Ramazzotti, Bella La Vita con la Guida del Bel Vivere

Amaro Ramazzotti vi invita da maggio a luglio a scoprire gli itinerari di gusto: ne scegliamo due, una in Piemonte e l'altra in Emilia Romagna

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 14/05/2019

Una guida e un viaggio per dare voce all’attitudine tutta italiana di assaporare la bellezza dei momenti di convivialità in modo spontaneo e leggero.

“Bella la vita, dal 1815”, claim che racchiude tutti i valori del brand Ramazzotti: dall’italianità all’autenticità, dalla spontaneità alla spensieratezza.

Da maggio a luglio, Amaro Ramazzotti invita tutti a scoprire gli itinerari di gusto in Italia. La proposta è quella di  vivere il fascino seducente di quel piacere pieno che solo il contatto con idee, culture e persone sa attivare.

Il cardine è il Bel vivere, e su questo concetto si innesta un intreccio di luoghi, tradizioni, avventure, giacimenti gastronomici selezionati al grido #Bella la vita. Bella la Vita è una dichiarazione e un invito a vivere in maniera autentica l’attimo insieme agli altri con spensieratezza.

Un ricco, stimolante e poliedrico itinerario nelle eccellenze italiane del nostro Belpaese e un programma di attività in 9 località con degustazioni messe in campo da Amaro Ramazzotti.

Ecco i due prossimi appuntamenti in Piemonte e in Emilia Romagna

Una dritta per gli amanti degli asparagi? Un salto in Piemonte.

Ci sarà Asparisagra a Santena (TO), piccolo paese rinomato per la particolare qualità di questo ortaggio. Sabato 18 e domenica 19 maggio l’asparago lo si trova in una miriade di ricette. Una ‘Insalata di asparagina con primosale di Fontanacervo e nocciole” e poi, come consiglia Amaro Ramazzotti, tutti in sella lungo le miriadi di piste ciclabili tra campi di asparagi e vigneti che collegano i paesi vicini quali Chieri e Carmagnola.

Il mese di giugno in provincia di Parma

Zibello è un suggestivo borgo medioevale della Bassa Parmense, conosciuto per il famoso culatello che qui trova il microclima ideale. Ideale anche per tutti quelli in cerca di un sereno weekend: l’1 e il 2 giugno si svolge la 34esima edizione della Festa del Culatello. Conosciuto in tutto il mondo, amato anche dal principe Carlo d’Inghilterra, noi possiamo godercelo puro tagliato a fette sottilissime oppure in moltissime ricette dalle tagliatelle al risotto, dagli anolini fino alla specialità De.Co dello gnocco aperto allo stracotto di culatello.

Dopo si può approfittarne per fare un giro lungo le sponde del Po, grazie alla nuovissima pista ciclabile che collega tutti i piccoli paesi che sorgono sulle sue sponde e nelle vicinanze Partendo per un percorso di 50 km che si snoda sull’argine del fiume, si toccano diversi punti di sosta attrezzati per il tempo libero e lo sport, dalla motonautica alla nautica.

RAMAZZOTTI, BELLA LA VITA. Guida del Bel Vivere: Amaro Ramazzotti attiva la spensieratezza, la voglia di condividere e di brindare a #bellalavita.

Il sito

Condividi L'Articolo

L'Autore