#ripartiamoinsieme con il Festival del Giornalismo Alimentare

Buone pratiche e spunti per il Festival dell’edizione 2021, fissata per il 25, 26 e 27 febbraio

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 21/04/2020

A due mesi dall’edizione 2020riparte”, malgrado i tempi bui, il Festival del Giornalismo Alimentare di Torino ideato e diretto da Massimiliano Borgia.

Per l’occasione  lancia la campagna #ripartiamoinsieme per accompagnare nella comunicazione chi ha contribuito, con il proprio sostegno economico e con il patrimonio di idee e attività,  alla realizzazione della sua quinta edizione, tenutasi lo scorso mese di febbraio a Torino.

In questo momento così cruciale per la tenuta sociale ed economica del Paese, #ripartiamoinsieme del Festival offre infatti ai propri sostenitori uno spazio – vetrina sui canali social e sul sito www.festivalgiornalismoalimentare.it,  per raccontare, attraverso il rilancio di comunicati stampa e con interviste agli imprenditori, le trasformazioni e le innovazioni avvenute in questo periodo, ma anche le richieste al mondo politico e istituzionale.

Buone pratiche e spunti che il Festival ha intenzione di riprendere nell’edizione 2021, fissata per il 25, 26 e 27 febbraio, con l’obiettivo di trarre un primo bilancio degli effetti del lockdown e della crisi economica e sociale e per riflettere insieme sulle modifiche irreversibili dei comportamenti dei consumatori e sugli scenari futuri.

Nel frattempo, sono online sul sito del Festival le riprese di tutti i panel della passata edizione, dove è possibile rivedere gli interventi degli ospiti. Un altro modo per divulgare i pensieri espressi al Festival e per mostrare le esperienze presentate durante la tre giorni torinese.

Le riprese integrali sono suddivise per data e per orario dei panel e sono navigabili al link https://www.festivalgiornalismoalimentare.it/press-area/panel

L’edizione 2020 del Festival del Giornalismo a Torino

Festival del Giornalismo Alimentare dibattuti i temi più “caldi” e controversi del momento

 

Condividi L'Articolo

L'Autore