Tre prodotti Dop made in Italy in promozione a New York

Inizia dalla Grande Mela il programma di informazione di tre prodotti Dop: Barolo e Barbaresco Docg, la Fontina Dop della Valle d’Aosta e il Riso di Baraggia Biellese e Vercellese Dop

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 05/02/2020

E’ partita ieri da New York la campagna di comunicazione europea “Top tales: l’eccellenza europea si racconta…”.

La Grande Mela ha accolto l’ evento Bbwo & friends dedicato al Barolo e Barbaresco DOCG che sancirà l’inizio del programma di comunicazione e informazione volto a promuovere la conoscenza e il consumo nei mercati Usa e Cina di tre prodotti DOP made in Italy per eccellenza: Barolo e Barbaresco DOCG, la Fontina DOP della Valle d’Aosta e il Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP.

Questi prodotti sono tutelati dalle rispettive organizzazioni di tutela e promozione di prodotti di alta qualità del settore agroalimentare europeo quali il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, il Consorzio di Tutela della DOP Riso di Baraggia Biellese e Vercellese e il Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina che hanno deciso di unirsi per diventare messaggeri della campagna europea di comunicazione e promozione dal claim “Top Tales: l’eccellenza europea si racconta…”.

Dopo New York seguiranno altre azioni previste in Usa e in Cina nel corso dei prossimi tre anni.

Obiettivo: accrescere la riconoscibilità delle Dop europee

Aumentare la competitività dei tre prodotti DOP, accrescere la riconoscibilità delle DOP europee e aumentarne il consumo: questi i tre obiettivi alla base del progetto che dal 2020 al 2022 vedrà la realizzazione di un piano coordinato di azioni di comunicazione e promozione in America e Asia volto ad affrontare la concorrenza dei vini rossi del nuovo mondo e favorire l’ingresso dei prodotti food oggetto del progetto soprattutto nel canale Ho.Re.Ca, in particolare nel segmento dei ristoranti italiani e internazionali di qualità.

Due i capisaldi di questa campagna: la provenienza europea e la qualità

Caratteristica comune di questi prodotti è infatti il riconoscimento europeo della DOP, che li identifica automaticamente come provenienti dall’Unione Europea e ne certifica gli elevati standard qualitativi che la politica comunitaria, attraverso questo regime di qualità, promuove. Il marchio di qualità certifica in particolare la qualità intrinseca delle produzioni, la tracciabilità, l’autenticità, la sicurezza alimentare e il legame con le tradizioni produttive.

Tre prodotti posizionati tutti ad un livello premium

In particolare, il Barolo e Barbaresco DOCG è un vino riconosciuto a livello internazionale come una delle denominazioni enoiche di massimo livello.

La Fontina DOP è l’unico formaggio a regime DOP in una categoria di formaggio che risulta tra quella di maggior gradimento sul mercato, quindi presenta un profilo di assoluto interesse per i consumatori che presentano un più elevato livello di curiosità e interesse per le produzioni di qualità.

Il Riso di baraggia DOP è infine uno dei pochi risi ad aver raggiunto la certificazione DOP e pertanto si distingue per la sua qualità superiore. Si tratta di prodotti fortemente caratterizzati dai propri luoghi di origine e con una tradizione importante che rappresenta uno dei pilastri portanti della strategia di comunicazione basata sul racconto dei prodotti attraverso lo story-telling e la creazione di materiale informativo che sarà divulgato al consumatore finale attraverso molteplici canali media.

Condividi L'Articolo

L'Autore