Lo chef Luigi Ferraro delizia i palati e fa incetta di premi

L’ultimo premio: il “Fact Dining Awards Bahrain 2019”, nella categoria Best International Restaurant Bahrain, nel prestigioso Intercontinental Regency nell’arcipelago del Bahrain

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 27/11/2019

Da anni vive in giro per il mondo lavorando in ristoranti e compagnie alberghiere di altissimo livello, ma lui  è sempre rimasto un “ragazzo” alla ricerca di novità, di posti nuovi da vivere e da scoprire.  Stiamo parlando dello chef Luigi Ferraro, nato a Cassano Allo Ionio (CS).

Dopo il “giro del mondo”, in dettaglio ve lo racconteremo nelle prossime righe, dall’ ottobre del 2018 lo chef calabrese è approdato nel prestigioso Intercontinental Regency Bahrain, business hotel di lusso nel cuore di Manama, capitale del Regno del Bahrain, e anche qui continua a ricevere premi e riconoscimenti.

In meno di un anno ha collezionato due prestigiosi premi: nel febbraio di quest’anno, ha ritirato il premio Bahrain Confidential – Best Restaurantse solo pochi giorni fa  arrivato il secondo, il premio “Fact Dining Awards Bahrain 2019”, nella categoria Best International Restaurant in Bahrain.

Come sempre un testimonianza per la passione e la dedizione che accompagnano il suo lavoro all’estero.

La premiazione si è svolta presso il Jumeirah Royal Saray Bahrain. La manifestazione, insieme a quella del Bahrain Confidential, coinvolge  ogni anno i migliori alberghi e i migliori chef.

Un altro importante riconoscimento dunque per lo chef Ferraro che ha la capacità di portare sempre in alto il nome della buona cucina italiana nel mondo, con la semplicità e  l’umiltà che lo contraddistinguono.

Ma raccontiamo le tappe di Ferraro in giro per il mondo

Dopo aver passato cinque anni a Mosca come executive chef in uno dei più lussuosi e prestigiosi ristoranti della capitale della Russia, periodo durante il quale ha ricevuto tanti premi e riconoscimenti alla carriera, per citarne alcuni: XIV Premio Professionalità Italiana – Montecarlo, Monaco; XXIV Edizione Premio Internazionale “La Calabria nel Mondo” – Roma ; 2 medaglie d’oro vinte all’International Kremlin Culinary Cup.

In questi anni ha anche scritto il suo primo lavoro lettereraioCalabria in tutti i sensi – Un viaggio con Luigi Ferraro”, edito da Rubbettino Editore. E’ poi partito per esplorare l’India e così per quasi due anni  è stato lo chef del Sorrento Ristorante nel Shangri-La Hotel di New Delhi, e in questo periodo ha collezionato altri  prestigiosi premi “Top Chef – Awards 2016” come miglior chef italiano in India”; “Eazydiner the Best European Restaurant in a Hotel for the year 2016” e “Italian Quality – the Italian Restaurants in the world”, Mumbai.

In seguito a New Delhi altre importanti esperienze sempre con Shangri-La, prima a Bangaluru, poi Mauritius ed infine a Muscat dove è rimasto più di un anno presso il bellissimo e sfarzoso Shangri-La Barr Al Jissah Resort and Spa, nel Sultanato dell’Oman sulle rive del Golfo di Oman; ma da ottobre 2018 è approdato nel prestigioso Intercontinental Regency Bahrain, business hotel di lusso nel cuore di Manama, capitale del Regno del Bahrain, dove tutt’ora ricopre la carica di Executive Sous Chef.

Complimenti Chef Gigi!

Condividi L'Articolo

L'Autore