Il gruppo Cipriani sbarca a Milano: hotel, ristorante e fitness

La location: l’edificio storico di Palazzo Bernasconi all'angolo tra corso Venezia e via Palestro

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 07/01/2020

Il gruppo Cipriani sta per sbarcare nel capoluogo lombardo, e sarà la seconda sede italiana dopo il famoso indirizzo di Venezia dove si trovano l’Harry’s Bar e l’Harry’s Dolci.

Dopo New York, Miami, Londra, Montecarlo, Abu Dhabi, Dubai, Hong Kong ed ora, anche la capitale economica d’Italia, Milano. 

La società veneziana, operante nella ristorazione e nell’hospitality di alta gamma, ha siglato un accordo con Merope Asset Management, societa’ di investimento e sviluppo immobiliare, per la locazione trentennale di Palazzo Bernasconi. L’immobile, situato all’angolo tra corso Venezia e via Palestro a Milano, ex sede storica della sartoria di lusso dello stilista Gianni Campagna, deceduto nel 2017.

Il palazzo si sviluppa su quattro piani fuori terra e due interrati, per una superficie totale di circa 4.000 mq. Merope si è occupata della riqualificazione e del riposizionamento dell’immobile, che sarà interamente destinato ad ospitare il nuovo concept Cipriani.

Cipriani: la sede di palazzo Bernasconi

Il Palazzo Bernasconi, informa una nota stampa, ospiterà due ristoranti Cipriani, un boutique hotel, un bar club, un centro benessere e uno fitness. La consegna dell’immobile a Cipriani da parte di Merope Asset Management è prevista per settembre 2020, mentre l’apertura definitiva è in programma nel 2021. Il gruppo a Venezia è gestito da Arrigo Cipriani, padre di Giuseppe.

I commenti di Pietro Croce e Giuseppe Cipriani

Pietro Croce, fondatore e Ceo di Merope Asset Management, ha commentato: “Siamo orgogliosi e onorati che Palazzo Bernasconi, un landmark assoluto di Milano, sia stato scelto da un brand come Cipriani che affonda le sue radici in Italia e al contempo e’ riconosciuto a livello internazionale. Giuseppe Cipriani ha portato il meglio dell’italianita’ nel mondo; lavorare con lui ed il suo team e’ entusiasmante. Si tratta di un player di altissimo livello che darà al nostro Palazzo Bernasconi lo splendore che merita e portera’ un importante contributo alla citta’ di Milano, che sta vivendo una straordinaria fase di crescita”.

A sua volta Giuseppe Cipriani ha aggiunto: “Cipriani è nato a Venezia nel 1931 con il Harry’s Bar per poi espandersi in tutto il mondo. Ora torna in Italia, a Milano, con un innovativo concept che mescola food, hospitality di alto livello e leisure. Per aprire a Milano era fondamentale trovare un luogo all’altezza delle nostre aspettative e Palazzo Bernasconi ha tutte le caratteristiche che stavamo cercando. Milano sta crescendo a livello internazionale e il gruppo Cipriani vuole essere parte di questo eccezionale sviluppo della citta’”.

E in questa importante occasione vogliamo ricordare come Arrigo Cipriani (nella foto), patron dell’Harry’s Bar di Venezia, e padre di Giuseppe aveva definito, tempo fa, proprio sulle colonne di  Informacibo il concetto l’accoglienza come “semplicità complessa”, ovvero “Quella semplicità che prende vita da un gran numero di dettagli in grado di trasformare un oggetto o anche un ristorante in un elemento di lusso. Un oggetto o anche un ristorante è di lusso se ha un’anima. L’anima ha a che fare principalmente con la libertà che si ottiene attraverso la mancanza di qualsiasi imposizione”.

 

Condividi L'Articolo

L'Autore