Marca e Slow Food: Agrobiodiversità al supermercato per un’offerta distintiva e sostenibile

Appuntamento on-line: webinar giovedì 22 ottobre dalle ore 11 alle ore 13

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 22/10/2020

Slow Food e BolognaFiere hanno deciso di far coincidere alcuni dei rispettivi percorsi con lo scopo di fornire un servizio ai propri interlocutori e nell’ottica di dare un contributo al settore della produzione alimentare italiana, in particolare in questo momento di grande difficoltà.

Tra gli esiti di questo incontro tra Slow Food e BolognaFiere, vi è un seminario dedicato al tema dell’agrobiodiversità e dello spazio che le può dedicare il mondo della distribuzione organizzata.

Questo seminario si svolge nell’ambito di Terra Madre Salone del Gusto 2020 e di Marca in collaborazione con IPLC.

Si può partecipare, utilizzando il link che trovate qui sotto.

Giovedì 22 ottobre ore 11.00 – 13.00

Agrobiodiversità al supermercato. Per un’offerta distintiva e sostenibile

ISCRIVITI SUBITO

Agenda del seminario e introduzione dei relatori

Paolo Palomba – Moderatore, Managing Partner IPLC Italia – Expertise on Field

Benvenuto

Domenico Lunghi, Director Business Unit – BolognaFiere SpA
Roberto Burdese, Responsabile Comunicazione – Slow Food

Varietà, distintività e territorio nell’offerta della GDO

Gianluigi Andreoli, Account Director – IRI

Agrobiodiversità: Cosa è, perchè preservarla, cosa possono fare le imprese

Francesco Sottile, Comitato esecutivo Slow Food Italia

Agrobiodiversità: La sfida tra accessibilità e qualità

Carlo Alberto Buttarelli, Direttore Relazioni di Filiera – FederDistribuzione

Slow Food e la Marca del Distributore: L’esperienza con D.IT

Alessandro Camattari, Direttore Commerciale e Marketing – D.IT – Distribuzione Italiana

Pierluigi Piumatti, Presidente di Slow Food Promozione Srl Società Benefit

Domande, risposte e dibattito
Conclusioni

La partecipazione è gratuita

Condividi L'Articolo

L'Autore