Il prestigioso Premio Excellent 2019 ad Enrico Cerea

Lo chef stellato del ristorante “Da Vittorio” simbolo del miglior made in Italy

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 09/02/2019

A Enrico Cerea, tre stelle Michelin, del Ristorante Da Vittorio di Bergamo e dimora Relais & Chateaux, viene assegnato il Premio Excellent 2019 per “la sua passione incondizionata e il suo contributo alla valorizzazione e alla promozione del brand Italia nel mondo”.

Simbolo di eccellenza nel mondo della ristorazione e dell’accoglienza

Il ristorante Da Vittorio, racconta la storia di una bella famiglia, unita e tenace che ha saputo tramandare di generazione in generazione l’amore autentico per la cucina, fatto di sacrificio e dedizione.

Da oltre 50 anni Da Vittorio è un luogo speciale, nel quale si respira tutta l’armonia e la professionale sintonia che unisce la famiglia Cerea e i suoi collaboratori. Un modello ristorativo familiare simbolo del miglior made in Italy, la cui cucina si caratterizza per una “raffinata opulenza” che abbraccia l’innovazione e privilegia i migliori prodotti nazionali», spiega la motivazione del Premio.

Il premio legato iddealmente alla Bit, è stato ideato da Mario Mancini (Master Meeting) e dalla senatrice Ombretta Fumagalli Carulli, che presiede la giuria, ed è riservato a imprenditori e manager del turismo e dell’ospitalità, vero asset strategico dell’economia italiana, ma anche a personalità di primissimo piano del mondo della politica, dell’economia, della cultura, dello sport e della solidarietà che si distinguono per il loro contributo alla valorizzazione e alla promozione del brand Italia nel mondo.

Lunedì 11 febbraio 2019 la cerimonia di consegna del Premio Excellent al Principe di Savoia di Milano

Nel firmamento della ristorazione italiana la stella della Famiglia Cerea brilla dal 1967

 

La prima visita di INformaCIBO al Ristorante “Da Vittorio” in Via Papa Giovanni XXIII a Bergamo (qui l’ articolo di InformaCibo del 2004)

Nella foto la famiglia Cerea insieme a Papà Vittorio (foto InformaCibo)

 

Condividi L'Articolo

L'Autore