Contro l’ignoranza da Coronavirus, food tour in Chinatown con chef Kumalè

Un tour gratuito contro la discriminazione, in compagnia del "Gastronomade", per combattere l'ignoranza e raccontare un quartiere speciale di Milano: via Paolo Sarpi

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 06/02/2020

Sarà un’edizione speciale quella di Wok this Way tradizionale tour alla scoperta della gastronomia cinese con Vittorio Castellani, aka chef Kumalè (nella foto in alto, dal suo profilo Facebook). L’edizione 2020 lo vedrà impegnato ad accompagnare i visitatori alla scoperta della Chinatown di Milano sabato 8 febbraio

“Sarà un foodtour GRATUITO (fino ad esaurimento dei posti) per esprimere la mia solidarietà con la comunità cinese che vive in Italia, un’iniziativa per combattere il virus più pericoloso che si sta diffondendo, quello dell’ignoranza e del pregiudizio, che porta alla discriminazione” spiega Castellani.

Insieme, il gruppo visiterà l’arteria di via Paolo Sarpi “per contrastare quel clima di paura e sospetto alimentato da alcuni Media e cavalcato da forze politiche irresponsabili, che sta creando un danno enorme a una delle comunità più operose del nostro Paese”.

ISCRIZIONI
via email a [email protected]
via SMS o Whatsapp al 335 6647579

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista