Ferragosto, la Sfogliatella De.Co. di Villalfonsina e il Taralluccio De.Co. di Casalbordino - InformaCibo

Ferragosto, la Sfogliatella De.Co. di Villalfonsina e il Taralluccio De.Co. di Casalbordino

Le dolcezze d'Abruzzo: Tarallucci e Sfogliatelle del talentuoso chef Franco Loreto di Villalfonsina e Ugo Massa di Casalbordino. I dolci di Giovina Miserene e Paolo Cavuto del forno C&M di Villalfonsina

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 14/08/2020

Un ferragosto anomalo che diventa dolce.

Il 22 agosto 2012 il Consiglio comunale di Villalfonsina, riunito in seduta straordinaria, ha approvato su proposta del sindaco Mimmo Budano (ancora oggi alla guida del Comune in provincia di Chieti) la delibera di riconoscimento della “Denominazione Comunale d’Origine (De.Co) alla Sfogliatella di Villalfonsina”, un dolce tipico della tradizione villese tramandata da diverse generazioni nei vicoli di questo borgo in provincia di Chieti.

Oggi Giornata di Ferragosto offriamo ai nostri lettori le foto (e una ricetta) dei Tarallucci e Sfogliatelle, ambedue i dolci si fregiano del marchio di veronelliana memoria,  Denominazione Comunale (De.Co.).

Tarallucci e Sfogliatelle, a marchio Denominazione Comunale (De.Co.) a cura di Franco Loreto e Ugo Massa

I due dolci sono stati preparati dal talentuoso chef Franco Loreto di Villalfonsina (ora è executive chef a San Salvo al ristorante del Rosa hotel a pochi passi dal mare di San Salvo – Chieti).

Da ricordare che lo chef villese, Franco Loreto, negli anni passati, aveva collaborato,  nel  “ricreare” il goloso dolce casalese “lu Tarallucce” con il Mastrofornaio di Casalbordino, Ugo Massa, che ha un avviatissimo forno a due passi dal Santuario di Madonna dei Miracoli, sulla strada provinciale che porta al mare di Casalbordino.

Le sfogliatelle e i tarallucci DeCo di Giovina e Paolo & figli

Tarallucce e sfogliatelle Deco del panificio C&M a Villalfonsina

E in questa giornata di festa un onore particolare va riservato alle Sfogliatelle e Tarallucci Deco preparate da Giovina Miserene e Paolo Cavuto rinomati fornai di Villalfonsina in provincia di Chieti, a pochi passi dalla storica Fontana all’ingresso del paesino. Dal mezzogiorno di ieri le due specialità erano introvabile, andate letteralmente a ruba, ma da martedì 18 agosto (su prenotazione) le potete ancora trovare. Quest’anno c’è una novità, oltre alla classica sfogliatella Deco farcita come la tradizione comanda, Giovina ha pensato e trovato un nuovissimo ripieno. Un gusto da “sballo”, tutto da provare! Per ora non lo riveliamo, lo teniamo TOP SECRET ancora per qualche giorno.  Altrimenti non rimane che recarsi, dopo ferragosto, al Forno C&M. 

La Sfogliatella Deco della foodblogger romana, Miria Onesta, di “2 Amiche in cucina

Inoltre abbiamo scovato una vera e propria chicca, la ricetta di una nota foodblogger,  romana di nascita e umbra di adozione, Miria Onesta, che con il suo “2 Amiche in cucina” (on line dal 2011) ha partecipato, e poi risultata tra i vincitori, nel contest “La cucina italiana nel mondo verso l’Expo 2015” (promosso da Informacibo nel 2015). In quella occasione il dolce scelto da Miria era stato proprio la Sfogliatella Deco di Villalfonsina.

La ricetta delle SFOGLIATELLE ABRUZZESI DI VILLALFONSINA di Miria Onesta

Sfogliatelle Abruzzesi di Villalfonsina

Ecco per i lettori di Informacibo il sito di Miria Onesta dove spiccano, tra tante ricette e piatti, due aree golosissime, i Dolci e il Menu sardo. Cliccare Qui.

Buon Ferragosto a tutti i nostri lettori

Condividi L'Articolo

L'Autore