Ponte dei Sapori a San Secondo Parmense

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 03/04/2019

Arte, cultura e sport, ma soprattutto tanta buona tradizione gastronomica italiana. Sabato 6 e domenica 7 aprile torna nelle strade e nelle piazze del borgo di San Secondo Parmense, in provincia di Parma la manifestazione “Ponte dei Sapori”.

Il clou della manifestazione sarà il Pala Palio in Piazza Mazzini, che per l’intero weekend (sabato dalle 18.00 fino a notte e domenica dalle 11.00 a sera) accoglierà centinaia di buongustai a pranzo e a cena con l’immancabile spalla di San Secondo e le altre prelibatezze del carnet emiliano. Ad animare la serata del sabato sera sarà il gruppo “IPop” una delle più spettacolari cover band in circolazione che, dopo la cena, dalle 22,30 animerà il Pala Palio.

Domenica sarà invece la giornata clou. In Corso Garibaldi, via Roma e piazza Mazzini, sarà allestito il Gran Mercato del Ponte, che quest’anno avrà vedrà per la prima volta la partecipazione del Consorzio Qualità dei Mercati di Ascom Confcommercio Parma e il Consorzio Terre dei Gonzaga di Guastalla. Saranno più di ottanta le bancarelle presenti, che proporranno abbigliamento, oggettistica e prodotti di alta qualità.

Ricco anche il programma delle iniziative sportive e del tempo libero. Alle 10 prenderà il via la invece la Physi-C Run, la gara podistica che fa parte del campionato provinciale Fidal e che avrà partenza e arrivo in piazza Mazzini, davanti alla Rocca. Sono attesi 500 atleti.

Alle 10,30 invece è fissato l’orario di inizio del Raduno Equestre, che vedrà la partecipazione di quasi un centinaio di cavalieri che faranno un percorso nella campagna sansecondina, per poi far ritorno in piazza Mazzini giusto all’ora di pranzo.

Alle 16 in piazza Mazzini vi sarà la dimostrazione della lavorazione della spalla a cura di Emanuele Cavalli. Nella Rocca invece al pomeriggio, alle ore 17, si terrà l’inaugurazione della Mostra “C’era una volta l’arte II edizione” miscellanea di artisti del territorio, a cura dell’associazione Un Po d’Arte, mentre mezz’ora più tardi, sempre in Rocca, si terrà la presentazione del volume “Guida all’analisi sensoriale del Culatello di Zibello doc” curato dall’Itis Galilei, indirizzo Agro-Industriale di San Secondo, con il laboratorio sensoriale.

In occasione del Ponte dei Sapori, è stato previsto un fitto calendario di visite guidate alla Rocca (ore 10-11-15-16-17-18 alla domenica, mentre al sabato solo al pomeriggio), mentre il museo Agorà Orsi Coppini sarà aperto il sabato dalle 15 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista