NaPizz, vero sapore del Vesuvio, sbarca anche a Faenza

Fabio Rocco a capo di una grande squadra per la pizza buona e sana a Rimini, Riccione, Cesena e, dopo l'estate, Faenza

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 31/07/2019

Un’unica insegna: Na Pizz, un’anima: Fabio Rocco, tantissimi protagonisti: la squadra di pizzaioli, molti luoghi: Rimini, Riccione, Cesena e dopo l’estate, Faenza.

Stiamo parlando delle pizzerie gastronomiche Na Pizz, capitanate da Fabio Rocco, un pizzaiolo, ora supervisore del brand Na Pizz, diretto da un Gruppo imprenditoriale, composto da manager e amministratori del settore, che sta rivoluzionando il mondo delle pizzerie che finora, non dimentichiamolo, è sempre stato considerato di Serie B.

Fabio è riuscito a mandarlo in Serie A, con la sua innata genialità e capacità tenendo ben saldo un principio: portare avanti un’idea di rispetto della cultura gastronomica italiana e partenopea ma puntando innanzitutto sulla unicità di un’ esperienza “wow”, che fa tanto rima con pizza “Pop”.

Le basi del successo: fornitori selezionati, attenzione massima agli ingredienti, buone miscele di farina, abbinamenti studiati per fare una pizza “unica”, digeribile, sana e buona. E poi circondarsi di una vera squadra, i solisti sono importanti ma i campionati si vincono con il gioco di squadra e Fabio ha avuto la bravura di scegliere un team all’altezza di un grande progetto che si espande sempre più ed ora sbarca, dopo la Costa adriatica, anche a Faenza.

La pizzeria gastronomica faentina, Na Pizz, prende casa dove operava il famoso chef Fabrizio Mantovani nel centralissimo Hotel Vittoria, in corso Garibaldi, unico cinque stelle di Faenza.

E proprio mentre la sfida di Na Pizz riparte da Faenza, noi che conosciamo Fabio da circa 15 anni,  vi elenchiamo i tanti motivi del perchè il Gusto di Na Pizz “abita qui”.

Le pizze gourmet di Na Pizz in tutti i locali del Gruppo

 

Quando alla memoria aggiungi la creatività e la passione ti trovi davanti decine e decine di pizzaioli pronti a preparare Na Pizz contemporanea, Na Piazz Pop, Na Pizz col cornicione ripiena di crema di ricottina, Na Pizz fiordilatte, Na Pizz con bufalina Dop, Na Pizz con melanzane alla parmigiana, Na Pizz al prosciutto crudo e cotto, Na Pizz alla marinara con pomodoro, origano e aglio con l’aggiunta di capperi, olive o acciughe.

Oltre all’impasto classico è possibile scegliere l’impasto semi-integrale con germe di grano macinato a pietra ricco di fibre e con tante sostenze nutritive.

Ma poi arrivano le pizze in onore di……

La Pizza San Gennaro

San Gennaro (cornicione ripieno con crema di ricotta, julienne di salame di Napoli e provola affummicata, al centro mozzarella di bufala campana Dop, pomodorini, foglie di basilico e pepe).

Massimo Bottura (chiamata “la leggera” con mozzarella fior di latte e olio Evo, guarnita con crema di pistacchi, mortadella di Bologna Igp, burrata al centro da 125gr., foglie di basilico e pistacchi schiacciati).

Ferran Adrià (con pomodorini di collina schiacciati e olio Evo, guarnita con fior di burrata, foglie di basilico e filetti di acciughe del Mar Cantabrico “Codesa serie Oro” serviti in latta).

Henz Beck (con mozzarella fior di latte e olio Evo, guarnita con crema di robiola, fior di zucca, pesce spada affummicato e uova di lompo).

Carlo Cracco (all’ olio Evo con crema di barbabietola rossa, guarnita con stracciatella di burrata, salmone marinato, finocchietto selvatico, pepe rosa e magia di limone).

Antonino Cannavacciolo (all’ olio Evo conrosmarino, guarnita con mozarella di bufala campana dop, cuor di prosciutto crudo, riduzione di Sangiovese e foglie di basilico).

La pizza dedicata a Andy Warhol

Andy Warhol (Cornicione ripieno con salsiccia al salto, concassè di peperoni, provola affummicata e grana, al centro mozzarella di bufala Dop e pomodorini gialli, fuori cottura coulis di pomodoro e gocce di basilico).

ELEGANTE & SOFISTICATA: scende in campo SOFIA LOREN!

La pizza dedicata a Sofia Loren

Abbiamo voluto omaggiare Sofia Loren, -dicono i pizzaioli di Na Pizz di Cesena- una delle attrici più amate di tutti tempi che ha diffuso in tutto il mondo il talento e la bellezza di una donna 100% napoletana, con una pizza a lei dedicata”.

Come si presenta la pizza?

La “Sofia Loren” ha un cornicione ripieno di insalata tiepida di polpo e patate; ed è farcita con provola affumicata e con l’aggiunta fuori cottura di emulsione di basilico e pistilli di peperoncino.

SCENDE IN CAMPO ANCHE UN FUORICLASSE!

La pizza al fuoriclasse Maradona

Si chiama Maradona, calma gente!, non è il grande campione, ma una delle pizze che trovate nel nuovo menù dei locali Na Pizz di Rimini, Riccione e Cesena!

Come si presenta la pizza?

“Maradona” farà goal nel vostro cuore con un cornicione ripieno di crema di ricottina arricchita di salame Napoli e una farcitura esterna a base di mozzarella di bufala Dop, pomodorini, basilico fresco e pepe.

Due ultime novità che troverete in tutti i locali: Na Birr e i dolci Rinaldini

Da bere ci sono le selezionate birre firmate “Na Birr”: tutta la serie di “Amarcord” di felliniana memoria oltre alle bollicine e ai vini del territorio.

I dolci del Campione del mondo Roberto Rinaldini per Na Pizz

Per il “menu dolci” troverete le migliori proposte di Roberto Rinaldini, “stilista” del dolce e tre volte Campione del mondo di pasticceria e gelateria.

Ogni suo dolce è concepito come un’opera a sé, un capolavoro sartoriale alla cui base resta però, sempre e comunque, legata la ricerca di una grande qualità a 360 gradi. Anche in questo caso, a sottolineare l’unicità del locale, anche i dolci Rinaldini sono firmati Na Pizz.

Il dolce Rio firmato Rinaldini

Lo chef Carlo Le Rose, leader della cucina glutel free, presenta Salmonpork

Ma accanto ai pizzaioli e ai maestri del dolce non mancano le proposte di alta gastronomia dello chef Carlo Le Rose che si presenta con una cucina biologica e glutel free di particolare interesse.

L’ultima proposta nasce proprio domani: dal primo di agosto in tutti i locali marchiati Na Pizz troverete il #Salmonpork.

Noi per ora ve lo mostriamo mentre prepara il Salmonpork (nella foto qui sotto) e ne riparleremo presto su queste pagine come non mancheremo di informare i nostri lettori sull’inaugurazione di Na Pizz a Faenza.

Lo chef Carlo Le Rose mentre prepara il nuovo Salmonpork

Per Informazioni: #Napizz Rimini, viale Flaminia 175/A (0541.392974) – #Napizz Riccione viale Ceccarini 192 (0541.690691) – #Napizz Cesena, Via Natale dell’Amore 7 – (0547.396113).

Condividi L'Articolo

L'Autore