bianca con Latte, Fondente con Nocciole, con Latte e Nocciole – tutte prodotte da Il Nutrimento.

E proprio quest’ultima è stata grande fonte di orgoglio per Probios: la Crema in tubetto con Latte e Nocciole sarà infatti esposta al “Novelties Stand” per concorrere al premio Best New Product Award che verrà proclamato il 15 febbraio dalle 14.30 alle 15.30 nella Hall 8, stand 8-505. Anche alla Crema in Tubetto Nocciole Fondente è dedicato uno spazio speciale nell’ambito del “World of Vegan”, al padiglione 4 – stand 100: il 14 febbraio alle 16,00 un esponente aziendale si presterà a una Snap Talk, nell’ambito de “The Vegan Snacking”, sul nuovo modo di preparare snack sani con Probios. La Fiera inoltre sarà l’occasione per presentare anche le ultime novità di casa Probios: la pasta senza glutine multicereali, le ciambelline senza glutine al naturale o con gocce di cioccolato e le fette biscottate senza glutine.

Eurochef presente con la linea di piatti pronti biologici

Anche Eurochef sarà a Biofach 2019 con la linea di piatti pronti biologici, che include referenze fresche e surgelate. “Vogliamo far conoscere -scrive in una nota l’azienda- ai visitatori della fiera i nostri primi e secondi della tradizione, preparati con ingredienti bio provenienti da aziende agricole sicure e certificate“.
A Biofach porteremo anche “i nostri tortini biologici, frutto di una reinterpretazione della pasticceria tradizionale con l’aggiunta di un tocco fresco, naturale e genuino. I nostri dolcetti bio sono senza glutine, uova, latte e derivati”.

Biglietto d’ingresso agevolato per visitare i due saloni, BIOFACH e VIVANESS 2019

Condividi L'Articolo

L'Autore