I convegni, gli eventi, le degustazioni della 52ma edizione Vinitaly

di Redazione

Ultima Modifica: 09/04/2018

Cosa succede a Verona Fiere da domenica 15 aprile a mercoledì 18 aprile 2018

La 52ma edizione di Vinitaly, la manifestazione enologica più famosa al mondo, è alle porte.

Dal 15 al 18 aprile 2018 avrà luogo nella sempre splendida cornice di Verona, Vinitaly che nell’edizione 2017, ha registrato qualcosa come 128.000 presenze provenienti da 142 nazioni (oltre 30.000 le presenze estere).

Numeri che fanno prevedere una rosea aspettativa per la manifestazione che si apre domenica prossima.

Vinitaly, la fiera dei vini provenienti da tutto il mondo

Questa  fiera, della durata di quattro giorni, vedrà la presenza di tutti i vini italiani ma si potranno degustare anche le eccellenze che provengono da tutto il mondo.

Come seguire gli appuntamenti

Ed ecco il calendario completo delle degustazioni, dei convegno e delle tavole rotonde

Domenica 15 aprile

 

Ore 10.00 – 10.45 – Padiglione International Wine
Il Malbec sulla “Ruta Nacional 40”.

La degustazione è organizzata da Via dell’Abbondanza S.r.l. e sarà condotta in inglese e in italiano. I relatori saranno: Roberto Cipresso, Giuseppe Franceschini, Guillermo Pontis, Belen Solervalle e Federico Bruera. I vini in degustazione: Mater Vini Antes Andes Valles Calchaquies 2015, Catena Zapata Catena Alta Malbec 2014, La Giostra del vino Bacan Reserva Malbec 2012, Vinos De Potrero Gran Malbec 2016.

Ore 10.00 Sala Respighi – Palaexpo, 1° piano
Convegno: Il territorio viticolo come patrimonio culturale della nazione: aspetti giuridici ed economici

LUnione Giuristi della Vite e del Vino discuterà sulla legge 238 del 2016 e sui suoi risvolti d’applicazione concreta. L’ingresso è libero.

Ore 10.00 – Padiglione 2 – Palcoscenico Sicilia 
Italia del Vinitaly: La nuova architettura del vino in Sicilia: sole, terra e mani. 
L’incontro per discutere sullo stato dell’arte dei vini siciliani è stato organizzato dalla Regione sicilia. Sarà protagonista della degustazione e discussione sui vini  la cantina Castellaro di Lipari.  La degustazione

Ore 10.30 – 11.30 – Vinitaly Tasting – Padiglione 10, Stand A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: Le bollicine Italiane da avere in cantina
Organizzato da Vinitaly in collaborazione con DoctorWine, per poter presentare agli operatori Horeca alcune delle eccellenze italiane nel settore spumanti.  Relatrice dell’evento Chiara Giovoni. In degustazione ci saranno le seguenti bottiglie, divise per regione. A rappresentare il Veneto: Bortolomiol –  Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Ius Naturae, 100% glera;  VILLA SANDI – Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze Vigna La Rivetta 2017, 100% glera;  NINO FRANCO – Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Vigneto della Riva di San Floriano 2017, 100% glera Per il Friuli Venezia Giulia:  COLLAVINI  – Ribolla Gialla Brut Millesimè 2013, 100% ribolla gialla. Per il  Trentino Alto AdigeCANTINE MOSER – Trentodoc 51,151 Brut, 100% chardonnay. Per la LombardiaMOSNEL  –  Franciacorta EBB Extra Brut 2013, 100% chardonnay; GUIDO BERLUCCHI – Franciacorta ’61 Nature 2010,    80% chardonnay, 20% pinot nero. A rappresentare l’Emilia RomagnaLINI 910 – Gran Cuvée di Lambrusco, 100% lambrusco salamino di S. Croce; IL POGGIARELLO –  Colli Piacentini Gutturnio Spago Frizzante 2017, 60% barbera, 40% bonarda; MEDICI ERMETE – Modena Lambrusco secco 2017, 100% lambrusco Modena

Ore 10.30 – 2° Piano Palaexpo  – Stand E4 – Sala Polivalente
La Versa, rinasce il brand del Metodo Classico Italiano.

Per la serie Italia del Vinitaly, una degustazione organizzata dal Consorzio dell’Oltrepo’ Pavese. Sarà tenuta in italiano.

Ore 10.30 – 11.00 – Padiglione 8 , Stand D3
Conferenza stampa di presentazione del concorso Enologico Wine e Sardinia
Per la serie Italia del Vinitaly, un congresso organizzato dall’ Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agropastorale  della Regione Sardegna

Ore 11.00  – Auditorium Verdi – Palaexpo 2° Piano
Inaugurazione Vinitaly 2018

Ore 11.00 – Sala Orchidea, Palaexpo, Igresso A1, Piano -1
Tasting Ex…Press: Un assaggio di Sicilia

Kerin O’Keefe, Italian Editor di Wine Enthusiast, terrà una Master Class e una degustazione di vini siciliani DOC provenienti da tutta l’isola. La Silicia, l’isola più grande del Mediterraneo, vanta una ricca tradizione vinicola, varie condizioni climatiche e territoriali, e un’ampia scelta di vitigni autoctoni che fanno della regione una delle zone vitivinicole più interessanti d’Italia. Tra i vini presentati, una serie di etichette realizzate con Nero d’Avola, Nerello Mascalese, Frappato e Grillo.I vini degustati: Tasca d’Almerita 2014 Sicilia DOC Il TascanteDonnafugata 2017 Grillo Sur Sur, Cusumano 2016 or 2017Grillo Shamaris, Planeta Cometa 2016, Feudo Montoni Perricone del Core 2016, Feudo di Principi di Butera 2014 Sicilia DOC Deliella, Morgante 2014 Sicilia DOC Don Antonio, Tenuta di Fessina 2015 Sicilia DOC LAENEO.

Ore 11:00 – Sala B – Pad. 10, 1° PIANO

Nero d’Avola e Moscato, grandi vini della Val di Noto

Organizzato da Sezione Onav di Siracusa e strada del vino Val di Noto, l’incontro tratterà di alcuni grandi vini siciliani valutati e descritti da Onav e Aspi.

Ore 11:00 – 13:00 – Wine2Digital – Palaexpo, Ingresso A2, 1° Piano

VIA Seminar: l’età del bianco

Organizzato da Vinitaly International Academy, un incontro sui “vini invecchiati” oltre i rossi. Una degustazione in cui si propone una selezione di diverse varietà tradizionali e con qualche anno di evoluzione in bottiglia, per scoprire insieme quanta vita ha in realtà un bianco. Gli iscritti sono tenuti ad arrivare 10 minuti prima dell’inizio della degustazione, pena la perdita della prenotazione.

Ore 11:00 – 12:00  – Padeglione 9 – Stand D4
Il respiro del vino – conoscere il profumo del vino per bere con maggiore piacere

Il Consorzio Vino Chianti Classico ha organizzato una degustazione particolare, incentrata su un laboratorio olfattivo a cura del Prof. Luigi Moio in collaborazione con Wine Revolution.

ORE 11:00 – 12:30 – International Buyers’ Lounge – Galleria Pad. 2/3

Doc delle Venezie, Pinot grigio stile Italiano

Ad un anno dalla nascita della Denominazione, il Consorzio di Tutela DOC delle Venezie presenta un approfondimento sulla prima Vendemmia DOC delle Venezie dei soci in una degustazione-incontro dedicata a buyer e pubblico accreditato. La degustazione sarà tenuta in inglese e in italiano.

Ore 11:30 – 16:30 – Sala Argento1 – Palaexpo, Ingresso A2 Piano -1

I Tre Bicchieri 2018 al Vinitaly

Un nuovo anno di collaborazione per Gambero Rosso e Veronafiere. Anche quest’anno durante l’evento, a cui è possibile accedere solo su invito, la degustazione dei vini premiati con il massimo punteggio della guida.

Ore 11.00 – Sala IRIS – Palaexpo Iingresso A1, Piano -1
Il Classico quotidiano di Cantina della Volta

Cantina della Volta presenta in anteprima a Vinitaly una nuova interpretazione del Metodo Classico da uve Lambrusco di Sorbara.
Oltre al nuovo nato dell’azienda sarà possibile degustare anche le ultime novità della linea “Il Mattaglio”: “Il Mattaglio” Brut (Chardonnay/Pinot Nero) e “Il Mattaglio” Rosé (Chardonnay/Pinot Nero).  Concluderà la degustazione il Lambrusco di Sorbara Metodo Classico con un affinamento di 84 mesi sui lieviti. Relatori di questo evento saranno Angela Sini, Anna Paola Giacobazzi, Christian Bellei.

Ore 11.45  – 12.30 – Pad. International Wine
I vini di Vaucluse (Francia)

Organizzato da Vins du Vaucluse Igp, l’evento è a pagamento, per un totale di 10 euro a persona. Condotta in italiano e in inglese, la degustazione prevede in lista i seguenti vini: Domaine Fontaine du Clos, Rosé, Les Coteaux du Rhône, Red, Vignobles Saint – Marc, Rosé, Les Coteaux de Grambois.

Ore 12.OO – 15.30 – Galleria dei Signori
Self Service d’autore

Ogni giorno, dalle 12,30 alle 15,00, due chef diversi dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe realizzeranno menù composti da entrée, piatto unico, dolci, caffè e grande scelta dei migliori vini italiani, cercando di vincere la sfida di coniugare l’alta cucina al selfe service. Evento organizzato da Vinitaly in collaborazione con JRE Italia, Ais – Associazione Italiana Sommelier e Consorzio per la Tutela del Franciacorta.

Ore 12:00 – 15:30 – Ristoranti D’autore – Palaexpo, 1° Piano
L’Appuntamento quotidiano con l’alta cucina sarà curato da Enrico Bartolini per la giornata inaugurale. L’evento è un appuntamento quotidiano in collaborazione con Ais – Associazione Italiana Sommelier e il Consorzio per la Tutela del Franciacorta.

Ore 12:30 – 13:30  – Vinitaly Tasting – Pad. 10, Stand A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: Rossi diversi ma uguali e il vino dolce più buono d’Italia

Il secondo evento dedicato alla presentazione delle eccellenze italiane agli operatori Horeca, vede come relatrice Livia Berardelli. I vini in degustazione saranno: CANTINE ROMAGNOLI – Emilia Romagna Caravaggio 2015 60% bonarda, 30% barbera, 10% merlot, ZENATO – Veneto, Cresasso Corvina Veronese 2012, 100% corvina veronese, BERTANI – Veneto Bertani Original Vintage 2015, 80% corvina, 10% sangiovese grosso, 5% syrah, 5% cabernet sauvignon, FATTORIA LE TERRAZZE- Marche Conero Sassi Neri Riserva 2015, 100% montepulciano, VELENOSI – Marche Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2014, 70% montepulciano, 30% sangiovese, MORODER – Marche Conero Dorico Riserva 2013, 100% montepulciano, UMANI RONCHI – Marche  Conero Campo San Giorgio Riserva 2012, 100% montepulciano , LUNGAROTTI – Umbria Torgiano Rosso Rubesco Vigna Monticchio Riserva 2011, 100% sangiovese, ARNALDO CAPRAI – Umbria Montefalco Rosso Vigna Flaminia Maremmana 2015, 70% sangiovese, 15% canaiolo, 15% sagrantino, LA VALENTINA – Abruzzo Montepulciano d’Abruzzo Spelt Riserva 2014, 100% montepulciano, MASCIARELLI – Abruzzo Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Riserva 2012, 100% montepulciano, CÒLPETRONE – Umbria  Montefalco Sagrantino Sacer 2008, 100% sagrantino, DECUGNANO DEI BARBI – Umbria, Orvieto Classico Muffa Nobile Pourriture Noble 2015, 60% grechetto e procanico, 40% sauvigno

Ore 12:30  – Padiglione 9 – Stand D4
Oliop Dop e gli altri: cosa cambia? 

Organizzata dal Consorzio Olio DOP Chianti Classico la degustazione guidata di olio DOP Chianti Classico ed altri oli extra vergine sarà condotta in italiano. In abbinamento con Pecorino Toscano DOP.

Ore 12.30 – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
“3 Prosit” premiazione vini della Lombardia segnalati in Guida PROSIT Onav
Per la serie Italia del Vinitaly, saranno premiati i vini lombardi più meritevoli secondo l’Organizzazione nazionale assagiatori vini.

Ore 13:30 – 14:15 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Cool sites, cool wine

Organizzata dalla  Wine & Spirit Education Trust, la degustazione ha il costo di dieci euro a persona. Con la guida di Joseph Hallam, i vini in programma sono: Muscadet Sèvre-et-Maine sur Lie, Comte Leloup du Château de Chasseloir, Cuvée des Ceps Centenaires 2014, Colome Torrontes 2017, Quartet Anderson Valley Brut, Roederer Estates NV, Kaseler Nies’chen Riesling Kabinett, von Kesselstatt, Ruwer 2015.

Ore 13:30 – PADIGLIONE 9 – STAND D4
Acqua, salute in tavola

Organizzato dall’Acqua di Toscana San Felice e a cura di Lorenzo Chiappini, sommelier dell’acqua, e Emma Balzimelli, nutrizionista., questo congresso tratterà gli elementi di conoscenza di base dell’acqua minerale naturale, la classificazione secondo la normativa europea e le sue proprietà benefiche. I posti sono limitati, è necessario quindi prenotarsi entro il 14 aprile scrivendo [email protected] e presentarsi almeno 10 min prima dell’incontro.

Ore: 14:00 • 15:00 – PAD.8 – STAND D3
Concorso Enologico Nazionale “Vermentino 2017”

Organizzato dalla Regione Autonoma della Sardegna, durante questo evento verranno degustati e premiati i vini vincitori di questo concorso voluto dall’Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agropastorale sardo.

Ore 14:30 – 16:00 – WINE2DIGITAL – PALAEXPO, INGRESSO A2 (1° PIANO)
VIA Seminar: I Vini Dolci dell’Austria
Willi Klinger, Amministratore Delegato dell’Austrian Wine Marketing Board, condurrà questa degustazione sui Vini dolci austriaci con un’ampia gamma di etichette in lista. Dallo Spätlese all’Auslese, fino a rarità come il Beerenauslese, il Trockenbeerenauslese e lo Schilfwein.
Per partecipare è necessario accreditarsi qui e come per altri appuntamenti, gli iscritti sono tenuti ad arrivare 10 minuti prima dell’inizio della degustazione, pena la perdita della prenotazione.

Ore 15:00 – SALA TULIPANO – PALAEXPO, INGRESSO A1, PIANO -1
La magia delle vigne vecchie: Le Donne del Vino presentano vini da viti anche di ottant’anni

Le Donne del Vino presentano i vini ottenuti dai loro vigneti storici. In un assaggio guidato da Ian D’Agata, del premiatissimo Native Wine Grapes of Italy, vini prodotti esclusivamente da viti che hanno, almeno in parte, anche ottant’anni di età in rappresentanza di sette regioni diverse d’Italia per parlare della biodiversità e dell’importanza del restauro dei vigneti antichi.

Ore 15:00  – SALA IRIS – PALAEXPO, INGRESSO A1, PIANO -1

Tasting Ex…Press: Varietà autoctone ungheresi
Una degustazione condotta in inglese e in italiano e guidata da 
Bozzai Zsófia per conoscere i suoli, le tradizioni, il clima e le varietà di uva tipiche dell’Ungheria, un paese con soli  60.000 ettari a vocazione vinicola per 22 regioni. I vini presenti saranno: Garamvári Estate: Furmint Pezsg?, 2014; Laposa Winery: PiNo (Szürkebarát), 2017; Laposa Winery: Kéknyel?, 2016; Gilvesy Estate: Martinus Olaszrizling, 2016; Gilvesy Estate: Tarányi Rajnai Rizling, 2016; Árpádhegy Winery: Veresek Furmint, 2015; Sz?ke Mátyás & Zoltán: Mátrai Kékfrankos, 2015; Tóth Ferenc: Kadarka, 2015; Gere Tamás és Zsolt: Villányi franc válogatás, 2012; Thummerer Vilmos: Egri Bikavér Grand Superior Nagy-Eged, 2012; Orosz Gábor Winery: Sárgamuskotály, late harvest, 2015; Árpádhegy Winery: Tokaji Aszú, 6 Puttonyos, 2010. 

Ore 15:00 – SALA ORCHIDEA -PALAEXPO, INGRESSO A1, PIANO -1

Tasting Ex…Press: Innamorarsi ancora, riscoprire lo Chardonnay
Guidata da Tom Cannavan, questa degustazione punta a dialogare e degustare su una serie di Chardonnay provenienti da tutto il mondo per scoprire come abbia reagito il settore vitivinicolo, che ha creato sempre più Chardonnay provenienti da località più fredde, con un uso più delicato del rovere e con risultati ben più equilibrati.

Ore 15:00  – SALA A – PAD. 10, 1° PIANO
YOUNG TO YOUNG

Un incontro tra giovani produttori e giovani comunicatori del settore wine.

ORE 15:00 – SALA B – PAD. 10, 1° PIANO

I Tre prosit dell’Etna 
Una nuova premiazione a cura dell’Onav. Questa volta sul palco saliranno i vini etnei.

Ore 15:00 – SALA C – PAD. 10, 1° PIANO
F.I.S.A.R IN ROSA WINE TASTING – Tavola Rotonda: Grandi Vini Spumanti Rosè

Alla scoperta e riscoperta dello spumante rosè con sei metodo classico selezionati, e da sei appassionate vignaiole, ambasciatrici del patrimonio enologico italiano. Condotti da Silvia Parcianello e Gladys Torres Urday, verranno degustati il Brut Rose’ Metodo classico VSQ, il Franciacorta Ros’ Pas Dosè “PAROSE” 2013, il Lambrusco rosè di Modena Spumante Brut Doc Metodo classico 2013, il Mata rosè Metodo Classico VSQ 2013, il THE ROSE Velenosi 2010 e il +4 Brut rosè Riserva 2009 Trento Doc. Interverranno inoltre la Presidente nazionale FISAR Graziella Cescon e le produttrici Teresa Severini(Lungarotti), Lucia Barzano (Mosnel),  Angela Sini (Cantina Della Volta),  Maria Ida Avallone (Villa Matilde), Angela Velenosi (Cantina Velenosi) e l’enologa e produttrice Lucia Letrari (Cantina Letrari).

Ore 15:00 – SALA PUCCINI – CENTROCONGRESSI ARENA, 1° PIANO
Premiazione 22° International Packaging Competition

In questo evento a ricevere le menzioni e i premi saranno: per l’Etichetta dell’anno 2018 il vino Benaco Brescia-no Igt Merlot Notte a San Martino 2014 della Società Agricola Olivini di Desenzano del Garda, per il Premio speciale packaging 2018 la Carlo Pellegrino & C. di Marsala e il Premio speciale immagine coordinata 2018 è stato invece assegnato all’Azienda Agricola Fontefico dei F.lli Altieri di Vasto.

Ore 15:15 – 16:00 –  Pad. INTERNATIONAL_WINE
Introduzione al Sakè e assaggi

Una degustazione di quattro tipi di Sake preceduta da una lezione introduttiva su produzione, tipologie, differenze e temperature di servizio.

Ore 15:30  – INTERNATIONAL BUYERS’ LOUNGE – GALLERIA PAD. 2/3
Chianti Classico, il cuore della Toscana 

Un evento accessibile solo su invito, in cui si degusteranno varie etichette per “scoprire tutte le anime del Chianti classico”. La degustazione sarà guidata da Jeffrey E. Porter.

Ore 16:00 – 17:00 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: Sulla Via dei Bianchi

Per la sezione dedicata ai protagonisti del settore Horeca, un focus sui grandi bianchi italiani. In degustazione – guidata da Daniele Cernilli -: LUNAE BOSONI- Liguria, Colli di Luni Vermentino Etichetta Nera 2017, 100% vermentino;  DREI DONÀ – Emilia Romagna, Il Tornese 2017, chardonnay e riesling renano; QUERCIABELLA – Toscana, Batàr 2015, 50% pinot bianco, 50% chardonnay; CASALE DEL GIGLIO – Lazio, Anthium 2017, 100% bellone; VALLE VERMIGLIA – Lazio, Frascati Superiore Eremo Tuscolano 201660% malvasia del Lazio, malvasia di Candia, trebbiano toscano, trebbiano giallo e  40% bombino bianco; CASATA MERGÈ – Lazio, Frascati Superiore Sesto 21 Riserva 2016, malvasia puntinata, bellone, trebbiano, bombino;  FONTANA CANDIDA –  Lazio, Frascati Superiore Luna Mater Riserva 2016, 50% malvasia bianca di Candia, 30% malvasia del Lazio, 10% greco, 10% bombino;  FAMIGLIA COTARELLA – Lazio, Lazio Soente 2017, 100% viognier; TENUTA DI FIORANO – Lazio, Fiorano Bianco 2012, 50% viognier, 50% grechetto; FRATELLI BARBA – Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo Di Mare 2016, 100% trebbiano; TORRE DEI BEATI – Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo Bianchi Grilli 2015, 100% trebbiano; TENUTA I FAURI – Abruzzo,Pecorino 2016, 100% pecorino; CASALFARNETO – Marche, Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Grancasale 2014, 100% verdicchio; TERRE CORTESI MONCARO – Marche, Castelli di Jesi Verdicchio Classico Vigna Novali Riserva 2014, 100% verdicchio; MONTECAPPONE – Marche, Castelli di Jesi Verdicchio Classico Utopia Riserva 2014, 100% verdicchio; LA GUARDIENSE – Campania, Falanghina del Sannio Senete 2016, 100% falanghina; VILLA MATILDE – Campania, Falerno del Massico Vigna Caracci 2014, 100% falanghina; DI MEO – Campania, Fiano di Avellino Erminia Di Meo 2003, 100% fiano. 

Ore 16:00  – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE

I produttori COPAGRI presentano le eccellenze di Regione Lombardia

Per un evento della sezione Italia del Vinitaly, un convegno per presentare al pubblico del conresso le eccellenze agroalimentari della regione.

Ore 16:00 – 17:30 – PAD.8 – STAND D3

Italia del Vinitaly – Carne al coltello e vini sardi

Con l’organizzazione dell’Assessorato sardo all’Agricoltura, un evento che vede protagonista una selezione di vini della collettiva regionale abbinati a tartare di carne di razza sarda; in collaborazione con il Consorzio Sigillo Italiano e AIS Sardegna.

Ore 16:30 – RISTORANTE D’AUTORE – PALAEXPO, 1° PIANO
Consegna dei benemeriti dell’agricoltura

Conferimento della Medaglia di Cangrande, appuntamento storico del Vinitaly.

Ore 17:00 – 17:45 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE

Tasting Ex…Press: Pisco – Tesoro dal Perù

Organizzata da Vinitaly in collaborazione con Rivista El Pozito and OCEX Peru’, la degustazione vedrà protagonista uno dei distillati più famosi dell’America del Sud. In degustazione: Pisco La Caravedo Acholado, Pisco Fundo La Esperanza Acholado, Pisco 1615 Acholado, Pisco Inkamaca.

Lunedì 16 aprile 
ORE 09:30  –  WINE2DIGITAL – MAIN STAGE

Destinazione Canada: opportunità per il vino italiano. Incontro con i monopoli canadesi

Una delegazione dei rappresentanti dei principali monopoli provinciali canadesi di vino sarà presente per la prima volta in Italia a Vinitaly 2018 e racconterà come il prodotto italiano viene visto dai singoli mercati provinciali. Interverranno Matteo Picariello (Direttore ICE Canada) e i rappresentanti dei monopoli LCBO, SAQ, BCLDB, ANBL, NSLC, MBLL.

Ore 10:00 – 10:45 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE

Alla scoperta del Sudafrica con AfriWines

Organizzato da AfriWines, questo incontro punta a raccontare alcune produzioni vinicole dell’antichissimo continente. L’ingresso costa 10 euro a persona e in degustazione saranno presentati i seguenti vini: Diemersdal Sauvignon Blanc Reserve 2016, Spier 21 Gables Chenin Blanc 2015, Idiom Cape Style Blend 2014, Dalla Cia Giorgio 2012.

Ore 10:00 – SALA PUCCINI – CENTROCONGRESSI ARENA, 1° PIANO

Il contributo della Franciacorta alla ricerca scientifica in Viticoltura, il ruolo positivo del vigneto nella riduzione delle emissioni di gas effetto serra, nuove acquisizioni sull’epidemiologia del Legno nero, uso di piante nettarifere. 
Un convegno organizzato dal consorzio di tutale del Franciacorta per fare il punto sulle ultime scoperte scientifiche.

Ore 10:00 – 11:00 – PAD.8 – STAND D3

Italia del Vinitaly – Incontro delegazioni estere 

Un incontro organizzato dall’Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agropastorale della Sardegna.

Ore 10:15 – PADIGLIONE 6 – STAND E3
Mastroberardino presenta Stilèma

Un evento organizzato dall’azienda per presentare un nuovo progetto focalizzato sulla vinificazione dei vitigni autoctoni d’Irpinia (il Fiano, l’Aglianico, il Greco) così come avveniva a cavallo tra la fine degli anni 50 e l’inizio degli anni 70 del novecento.

ORE 10:30 – SALA VIVALDI – PALAEXPO, PIANO -1

Il mercato del vino nella grande distribuzione in Italia e le opportunità di export nelle catene distributive degli Stati Uniti

Organizzato da Vinitaly in collaborazione con IRi, l’evento per parlare di Vino e Gdo è giunto alla 14esima edizione. Moderato da Luigi Rubinelli, Direttore di RetailWatch.it, vedrà una prima presentazione dell’andamento di mercato del vino nella Gdo con relatore Virgilio Romano, Business Insight Director dell’istituto di ricerca IRI e poi un momento di discussione sul vino italiano nella Grande distrubuzione USA. Analisi e prospettive curate da Marc Hirten, Presidente di Frederick Wildman.

ORE 10:30 – 11:30 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4

Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: Il Sangiovese e la Toscana

Una nuova sessione di degustazione per il personale Horeca. in collaborazione con il giornalista Daniele Cernilli. In degustazione i mille volti del Sangiovese, dal Rosso di Montalcino al Flaccianello, passando per Fossalloro e Vino Nobile di Montepulciano Bossona.

ORE 10:30  – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE

Italia del Vinitaly – Enoteca Regionale della Lombardia, un palcoscenico per la promozione

Organizzato da Enoteca regionale della Lombardia, un incontro istituzionale per fare il punto sui lavori dell’Università dei Sapori e guardare alla programmazione futura.

ORE 11:00 – SALA ARGENTO1 – PALAEXPO, INGRESSO A2 PIANO -1
Grand tasting: Un legame invisibile tra Bolgheri e Pessac-Léognan

Un evento riservato, a cui è possibile accedere solo su invito, per interrogarsi sulle similitudini e sulle vicinanze della denominazione d’oltralpe Pessacl-Léognan e quella italiana Bolgheri. Oltre il terroir, oltre la vicinanza al mare, il racconto di due denominazioni gemellate e amiche. La degustazione sarà condotta da Raoul Salama, professore di enologia a Parigi (École¨Polytechnique) e Bordeaux (Facoltà di Enologia/ISVV),  giornalista presso Bettane + Desseauve e fondatore della società di consulenza VINALYS.

ORE 11:00 – SALA TULIPANO – PALAEXPO, INGRESSO A1 PIANO -1
Amarone Allegrini: l’evoluzione di uno stile identitario

Il racconto dell’evoluzione nella produzione dell’Amarone e del pensiero che lo supporta, nella produzione Allegrini. In degustazione le seguenti annate: 1997, 2000, 2003, 2004, 2005, 2010, 2011, 2014.

ORE – 11:00 –  SALA IRIS – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
Tasting Ex…Press: Brandy artigianali, vini fermi e frizzanti dell’Ucraina meridionale. Degustare le diversità dei terroirs di Odessa e Cherson

Un viaggio nell’Ucraina e nelle regioni vinicole dell’Odessa e di Cherson. Dieci euro a persona l’ingresso per degustare, guidati da Olga Pinevich-Todoriuk,  vini e brandy rari in edizione limitata, per scoprire tre tra i principali terroir ucraini.

ORE 11:00  – SALA ORCHIDEA – PALAEXPO, INGRESSO A1 PIANO -1
Tasting Ex…Press: Storie di vini e di persone, i Sole della Guida Oro I Vini di Veronelli 2018

In collaborazione con il Seminario Permanente Luigi Veronelli, un incontro per  degustare i Sole assegnati dalla Guida Oro I Vini di Veronelli 2018 e per scoprirne, insieme, le peculiarità organolettiche e le storie di coloro che li hanno prodotti. Un’occasione preziosa per “dare spazio” a ciò che per Mario Soldati – legato a Veronelli da profonda e sincera amicizia – costituisce, appunto, la «poesia della terra».

ORE 11:00 – 13:00 –  SALA A – PAD. 10, 1° PIANO
Nobile Sangiovese

Una Master Class organizzata da Alliance Vinum e condotta da Kerin O’Keefe, autrice e editor per l’Italia del Wine Enthusiast. Saranno protagonisti i sei Nobile Alliance Vinum 2015, cru 100% Sangiovese, di Salcheto, Poliziano, La Braccesca, Dei, Boscarelli e Avignonesi.
Oltre a questi sei 2015, si assaggerà anche ‘Il Nocio’ 2004 di Boscarelli, per mostrare l’eccezionale capacità di invecchiamento del Nobile.

ORE 11:00 – SALA B – PAD. 10, 1° PIANO
Young to Young
Una nuova seduta dell’incontro tra i più giovani e promettenti produttori e comunicatori del vino.

ORE 11:00 –  SALA SALIERI – PALAEXPO, PIANO -1
L’Evoluzione della Specie | Valpantena: il sogno di una nuova eccellenza italiana

Un momento de La Collina dei ciliegi moderato da Sebastiano Barisoni, Vice Direttore di Radio24, che vedrà partecipare alcuni protagonisti del settore. Dopo l’apertura dei lavori di Giovanni Mantovani, direttore generale Veronafiere, interverranno Giuseppe Pan, assessore all’agricoltura, caccia e pesca del Veneto, Massimo Gianolli, Presidente e ad de La Collina dei Ciliegi, i consulenti agronomi Lydia e Claude Bourguignon e l’agronomo dei Vivai Rauscedo Ermanno Murari.

ORE  11:00 – 12:00 – PADIGLIONE 9 – STAND D4
Italia del Vinitaly: Scent of a wine – conoscere il vino attraverso i suoi profumi

Organizzato da Consorzio Vino Chianti Classico, il secondo laboratorio olfattivo di Vinitaly 2018 sarà condotto da Roberto Cipresso.
La degustazione sarà condotta in italiano.

ORE 11:00 – 12:30 – WINE2DIGITAL – PALAEXPO, INGRESSO A2 ,1° PIANO
Via Seminar: W3: Donne del vino nel mondo

Una riflessione e una degustazione, guidata da Cathy Huyghe, che contribuiscono al momentum globale che pone i riflettori sulle donne del vino. In lista: Penner-Ash Estate Pinot Noir 2015 (Oregon, USA), Elderton Ode to Lorraine 2014 (Barossa Valley, Australia), Liebkind from Dorli Muhr 2015 (Austria), Double Canyon Cabernet Sauvignon 2015 (Washington state, USA), Summa from Marques de Griñon 2013 (Spain), LaRue Pinot Noir, 2104 Rice-Spivak Vineyard, Sonoma Coast, Talisman Pinot Noir 2013, Weir Vineyard,  Yorkville  Highlands, Riesling from Sofia Thanisch (Germany), Margins Chenin Blanc 2017, Clarks.

ORE 11:30 – 12:30 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Croazia, il gusto della patria

La Croatian Chamber of Economy  ha organizzato una degustazione alla scoperta delle produzioni nazionali – prezzo di ingresso dieci euro – , relatore Emil Perdec. In lista: Malvasia Kseniia 2015 – Belaj;  Malvazija istrarska Bomarchese Selekcija 2016 – Degrassi; 2 sour cherry sorts fruit cuvèe wine – Raak; Merlot Barrique – Erdutski vinogradi 

ORE 11:30 –  SALA ARGENTO2 – PALAEXPO, INGRESSO A2 PIANO -1
OLD, BUT GOLD: i cinquant’anni della Doc Verdicchio dei Castelli di Jesi

L’ Istituto marchigiano di tutela vini (IMT) celebra il cinquantesimo compleanno della Doc Verdicchio del Castelli, invitando in degustazione i produttori più importanti degli ultimi dieci anni. Conducono Ian D’Agata e Alberto Mazzoni, direttore dell’Istituto. Le aziende presenti saranno le seguenti: Casa Vinicola G. Garofoli, Colonnara, Fattoria Coroncino, F.lli Bucci, Marotti Campi, Pievalta, Santa Barbara, Sartarelli, Umani Ronchi, Vallerosa Bonci.

ORE 11:30  – SALA MOZART – PALAEXPO, 1° PIANO
Assemblea Soci Comitato Grandi Cru d’Italia

11:30 – 13:00 – PAD.8 – STAND D3
Italia del Vinitaly – La Sardegna dei territori: Il Vermentino della Gallura, di Usini, di Serdiana e di Alghero

Organizzata dall’Assessorato dell’Agricoltura della Regione Autonoma della Sardegna, alla tavola rotonda Giancarlo Gariglio, Slow Wine; Giuseppe Carrus, Gambero Rosso; Pier Paolo Fiori, Agris Sardegna. In  degustazione 4 vini accompagnati da prodotti della tradizione.

ORE 12:00 – 15:30 – SELFSERVICE D AUTORE – GALLERIA DEI SIGNORI
Selfservice d’Autore – Chefs Danilo Bei e Silvio Battistoni

Organizzato da Vinitaly in collaborazione con Jeunes Restaurateurs d’Europe e il Consorzio tutela del Franciacorta , il secondo appuntamento che vede l’alta cucina in abbinamento con il servizio self service. Prezzo d’ingresso, 40 euro a persona.

ORE 12:00 – 15:30 – RISTORANTE D’AUTORE – PALAEXPO, 1° PIANO
Ristorante d’Autore – Chef Marco Volpin

Organizzato da Vinitaly, per un biglietto di ingresso di 70 euro a persona, l’appuntamento d’autore vede protagonista lo chef del ristorante Le tentazioni  di Villatora di Saonara, Padova.

ORE 12:00 – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
Italia del Vinitaly – Vengono da molto lontano, il Vino ed il Riso, per incontrarsi nel Mediterraneo lo raccontano Le Donne del Vino e Le Donne del Riso di Lombardia

Le Donne del Vino,  in collaborazione con il Consorzio per la tutela del Franciacorta hanno organizzato un convegno per discutere di queste due antiche vie di contatto culturale. Al termine dell’incontro un rinfresco con vini e stuzzichini di riso de Le Donne del Vino e Le Donne del Riso di Lombardia

13:00 – 14:00 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: L’arte di scegliere un Chianti

Evento-degustazione di Vinitaly Tasting, organizzato in collaborazione con il giornalista Daniele Cernilli, che lo condurrà, con l’obiettivo di presentare l’eccellenza italiana al pubblico degli operatori del canale Horeca. Protagonista, questa volta, il Chianti e l’importanza di saperlo scegliere e valutare nelle sue sfumature.

ORE 13:00 – 14:30 –  WINE2DIGITAL – PALAEXPO, INGRESSO A2 (1° PIANO
VIA seminar: 3 terroir, 3 vini, 3 storie raccontate da Gina Gallo di E. & J. Gallo Winery

Durante questo tasting, Gina Gallo, Senior Director of Winemaking di E&J. Gallo Winery, racconterà tre diversi terroir californiano attraverso storie e anddoti personali. In degustazione: Russian River Chardonnay 2015, Gallo Signature Series; Santa Lucia Highlands Pinot Noir 2014, Gallo Signature Series; Napa Valley Cabernet Sauvignon 2014, Gallo Signature Series.

ORE 13:30 – 14:15 –  PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Curiosità Ungheresi – I vini migliori di Tokaj e Balaton

Con l’organizzazion del Consolato Generale di Ungheria, una degustazione per conoscere due dei suoi terroir più importanti. In lista: Laposa – Badacsony 4 hegy Olaszrizling 2016; Gilvesy – Badacsony Furmint 2016; Árpád-hegy – Tokaj Szamorodni, sweet 2013; Orosz – Tokaj Aszú 6 puttonyos 2007.

ORE 13:30 – 14:30 – PADIGLIONE 9 – STAND D4
Italia del Vinitaly – Olio DOP e gli altri: cosa cambia?

Degustazione guidata di olio DOP Chianti Classico ed altri oli extra vergine in abbinamento con Pecorino Toscano DOP come spunto per discutere della differenza tra olio evo e non.  Per info e iscrizioni:[email protected]

ORE 14:00 –  2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
Italia del Vinitaly – Degustazione Rosati doc Italiani ottenuti da uve autoctone: Valtènesi, chiaretto di Bardolino,Cerasuolo d’Abruzzo,Castel del Monte, e Salice salentino

Abruzzo, Puglia e Lombardia in degustazione per conoscere meglio e comprendere l’importanza delle uve autoctone.

ORE 15:00 – SALA TULIPANO – PALAEXPO, INGRESSO A1 PIANO -1
Organizzato da AIS- Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con Vinitaly, un incontro per entrare nell’anima dello Champagne con la guida dei vincitori del concorso AIS “miglior sommelier d’Italia” il piacere di raccontarli. Tre modi per fare lo Champagna, tre sentieri rappresentati da grandi nomi e grandi etichette. Il Grand Siècle di Laurent-Perrier,ispirato a Luigi XIV e il Pol Roger annata 2006 dedicato a Sir Winston Churchill. Il Dom Pérignon Vintage 2009 e il Krug Grand Cuvée. Lo chardonnay in purezza del Comtes de Champagne di Taittinger e le variazioni contemporanee di Anselme Selosse nella Cuvée Substance Blanc de Blancs e il pinot meunier solista della collezione Héritage di J. De Telmont, prodotto solo in annate eccezionali, come la 1969 in degustazione.

ORE 15:00  – SALA ARGENTO1 – PALAEXPO, INGRESSO A2 (PIANO -1)
Grand tasting: Masi, 30 anni di amarone a Vinitaly

Un evento riservato per fare un bilancio sul contributo dato dal Gruppo Tecnico Masi alla viticoltura delle venezie in oltre 30 anni di ricerche.

15:00 – SALA ORCHIDEA – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
Tasting Ex…Press: Senso di Appartenenza – I Sauvignon Blanc Premium della Slovenia

Organizzato da Vinitaly in collaborazione con Revija Vino, una passeggiata alla scoperta della Slovenia e dei suoi Sauvignon Blanc. Guidata da Dušan BREJC.

ORE  15:00 – SALA IRIS – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
Tasting Ex…Press: Differenze nella denominazione Champagne
Ancora Champagne per questo evento organizzato da Vinitaly in collaborazione con Gilbert & Gaillard, nella cornice delle degustazioni dedicate a vini stranieri. In lista ben otto etichette diverse.

ORE 15:00 – 17:00 – SALA A – PAD. 10, 1° PIANO
I migliori vini vincitori del Concorso enologico Marengo Doc

I migliori vini vincitori del Concorso enologico Marengo Doc, evento a cura della Sezione Onav e della Camera di Commercio di Alessandria.

ORE 15:00 –  SALA C – PAD. 10, 1° PIANO
30 anni di Vino Nobile di Montepulciano – L’evoluzione del Sangiovese a Montepulciano

Ancora un momento per parlare del Sangiovese, in particolare del suo ruolo per il Docg Vino Nobile di Montepulciano e delle possibilità di mercato di questo vino. In degustazione l annate 1985/1995, 1995/2005 e 2005/2015.

ORE 15:00 – SALA RESPIGHI – PALAEXPO, 1° PIANO
Presentazione del libro del prof. Mario Fregoni: “Le viti native americane e asiatiche. Ibridi portinnesti e varietali”

All’evento voluto da Edizioni Città del Vino parteciperanno, per questa tavola rotonda sul tema della ricerca: l’autore Mario Fregoni – Autore della ricerca, Paolo Benvenuti – Direttore generale Associazione Nazionale Città del Vino, Luigi Bavaresco – Docente di Viticoltura – Università Cattolica Piacenza, Donato Lanati – Enosis , Lorenzo Gallo – Green Has Italia, Gaetano Conte – Vitis Rauscedo, Andrea Cabiddu – Comune di Urzulei (Nuoro), Floriano Zambon – Presidete Associazione Nazionale Città del Vino.

15:00 – SALA MOZART – PALAEXPO, 1° PIANO
La sostenibilità nel vino: approcci e nuovi modelli di certificazione

Una tavola rotonda – condotta in italiano – voluta da da CCPB e Certiquality per fare il punto sul mondo delle certificazioni di qualità.

15:00 – SALA SALIERI – PALAEXPO, PIANO -1
Presentazione della guida Oli d’Italia 2018

Organizzato da Gambero Rosso in collaborazione con Unaprol, verrà presentata la nuova guida degli oli italiani.

15:00 – SALA PUCCINI – CENTROCONGRESSI ARENA, 1° PIANO
Vini Bio, questione di etichetta. Quali garanzie per un’informazione chiara e trasparente al consumatore

Mentre tutt’intorno a Verona crescono gli appuntamenti pararelleli per i vini naturali, a Vinitaly si tiene un incontro voluto da FederBio e Veronafiere per parlare della naturalità del metodo di produzione in vigneto e in cantina. Tra marchi privati e nomi di fantasia il vino biologico ribadisce il suo ruolo come unico metodo di produzione attento all’ambiente regolamentato e certificato a livello Ue.

ORE 15:00 – 17:30 – WINE2DIGITAL – PALAEXPO, INGRESSO A2 (1° PIANO)
VIA Seminar: Vini Santi, un patrimonio italiano

Il più famoso vino passito italiano, raccontato attraverso etichette
provenienti da regioni diverse: vini che, dietro l’apparenza di un nome comune, nascondono caratteristiche eterogenee legate alla grande diversità culturale, varietale e di terroir che rende unico il Belpaese. Relatore  Henry Davar.

ORE 15:15 – 17:15 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Tasting Ex…Press: Il vino australiano, 150 anni di sapore, struttura e carattere

Il vino ad altre latitudini:  Winestate torna per il nono anno a Vinitaly 2018 per riproporre la degustazione di vini australiani provenienti da regioni dell’Australia Meridionale, dell’Australia Occidentale e da Victoria: “tesori nascosti” che dimostrano l’eccellenza e la struttura dei vini australiani di tutte le fasce di prezzo.

ORE 15:30 – SALA ARGENTO2 – PALAEXPO, INGRESSO A2 (PIANO -1)
SOSTENIBILE CON GUSTO – I cinquant’anni del Rosso Piceno

Il vino simbolo dell’enologia marchigiana celebra le nozze d’oro della sua denominazione con una degustazione speciale, guidata da Filippo Bartolotta. In lista le bottiglie icona dell’ultimo decennio.

ORE 15:30 – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
Italia del Vinitaly – Libro Bianco sull’Oltrepò Pavese: lo studio dell’Università di Pavia – Osservatorio di Wine Marketing del Consorzio

Organizzato da Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese. l’evento è a ingresso libero.

ORE 16:00 – 17:00 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: Le isole di terra e di mare

Organizzato da Vinitaly in collaborazione con DoctorWine, questo Tasting parla di Sicilia e Sardegna. In degustazione: Sicilia Vigna di Mandranova 2017, 100% grillo PLANETA – Sicilia; Sicilia Terebinto 2017, 100% grillo MORA&MEMO – Sardegna; Tino Sur Lie 2016, 80% vermentino, 20% sauvignon blanc COTTANERA – Sicili; Etna Rosso Feudo di Mezzo 2014, 100% nerello mascalese CANTINA MESA –  Sardegna; Carignano del Sulcis Buio Buio Riserva 2015, 100% carignano ARGIOLAS – Sardegna; Carignano del Sulcis Is Solinas Riserva 2014, 100% carignano AUDARYA – Sardegna; Nuracada 2016, 100% bovale
PALA – Sardegna; Essentija 2013, 100% bovale CUSUMANO – Sicilia; Sicilia Sagana Tenuta San Giacomo 2014, 100% nero d’Avola BAGLIO DEL CRISTO DI CAMPOBELLO – Sicilia; Sicilia Nero d’Avola Lu Patri 2014, 100% nero d’Avola DONNAFUGATA – Sicilia; Pantelleria Passito Ben Ryé 2015, 100% zibibbo.

ORE 16:30 – 17:30 – PADIGLIONE 9 – STAND D4
Italia del Vinitaly: Il Pecorino Toscano DOP – un formaggio che fa bene al cuore

Non solo vini, ma il racconto di una ricerca svolta dall’Università di Pisa e dalla Scuola Superiore S. Anna di Pisa sull’alimentazione ovina che ha fatto nascere un formaggio ricco di Omega 3 e CLA, che abbassa il livello di acidi grassi saturi presenti nel formaggio.

ORE 16:30 – 18:00 – PAD.8 – STAND D3
Italia del Vinitaly – La Sardegna dei territori: Il Carignano di Sant’Antioco, Calasetta, Santadi e Giba

Alla tavola rotonda voluta dall’Assessorato all’agricoltura sardo partecipano Antonio Boco, Winenews e Gambero Rosso; Giuseppe Carrus, Gambero Rosso; Pier Paolo Fiori, Agris Sardegna. Degustazione guidata di 4 vini accompagnati da prodotti della tradizione.

 ORE 17:00 – SALA VIVALDI – PALAEXPO, PIANO -1
Vini&Consumi Awards 2018 – I premi dell’eccellenza assegnati dal retail

L’iniziativa intende sottolineare l’impegno delle aziende del settore vitivinicolo che si sono distinte nell’ideazione e realizzazione di attività commerciali di marketing, innovazione di prodotto e comunicazione, svolte nell’anno solare 2017 sul canale della Distribuzione Moderna (GD, DO, catene specializzate e e-commerce).

Martedì 17 aprile 

Ore 09:30 – SALA SALIERI – PALAEXPO, PIANO -1
Assemblea generale dei Soci dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani

Ore 09:30 –  SALA VIVALDI – PALAEXPO, PIANO -1
D.A.B Il Dispositivo Anticontraffazione per bottiglie

Un incontro organizzato dall’azienda Livia Drusilla Italy Srl, da sempre dedita al controllo della qualità alimentare.

Ore 09:30 – SALA ROSSINI – CENTROCONGRESSI ARENA, 1° PIANO
IoT in vigna e cantina: meno costi e più ambiente

Può la rete aiutare il vino? Un incontro voluto da L’Informatore Agrario in collaborazione con Vinitaly, per fare il punto sulle opportunità dell’Internet delle Cose (o IoT) nella viticoltura.

Ore 09:30 – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
Italia del Vinitaly – Presentazione Cantine Aperte 2018

Ore 09:30 – WINE2DIGITAL – MAIN STAGE
#NOFILTER: Bubbles&Influencers. A bubbly breakfast with La Marca and Wine Influencers

Una colazione all’insegna delle bollicine e delle nuove comunicazioni digitali: i partecipanti avranno la possibilità di degustare prosecco fornito da La Marca scambiandosi opinioni sul mondo dei wine influencers.

Ore 10:00 – 10:45 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
I grandi “muffati” del Burgenland – Austria

Organizzato da ENOEMME e guidato da Helmut Gangl, un evento con in degustazione i seguenti vini: Riesling Auslese 2011; Pinot Blanc Beerenauslese 2007; Gewurztraminer Beerbnausles 2006; Zweigelt Trockenberenausle 2008.

Ore: 10:00 – SALA MOZART – PALAEXPO, 1° PIANO
Dallo spazio alla terra: i dati satellitari a supporto della filiera dell’agrifood

Organizzato da Consorzio di ricerca Hypatia

Ore 10:00 • 12:00 – WINE2DIGITAL – PALAEXPO, INGRESSO A2 (1° PIANO)
VIA Seminar: Le 17 gemme della Borgogna: il Tastevinage Majors

E’ dal 1950 che Tastevinage, una prestigiosa degustazione di vini provenienti da tutti i lati della Borgogna si tiene a Lo Château du Clos de Vougeot. Il suo scopo è di dare a tutti gli appassionati un valido punto di riferimento nel complesso e difficile panorama dei diversi terroirs della Borgogna. in questa degustazione vi presenteremo  i vini premiati dal Tastevinage e scopriremo insieme le gemme nascoste della Borgogna.

Ore 10:00 • 11:00 – PAD.8 – STAND D3
Italia del Vinitaly – Incontro delegazioni estere A cura dell’Assessorato Agricoltura R.A.S

Un nuovo incontro istituzionale organizzato dalla Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agropastorale

Ore 10:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Workshop a tema per i ragazzi delle scuole – Il mondo della birra con Teo Musso, Kuaska

Organizzato da la Repubblica

Ore 10:30 • 10:30 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: L’incredibile abbinabilità dei rossi toscani
La Toscana in degustazione in questo evento di Daniele Cernilli, che presenta annate e vini molto diversi tra loro, passando da un Morellino di Scansano Heba 2016, a un Bolgheri Cont’Ugo 2015, 100% merlot o addirittur a un Bolgheri Sassicaia 2015, 85% cabernet sauvignon, 15% cabernet franc.

 Ore 10:45 – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
Italia del Vinitaly – Merenda Varzese: l’Oltrepò che accoglie tra vini, sapori e tradizione

Vino, food e tradizioni per questo incontro organizzato da Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese in collaborazione con Castello Malaspina di Varzi .

Ore 11:00 – SALA ARGENTO1 – PALAEXPO, INGRESSO A2 (PIANO -1)
Il Lugana Riserva Sergio Zenato e la sfida del tempo

Un’esclusiva verticale dedicata all’espressione più alta della versatilità del vitigno autoctono Trebbiano di Lugana, emblema della produzione di Zenato. Partendo dall’annata corrente, la 2015, proseguirà con le annate 2012, 2010, 2006 e 2004 fino ad arrivare alla 1993, per meglio percepire la complessità e l’evoluzione nei millesimi più antichi.
La degustazione sarà guidata dall’autorevole sommelier e giornalista Daniela Scrobogna, insieme ai produttori Nadia e Alberto Zenato.

Ore  11:00 – SALA TULIPANO – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
TRILOGIA DI EMOZIONI

Con la Masterclass Trilogia di Emozioni si celebrano il passato ed il futuro di Tommasi Family Estates. Un racconto di tre terroirs molto diversi con il Brunello di Montalcino Colombaiolo Casisano, l’Aglianico del Vulture Don Anselmo e l’Amarone della Valpollicella Ca’ Florian.

Ore 11:00 – SALA IRIS – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
Tasting Ex…Press: Le diverse sfaccettature e stili del Lambrusco

Organizzata da Vinitaly in collaborazione con Decanter, la degustazione si concentrerà sulla diversità e la versatilità del Lambrusco, sull’aspetto gradevole di questo vino dal basso contenuto alcolico, di facile bevuta, perfetto per lo stile di vita quotidiano e ideale da abbinare a innumerevoli stili internazionali di cucina, tra cui anche quella asiatica.

ORE  11:00 – SALA ORCHIDEA – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
CAPARRA E SICILIANI – ITALIAN WINE TASTING

Il racconto di due famiglie produttrici sin dal XIX secolo che si unirono, in azienda comune, negli anni ’60. Qui indegustazione le ultime annate

ORE 11:00 – SALA A – PAD. 10, 1° PIANO
Young to Young

Marco Gatti e Paolo Massobrio, per un evento organizzato da Comunica Srl in collaborazione con Vinitaly

Ore 11:00 – SALA B – PAD. 10, 1° PIANO
Grandi vini d’Irpinia: il Taurasi

Una degustazione della sezione Onav di Avellino e Consorzio tutela vini d’Irpinia. Ci si può prenotare al seguente indirizzo: [email protected]

Ore 11:00 – SALA ARGENTO2 – PALAEXPO, INGRESSO A2 (PIANO -1)
Chiaretto, Cerasuolo, Rosato: i rosé italiani da uve autoctone

Le tre principali aree storiche del rosé italiano da uve autoctone, la Puglia, l’Abruzzo e il lago di Garda, per la prima volta insieme in una degustazione di 10 vini delle 5 rispettive denominazioni di origine.Conduce il giornalista Angelo Peretti, direttore di The InternetGourmet.

Ore 11:30 – SALA BELLINI – CENTROCONGRESSI ARENA, 1° PIANO
Seduta della Commissione Politiche Agricole

Organizzato da Conferenza Delle Regioni e delle Province Autonome e Regione Veneto , l’evento è riservato.

Ore 11:30 – SALA PUCCINI – CENTROCONGRESSI ARENA, 1° PIANO
In Vino Veritas: L’Autenticità e l’integrità dell’uva per un vino di qualità

Incontro organizzato da Naturalia Ingredents.

Ore 11:30 • 13:00 – PAD.8 – STAND D3
Italia del Vinitaly – La Sardegna dei territori: Il Moscato di Tempio, della Marmilla, di Cagliari e di Sorso-Sennori

Ancora un incontro organizzato da Regione Autonoma della Sardegna. Alla tavola rotonda partecipano Armando Castagno critico e docente AIS; Giuseppe Carrus, Gambero Rosso; Pier Paolo Fiori, Agris Sardegna. Degustazione guidata di 4 vini accompagnati da prodotti della tradizione.

Ore 11:45 • 12:30 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Degustazioni D.O. YECLA (Spagna)

Organizzato da Spanish Wineries of the D.O.Yecla participating at Espacio España ICEX , al costo di dieci euro a persona, si degusteranno: CONDE DE MONTORNES, CONDE DE MONDORNÉS 2016, BODEGAS CASTAÑO, HECULA 2015, LA PURISIMA, IGLESIAS VIEJA CRIANZA 2015, SEÑORIO DE BARAHONDA, BARAHONDA SUMMUM 2015.
  
Ore 12:00 • 15:30 – RISTORANTE D’AUTORE – PALAEXPO, 1° PIANO
Ristorante d’Autore – Chef Daniel Canzian

ore 12:00  – WINE2DIGITAL – MAIN STAGE
“Millennials & Wine” – Come i clienti di domani scelgono, acquistano e con-sumano il Vino oggi

Organizzato da Vinitaly International, l’evento è riservato. Durante l’incontro Joe Bastianich e il team Mirai Bay presenteranno i principali risultati di una recentissima ricerca condotta sui giovani italiani e le loro attitudini nei confronti dell’esperienza Vino, per scoprire i loro trend di consumo e come vivono il vino.

Ore 12:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Lo sport del vino Francesco Moser – con Dario Cresto-Dina

Organizzato da la Repubblica

 
Ore 12:30 • 13:30 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: Trentino, Alto Adige e Friuli Venezia Giulia: i vini di montagna

Un viaggio tra i vini di montagna, con Gewürztraminer, Tocai friulano, Russiz superiore e molti altri. Degustazione guidata Dario Capelloni.

Ore  13:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Degustazione a cura di Massimo Spigaroli

Organizzato da la Repubblica

Ore 13:30 • 14:15 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Degustazione Vinos de España

Voluta da Spanish Wineries partecipatin at Espacio España ICEX , la degustazione analizzerà: BODEGAS CARCHELO, CARCHELO SELECTO 2013, VINTO WINES, HUGO WHEN, FELIX SOLIS AVANTIS, CONDADO DE ORIZA RESERVA, HACIENDA VILLARTA, BESANAS RESERVA 2013

Ore 14:00 • 15:30 – PAD.8 – STAND D3
Italia del Vinitaly – Concorso internazionale Grenache du Mond

Premiazione dei vini della Sardegna e degustazione dei vini premiati e di prodotti tipici. A cura dell’Agenzia Laore Sardegna

Ore 14:30 – AREA MIPAAF – PALAEXPO
Wine&Landscape Architecture 2.0

“La degustazione del vino come atto di paesaggio e la scoperta come esperienza di bellezza ” questa potrebbe essere la lettura, in sintesi, del tema del Meet&Talk “Wine&Landscape Architecture2.0”. Un incontro altamente istituzionale sull’architettura di paesaggio.

Ore 14:30  – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Vini & Cucina

Organizzato da la Repubblica
Gli chef e i sommelier: Antonio Santini, Enoteca Pinchiorri e Marco Reitano con Giuseppe Cerasa.

Ore 15:00 – SALA ARGENTO1 – PALAEXPO, INGRESSO A2 (PIANO -1)
Grand tasting: I VINI DAL MONDO seguiti da Riccardo Cotarella

Rinnovata la la collaborazione tra Veronafiere e WRT* per portare a Vinitaly 2018  vini provenienti da diverse parti del mondo. Oltre a prestigiose produzioni italiane verranno infatti assaggiati ed esaminati vini da Francia, Giappone, Palestina, Romania, Russia e Stati Uniti d’America, tutti seguiti dall’enologo Riccardo Cotarella.

ORE 15:00 – SALA TULIPANO – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
VULCANICI SI NASCE dall’Italia e dal mondo VINI identitari per vocazione

Un momento nato per parlare, Donne della Vite in collaborazione con VinoItalico , di vini speciali. I primi ambasciatori della biodiversità dei territori vulcanici.

ORE 15:00 – SALA IRIS – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
Tasting Ex…Press: La mappa del Malbec

Un continente estremo. L’altitudine. Una lunga spina dorsale latitudinale che va dal 27º al 45º parallelo, e la catena montuosa delle Ande, che spiega tutto. Un’introduzione ai fattori chiave del terroir del vitigno che ci consente di comprenderli meglio.  Una degustazione
con  Jane Hunt MW per scoprire questo terroir e il Malbec.

ORE 15:00 – SALA B – PAD. 10, 1° PIANO
DrinkPink. Viaggio nel mondo dei vini in rosa

Itinerario di degustazione attraverso 10 vini rosati di diverse zone d’Italia, per scoprire sia etichette provenienti dalle zone classiche, sia produzioni che nascono in territori famosi per grandi rossi. Una wine map che va da un rosato delle Langhe, fino all’Etna.

ORE  15:00 –  SALA RESPIGHI – PALAEXPO, 1° PIANO
Turismo enogastronomico: un’opportunità per lo sviluppo dei territori

Organizzato da ICCREA BancaImpresa SpA

ORE  15:00 – SALA VIVALDI – PALAEXPO, PIANO -1
Gestione del rischio e credito per la crescita e competitività delle imprese vitivinicole

Organizzato da Asnacod, l’evento è a ingresso libero e tocca un importante tema economico per il mondo del vino.

ORE 15:00 • 16:00 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4
Vinitaly Tasting – TheDoctorWine Selection: Il Sud che stupisce sempre di più!

Evento-degustazione di Vinitaly, in collaborazione con il giornalista Daniele Cernilli, per presentare l’eccellenza italiana al pubblico degli operatori del canale Horeca, che questa volta si concentra sulle produzioni di Puglia, Basilicata, Campania e Molise. Il tutto con la guida di Riccardo Viscardi.

ORE 15:00 • 16:00 – PADIGLIONE 9 – STAND D4
Italia del Vinitaly – L’uso del Pecorino Toscano in cucina

Organizzato da Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP, un convegno che sarà una piccola guida e lezione all’uso e alla conoscenza di questo formaggio.

Ore 15:00 – 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
Italia del Vinitaly – Sinfonia di Valtellina

Ore 15:15 • 16:00 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Introduzione al Sake e assaggi

La SSA (Sake Sommelier Association) propone una degustazione di 4 sakè introdotta da un breve corso introduttivo.  Anche in questo secondo appuntamento, una sessione di 45 minuti per una serie di argomenti come  produzione, tipologie, differenze, temperature di servizio ect..  per terminare con un assaggio di 4 sake, ognuno appartenenti a 4 categorie di prodotti, seguite da un abbinamento gastronomico.
 
Ore 15:30 • 17:00 – WINE2DIGITAL – PALAEXPO, INGRESSO A2 (1° PIANO)
VIA Seminar: Vino artigianale: Passato, Presente, Futuro

Il mondo che sta dietro al vino sarà protagonista, con qualche divagazione, di questa degustazione che parlerà di artigiani, territori, uomini e donne del vino. Conducono: Angiolino Maule ed Emma Bentley.

Ore  16:00 – SALA SALIERI – PALAEXPO, PIANO -1
Vino e Solidarità – Wine For Life. 15 anni di Solidarietà al Vinitaly, 50 anni di Sant’Egidio. L’Italia che crea Valore e Valori

ORE 16:00  -GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Degustazione Montevetrano con Silvia Imparato – con Fabrizio Russo

Organizzato da la Reppublica

ORE 16:30 • 18:00 – PAD.8 – STAND D3
Italia del Vinitaly – La Sardegna dei territori: Il Cannonau di Oliena, della Barbagia, di Jerzu e Mamoiada

Alla tavola rotonda voluta dalla Region Sardegna partecipano Maurizio Valeriani, Vinodabere e Grenaches du Monde; Giuseppe Carrus Gambero Rosso; Pier Paolo Fiori, Agris Sardegna.

ORE 17:00 • 17:45 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Passione di famiglia, Savoir fair, Terroir: Champagne Frerejean Frères

Un incontro voluto da Compagnia dei Caraibi S.r.l. e guidato da Rodolphe Frerejean-Taittinger per degustare: Frerejean Frères Brut, Frerejean Frères Blan de Blanc, Frerejean Frères Cuvée des Hussards 2007 .

ORE 17:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Universo birra – con Alfredo Pratolongo e Mauro Corona

Organizzato da la Repubblica

ORE 17:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Degustazione a cura di Massimo Spigaroli

Organizzato da la Repubblica

MERCOLEDI 18 APRILE 

ORE 09:30 – SALA RESPIGHI – PALAEXPO, 1° PIANO
Cerimonia Premiazine Challenge Euposia

Gran finale del concorso riservato ai soli vini spumante prodotti col Metodo classico della rifermentazione in bottiglia

Ore 10:00 • 10:45 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Precision Wine Co Presenta: Navigator Cabernet, Cabrillo Napa Cab, Method Red Blend, Xtrovert Zinfandel

Organizzato da Precision Wine Co, una degustazione di Navigator Cabernet, Cabrillo Napa Cab, Method Red Blend, Xtrovert Zinfandel.

Ore 10:00 • 16:00 – SALA ARGENTO1 – PALAEXPO, INGRESSO A2 (PIANO -1)
I Tastevin di Vitae 2018

L’AIS – Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con Vinitaly
dedicherà un banco d’assaggio alle 22 aziende italiane premiate nella guida Vitae con il sigillo del tastevin, riservato ad un vino già premiato, per l’anno, dalle quattro viti AIS, il massimo riconoscimento qualitativo della guida.

Ore 10:00 • 16:00 – RISTORANTE GOLOSO – PAD. SOL&AGRIFOOD
Ristorante Goloso

ORE 10:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Workshop a tema per i ragazzi delle scuole – Coquis, la scuola di cucina di Angelo Troiani

Organizzato da la Repubblica

Ore 10:30 • 11:30 – VINITALY TASTING – PAD. 10, STAND A4-B4
Vinitaly Tasting – The DoctorWine Selection: Panoramica piemontese

Daniele Cernilli presenterà al circiuto Horeca il piemonte, con una degustazione che sarà una passeggiata dalle Langhe a tutta la Regione, senza dimenticare un solo angolo a vocazione vinicola.  Ben 16 i vini in lista.

Ore 10:30 • 12:00  – WINE2DIGITAL – PALAEXPO, INGRESSO A2 (1° PIANO)
VIA Seminar: L’emblema del vino cinese: la cantina Silver Height da Ningxia

Il rapporto di Cina e vino, attraverso la storia della cantina e la degustazione dei prodotti Silver Heights che si trova nella regione di Ningxia, in Cina, che coincide proprio con la “cintura d’oro” della viticoltura cinese.Emma Gao è la winemaker e direttrice di Silver Heights e in poco tempo è diventata la nuova stella dell’industria cinese del vino.

Ore 11:00 – SALA TULIPANO – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
Grand tasting: cinque terroirs del Barolo e del Barbaresco raccontati/analizzati attraverso cinque cru storici delle cantine Ceretto

Un evento riservato in cui famiglia Ceretto si racconta, tra grandi annate e nuove produzioni in presentazione. La lista di degustazione comprende: Barbaresco Bernadot 2014, Barbaresco Asili 2014, Barolo Prapò 2014, Barolo Bricco Rocche 2008, Barolo Cannubi San Lorenzo 2008.

Ore 11:00 – SALA IRIS – PALAEXPO, INGRESSO A1 (PIANO -1)
Vinitaly 2008-2018: 10 anni di FIVI raccontati dai suoi protagonisti

Organizzato da Slow Food in collaborazione con Vinitaly, questo evento celebra i dieci anni della mostra mercato dei vignaioli indipendenti. Una degustazione che vedrà coinvolti: Costantino Charrère (Les Cretes), Ampelio Bucci (Villa Bucci), Peter Dipoli, Manni Nossing, Leonildo Pieropan, Saverio Petrilli (Tenuta di Valgiano), Walter Massa e Paolo Saracco. In lista: Paolo Saracco – Moscato d’Asti 2017, Manni Nössing – A. A. Valle Isarco Kerner 2016, Peter Dipoli – Alto Adige Sauvignon Voglar 2014, Vigneti Massa– Derthona Montecitorio 2011, Les Crêtes – Valle d’Aosta Fumin 2008, Villa Bucci – Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Ris. 2008, Pieropan – Soave Cl. Calvarino 2008, Tenuta di Valgiano – Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2008.

Ore 11:00 • 12:00 – SALA A – PAD. 10, 1° PIANO
I Magnifici 7” – Tour in sette tappe tra i Cru di Tenute Piccini

Una degustazione decisamente unica e originale quella proposta da Tenute Piccini capace di accompagnare i partecipanti in un viaggio tra alcuni dei territori più importanti del nostro paese vinicolo. Dalla Toscana all’Etna, passando per il Vulture.

Ore 11:30 . 2° PIANO PALAEXPO – STAND E4 – SALA POLIVALENTE
Italia del Vinitaly – Il Neuromarketing del vino e il segreto della distintività

Organizzato da Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese in collaborazione con IULM.

Ore 11:30 • 13:00 – PAD.8 – STAND D3
Italia del Vinitaly – La Sardegna dei territori: Il Bovale di Mogoro, del Mandrolisai, della Marmilla e di Dorgali

Alla tavola rotonda parteciperanno: Dario Cappelloni, Doctorwine; Giuseppe Carrus, Gambero Rosso; Pier Paolo Fiori, Agris Sardegna. Degustazione guidata di 4 vini accompagnati da prodotti della tradizione.

Ore 11:45 • 12:30 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
La varietà è nella natura del Sudafrica e dei suoi vini

Ancora un racconto del Sudafrica, organizzato dal Consolato Generale in italia. In degustazione: Ayama Chenin Blanc 2017, Whalehaven CC Pinot Noir 2013, Linton Park Shiraz 2015, Spier Vintage Selection Pinotage 2016.

Ore 12:00 • 15:30 – RISTORANTE D’AUTORE – PALAEXPO, 1° PIANO
Ristorante d’Autore – Chef Nicola Locatelli

Ore 12:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Visioni future: i wine makers e i mercati mondiali

Organizzato da la Repubblica, un incontro con: Maurizio Danese – Presidente Veronafiere, Dino Scanavino – Presidente CIA e Riccardo Cotarella – Presidente Assoenologi .

Ore 12:30 • 15:00 – SELFSERVICE D AUTORE – GALLERIA DEI SIGNORI
Selfservice d’Autore – Chefs Paolo Masieri e Enrico Gerli

Ore 13:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Degustazione a cura di Massimo Spigaroli

Organizzato da la Repubblica

Ore 13:30 • 14:15 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Vini di Setubal

Organizzato da Casa Ermelinda Freitas, questo incontro è un’occasione per conoscere meglio i vini portoghesi. In degustazione: Dona Ermelinda Branco, Dona Ermelinda Tinto, Dona Ermelinda Reserva, Moscatel de Setubal.

Ore 14:00 – GALLERIA DEI SIGNORI – PAD.11/12
Degustazione vini Famiglia Cotarella – con Fabrizio Russo

Organizzato da la Repubblica

Ore 15:15 • 16:00 – PADIGLIONE INTERNATIONAL_WINE
Vale un PERU’ – Pisco, ambasciatore del nuovo mondo

La fiera si chiude con un evento dedicato al sempre più famoso Pisco, il distillato peruviano che sta portando in auge la gastronomia di questo Paese. In degustazione: Pisco La Caravedo Acholado, Pisco Fundo La Esperanza Acholado, Pisco Barsol Acholado, Pisco 1615 Acholado.

Condividi L'Articolo

L'Autore