“Torino Restaurant Week” si fa in tre: pop, premium e top

Tre speciali formule: I menu Pop, Premium, Top per degustare la tradizione piemontese dal 23 al 29 marzo

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 03/03/2020

Un antipasto o più antipasti. Un primo piatto. Un dessert. Un ottimo calice di vino rigorosamente del territorio in provincia di Torino. Acqua, caffè e coperto incluso.

Il tutto all’insegna della tradizione piemontese!

E’ quanto propone la nuova edizione della “Torino Restaurant Week”, dal 23 al 29 marzo, con oltre 35 ristoranti aderenti e adatti a tutte le tasche, assoluti garanti di qualità, genuinità e stagionalità delle materie prime.

L’iniziativa, che vuol prendere per la gola turisti e cittadini facendo loro degustare i piatti tipici piemontesi, prevedere tre formule: il menu POP a 25€, il menu PREMIUM a 35€ e il menu TOP a 50€.

Tutti i ristoranti prevedono un menu composto da un antipasto piemontese o da un mix di antipasti (dal vitello tonnato alle acciughe al verde), un primo della tradizione (dagli agnolotti ai tajarin), un dessert (dal Bonèt alla panna cotta) e un calice di vino Torino DOC, acqua, caffè e coperto incluso.

I vini presentati nel menu fanno parte della selezione dei vini Torino DOC, realizzata dalla Camera di commercio di Torino, attraverso la sua Commissione di degustazione, in collaborazione con l’Enoteca Regionale dei Vini della provincia di Torino, per valorizzare la ricca produzione vitivinicola torinese. All’interno di Torino DOC compaiono tutte le 7 Denominazioni di origine: oltre alla DOCG Erbaluce di Caluso, le 6 DOC Carema, Canavese, Freisa di Chieri, Collina Torinese, Pinerolese e Valsusa. Produzioni tutte locali, caratterizzate da grande qualità e da una forte identità territoriale.

I Ristoranti aderenti all’iniziativa

Gli agnolotti torinesi

MENU POP

ANTICA BRUSCHETTERIA PAUTASSO – BICCHIERDIVINO – CANTINA DA LICIA – CHIODI LATINI NEW FOOD – LA LOCANDA DEL SORRISO – LA PIOLA SABAUDA – LE FANFARON BISTROT – LOCANDA DA BETTY – OSTERIA LE PUTRELLE – OSTERIA ROTONDA DEI FACCHINETTI – TRATTORIA PIEMONTESE

MENU PREMIUM

AL GUFO BIANCO – ANTICA TRATTORIA “CON CALMA” – BIRILLI – BISTROT CARLO E CAMILLO – CASA AMÉLIE
DOUBLETREE BY HILTON TORINO LINGOTTO – FARMACIA DEL CAMBIO – FARMACIA DEL CAMBIO – MERCATO CENTRALE – GOUSTO’ RISTORANTE EMPORIUM – IL BISTROT DELLA BOTTEGA DEL GUSTO – LA CLOCHE – OSTERIA ANTICHE SERE – OSTERIA RABEZZANA – PEPINO DAL 1884 – PORTO DI SAVONA – RISTORANTE LA MINA
RISTORANTE STEFANO FANTI AL CIRCOLO DEI LETTORI – SAN GIORS – SPAZIO MOUV’ – TASTEIT – TORPEDO RESTAURANT

MENU TOP

ANTONIO CHIODI LATINI – ARCADIA – MAGORABIN – PIANO 35 – RISTORANTE CASA VICINA

La lista dei ristoranti aderenti è pubblicata QUI

È gradita la prenotazione presso il locale aderente chiedendo del menu “Torino Restaurant Week”.

Condividi L'Articolo

L'Autore