Green food influencer: se ne parla al Sana di Bologna

Chi comunica la sostenibilità del cibo in Italia tra influencer, istituzioni, campagne e app? Se ne parla il 6 settembre

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 30/08/2019

La prossima settimana a Bologna Fiere si apre SANA, il Salone internazionale del biologico e del naturale.

In anteprima dal 5 settembre si svolge la prima edizione di Rivoluzione Bio  rivolta agli operatori del settore del Biologico che coinvolge istituzioni, esperti, organizzazioni ed enti di categoria in due giornate di confronto e aggiornamento (leggere su Informacibo) mentre il 6 settembre Greenstyle presenta lo studio sui Green Influencer, ovvero i profili italiani più impegnati nel comunicare i temi legati alla sostenibilità e al cibo sui social network.

Il tema: Green food influencer: ecco chi comunica la sostenibilità del cibo in Italia tra influencer, istituzioni, campagne e app

Tutto il programma:

  • Identikit del green influencer: panoramica italiana e estera di chi comunica la sostenibilità sui social.
    Presentazione della ricerca realizzata da GreenStyle, Press Play e Letizia Palmisano.
  • Green Food Influencer: i profili italiani che comunicano più efficacemente le tematiche del cibo sostenibile. Intervento a cura di Valentina Villa – BloggerItalia.
  • L’importanza di saper leggere le etichette alimentari. Intervento a cura di Lucia Cuffaro, Presidente del Movimento Decrescita Felice e Green Influencer.
  • L’approccio social delle istituzioni sui temi della sostenibilità del cibo: il caso della Regione Lazio.
  • #Stopciboanimo: presentazione della campagna a favore del Made in Italy agro-alimentare e contro il fenomeno dell’italian sounding. Intervento a cura di Alfonso Pecoraro Scanio.
  • Come combattere lo spreco alimentare con un’app: il caso TooGoodToGo.

Rivoluzione Bio: dal 5 settembre la prima edizione

Al Sana di Bologna la prima edizione di Rivoluzione Bio

 

Condividi L'Articolo

L'Autore