Pecoraro Scanio incontra Conte, “al Premier le monete simbolo del made in Italy: Raffaello e Pizza”

Dal premier Conte con Pecoraro Scanio anche Mario De Simoni, Presidente delle Scuderie del Quirinale, che ha organizzato a Roma la mostra su Raffaello e Gianluca Carrabs, Amministratore dell’Agenzia di Sviluppo delle Marche

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 30/09/2020

“L’italia deve ripartire anche puntando sulla cultura e sull’agroalimentare. Ecco perché abbiamo voluto consegnare al Premier Giuseppe Conte due monete dedicate ai grandi simboli del made in Italy, l’arte di Raffaello e la pizza napoletana – commenta Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde – realizzate da un’altra eccellenza nazionale ovvero la qualità artistica della Zecca-Poligrafico dello Stato”.

Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde, ha incontrato lunedì 28 settembre a Palazzo Chigi il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte a cui ha consegnato le monete della serie numismatica 2020 della Zecca-Poligrafico dello Stato dedicate ai due simboli del made in Italy.

Abbiamo voluto omaggiare Giuseppe Conte anche con la moneta dedicata alla pizza napoletana, con l’annullo filatelico e il volume della campagna #pizzaUnesco richiamando l’attenzione sulle difficoltà del settore della ristorazione e dell’agroalimentare, trovando una vera sensibilità nel Presidente del Consiglio” ha aggiunto l’ex ministro delle Politiche Agricole, promotore del riconoscimento dell’Arte del Pizzaiuolo Napoletano a Patrimonio culturale immateriale dell’Unesco.

Con Pecoraro Scanio anche Mario De Simoni, Presidente delle Scuderie del Quirinale, che ha organizzato a Roma la mostra su Raffaello e Gianluca Carrabs, Amministratore dell’Agenzia di Sviluppo delle Marche.

Condividi L'Articolo

L'Autore