“Stappatincasa. Racconti di vino” diventa un libro per reagire al lockdown con un calice in mano

Disponibile su Amazon il libro racconta l'iniziativa social lanciata durante la quarantena dal produttore vinicolo torinese Luca Balbiano

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 25/06/2020

“Stappatincasa. Racconti di vino in lockdown” è il libro che narra l’altra faccia della quarantena.

Il volume, disponibile sia in versione e-book sia cartacea, restituisce in forma scritta la campagna online, lanciata lo scorso 10 marzo dal produttore vitivinicolo torinese Luca Balbiano, per non fermare il racconto del vino.

Il libro infatti è il risultato di circa quattro mesi di “degustazioni online”, andate in onda sulla pagina Facebook, nelle quali Balbiano ha deciso di reagire alle limitazioni della clausura forzata, continuando a raccontare da casa il patrimonio racchiuso all’interno di una bottiglia di vino, in compagnia di imprenditori, vignaioli, sommelier, influencer, giornalisti ma anche semplici appassionati per condividere, anche a distanza, l’amore per il vino.

Oltre a offrire una selezione di grandissime bottiglie, consigliate ogni sera dall’ospite in diretta, Stappatincasa è stata anche l’occasione per ragionare sui nuovi scenari che il Covid-19 ha delineato per il mondo del vino, dal turismo alle scelte di mercato, sentendo in prima persona tantissimi produttori e distributori (sono state coinvolte oltre 60 cantine da tutta Italia) ma anche alcuni dei più importanti “guru” del settore, dando voce a coloro che tutti i giorni mettono anima e corpo per portare in alto il nome del vino italiano.

Il volume riporta, in maniera fedele, ventotto delle quaranta interviste realizzate con nomi del calibro di Daniele Cernilli e Massimo SagnaGianMarco Tognazzi e Filippo BartolottaFrancesco Farinetti e Chiara GiannottiLuca Iaccarino e Stefano Cavallito, passando per Donatella Cinelli Colombini e Roberta Garibaldi (nella foto della nostra copertina), solo per citarne alcuni.

Nei circa quattro mesi di dirette, Stappatincasa, ha creato una community di più di 5000 followers (fra Facebook e Instagram) raggiungendo una reach organica di oltre 250mila persone. Il progetto Stappatincasa ha inoltre dato avvio a una raccolta fondi destinata alla Croce Rossa Italiana – Sezione di Bergamo, raccogliendo oltre 4000€ che sono stati destinati per aiutare gli operatori sanitari di una delle zone maggiormente messe in ginocchio dall’emergenza sanitaria. Anche i proventi del libro (240 pp.), disponibile in versione e-book al costo di € 5,99 e cartacea a costo di € 15,50, verranno devoluti alla CRI di Bergamo.

Amazon

 

#Stappatincasa si presenta

#Stappatincasa, condividere l’amore per il vino anche a distanza

 

Condividi L'Articolo

L'Autore