fbpx

La Pasqua e le dolci Colombe Loison

I segreti delle bontà Loison con gli ingredienti di prima qualità

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 23/03/2018

La Pasqua 2018 si avvicina a grandi passi e, come sempre, le aziende del dolciario si presentano con tanta bontà e molte….novità!

«La Tradizione è il nostro principale ingrediente, la passione è il calore che scalda i nostri forni: da tre generazioni creiamo Pasticceria d’Autore, oggi sulle tavole di tutto il mondo».

Così esordisce Dario Loison nel presentare le specialità Loison quando mancano solo pochi giorni alla Pasqua 2018.

Loison, una vita dedicata a creare dolci e a continuare con passione una tradizione nata nel 1938. Il segreto di questo successo? Ingredienti selezionati, recupero di ricette antiche, idee creative, una lenta lievitazione naturale, un raffreddamento senza forzature e tanti gusti golosi.

È nonno Tranquillo il primo ad amare l’arte della panificazione e a trasmetterla al figlio Alessandro. Insieme trasformano l’attività del forno in una vera azienda familiare inaugurando, nel 1969, un nuovo laboratorio.

Nel 1992 l’azienda, condotta dal nipote Dario, cresce anno dopo anno fino ad assumere una dimensione internazionale.

Quali sono i segreti delle bontà Loison?

Per fare dolci di pasta morbida e delicata, con la stessa fragranza dei forni artigianali -afferma Dario che con la moglie Sonia dirige l’azienda artigianale di Costabissara di Vicenza- ci vogliono ingredienti speciali, una lenta lievitazione naturale, un raffreddamento senza forzature e paziente attesa perché per fare le cose buone non bisogna avere mai fretta ma lasciare il giusto tempo”.

E come si presenta la collezione di quest’anno?

L’espressione della Pasqua 2018 è il ricercato omaggio di Sonia Pilla verso il risveglio di primavera e lo sbocciare dei fiori, che regalano nuove emozioni e grande bellezza alle giornate.

Il tutto unito al nuovo gusto Made in Loison: la Colomba Camomilla e limone, in cui la freschezza dei limoni è abilmente accostata alla floreale fragranza della camomilla per un gusto nuovo e italiano”.

Una collezione in perfetto Stile Sonia Design, che interpreta le confezioni mantenendo la linea Genesi dedicata all’Architetto Andrea Palladio e dedicando alla stagione ormai alle porte nuovi tratteggi, cofanetti e bauletti che si ispirano all’alta pasticceria d’epoca, con trame in stile Art Nuveau e ricordi retrò.

Ecco le collezioni Pasqua 2018 Dario & Sonia Loison

Colomba camomilla e limone: il nuovo gusto Made in Loison

La perfetta collezione che rappresenta l’unicità, l’eccellenza e l’affidabilità Loison.

Il tutto interpretato dallo stile di Sonia che rafforza il suo legame con il Veneto ed il suo omaggio all’architetto, Andrea Palladio.

Sei gusti, sia da 1 chilo che da 1/2 chilo. Tra cui la novità: la colomba Camomilla e Limone, dove la freschezza dei limoni è abilmente accostata alla floreale fragranza della camomilla per un gusto nuovo e italiano

Vola, colomba bianca vola, sul nobile cofanetto

Una confezione che sfoggia una trama “ramage” completata dal simbolo della Pasqua: la dolce Colombella. Il tutto realizzato con un tratteggio in stile Art Nouveau, a ricordo dello spaccato storico dei primi anni del Novecento.

I 3 gusti proposti da Dario Loison, sono semplicemente inimitabili: Classica a.D. 1552, Pesca e Nocciole, Mandarino Tardivo di Ciaculli (Presidio Slow Food), nella versatile dimensione da 750 g

Il bauletto di primavera in stile “Belle Époque”

Pasqua ricorre nel pieno del risveglio della natura, dopo il torpore invernale, ed è questo l’omaggio di Sonia Pilla per l’elegante cofanetto, che si ispira alle confezioni d’alta pasticceria d’epoca.

Il gusto della Colomba è “garantito” da tre proposte supreme per qualità degli ingredienti selezionati e maestria di realizzazione: Classica a.D. 1552, Pesca e Nocciole, Amarena e Cannella.

Lo stile firmato “Sonia Design” per il cofanetto retrò

Raffinatezza e sobrietà contraddistinguono una confezione impreziosita da immagini primaverili dei Primi anni del Novecento, testimonianza della tradizione europea delle festività di Pasqua.
Una collezione che comprende tre gusti classici e di grande affidabilità: la Colomba Classica a.D. 1552, al Mandarino Tardivo di Ciaculli (Presidio Slow Food) e Pesca e Nocciole, tutte da un chilo

La latta “Limited Edition” trionfa per gusto e charme

Sonia ha realizzato una confezione incantevole e dal sapor agreste, i cui decori si rifanno ad immagini della tradizione pasquale europea che ha attinto da antichi libri custoditi presso la Biblioteca del Gusto Loison.

Due i gusti per la Latta di Pasqua: Colomba Classica a.D. 1552, gustosa e soffice, ricca di canditi di Arance di Sicilia e mandorle italiane, e Colomba Pesca e Nocciola, dal sapore delicato e persistente
Linea Top – Collezione Romantica

La colomba nel versatile sacchetto country

Una proposta davvero unica per la qualità superiore di tutti gli ingredienti e che offre un packaging utile oltre che ricercato: un originale sacchetto, in tre proposte diverse, che suggerisce una sua nuova funzione, una seconda vita.

Tre varianti in pregiato cotone per differenziare i gusti proposti, nell’importante pezzatura da un chilo: Colomba Classica a.D. 1552, al Mandarino Tardivo di Ciaculli (Presidio Slow Food), Amarena e Cannella.

Colomba e porta-torte: un dolce pensiero da donare a Pasqua

Per unire l’utile al dilettevole, Sonia ha avvolto la gustosa Colomba con un accessorio pratico, bello e funzionale; si tratta del delizioso Porta-torte in cotone plissettato, disponibile in due varianti.
Questa collezione è un dono pensato proprio per chi ama realizzare qualcosa con le proprie mani, unito alla soffice ed inimitabile Colomba Classica da 1 chilo, ricca di canditi di Sicilia e mandorle italiane

Una latta d’autore che omaggia l’arte veneta

La Veneziana è una focaccia dolce di origini popolari che nel tempo si è arricchita di preziose spezie; un dolce che dai nobili banchetti oggi giunge sulle nostre tavole. Si tratta del personale tributo di Sonia verso Andrea Palladio, il grande architetto della Repubblica di Venezia.
Tradizione e innovazione nei 4 gusti proposti: assieme alla Veneziana Classica, ecco quella al Mandarino Tardivo di Ciaculli e al Pistacchio di Bronte (entrambi Presidi Slow Food) e all’Amarena e Cannella.

Condividi L'Articolo

L'Autore