Ieg: a Rimini Fiera si apre la tre giorni dedicata all’industria del turismo

Apre un talk show condotto da Simona Ventura con Lorenza Bonaccorsi, sottosegretario al Turismo, Giorgio Palmucci, presidente ENIT, Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi e il presidente del CONI Giovanni Malagò

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 14/10/2020

Si alza il sipario su TTG Travel Experience: da oggi, mercoledì 14, fino a venerdì 16 ottobre.

Ad aprire ufficialmente l’edizione 2020, alle ore 12 (Hall Sud), saranno i saluti introduttivi di Lorenzo Cagnoni, presidente di Italian Exhibition Group SpA, Andrea Gnassi, sindaco di Rimini, e Andrea Corsini, assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna.

Seguirà un talk show condotto da Simona Ventura con Lorenza Bonaccorsi, sottosegretario di Stato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Giorgio Palmucci, presidente ENIT Agenzia Nazionale del Turismo, Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi e Giovanni Malagò, presidente CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

A Rimini Fiera tre giorni e quattro fiere

È un “poker” da grandi occasioni quello che cala sul piatto Italian Exhibition Group, da oggi. 

La fiera di Rimini si anima con 4 manifestazioni in contemporanea: TTG TRAVEL EXPERIENCE, REGENERATION! BY SIA, SUN BEACH & OUTDOOR STYLE e INTERNATIONAL BUS EXPO. 

Le prime tre rappresentano il maggior marketplace turistico d’Italia, con le offerte per l’hospitality design e il mondo del campeggio e delle spiagge; la quarta rappresenta la piattaforma del trasporto collettivo di persone.

ENIT, partner istituzionale 2020 di TTG 2020

A TTG (ingressi Ovest e Sud) due terzi dell’intera superficie espositiva sono dedicati all’Italia, alla presenza di tutte le Regioni insieme a ENIT – partner istituzionale 2020 – e del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo.

Il 14 e il 15 si svolgerà anche la 70ª Assemblea Nazionale di Federalberghi (leggere Informacibo) che ha scelto IEG e TTG per fare il punto sul sistema dell’hospitality e il suo peso economico. L’Organizzazione Mondiale del Turismo, UNWTO porterà in fiera il suo autorevole sguardo sul comparto con le previsioni di ripartenza per il 2021.

E ancora, nasce il distretto “Regeneration! by SIA”, dedicato all’hospitality design, nel grande padiglione Italia, a stretto contatto con l’offerta di prodotto dell’hôtellerie. Attraversata la Main Hall si raggiungono poi le aree riservate ai settori Camping e Beach & Outdoor Style in cui si articola SUN 2020. Otto le arene in cui si farà il primo bilancio effettivo del turismo alla luce di quanto avvenuto in questi difficili mesi. 

IBE International Bus Expo (accesso dall’ingresso Est), è invece la piattaforma per il Sud Europa e il bacino del Mediterraneo delle soluzioni oggi disponibili per la mobilità condivisa: integrata, innovativa e sostenibile. Dalla mobilità urbana ai viaggi a lunga percorrenza, dai piccoli mezzi di trasporto collettivo alla sharing mobility, con la dotazione di alimentazioni alternative quali CNG, LNG, metano, elettrica. Soluzioni che sarà possibile per gli operatori provare durante i test drive dei nuovi modelli di veicoli, dotati delle più recenti tecnologie di assistenza alla guida per la sicurezza stradale.

L’offerta convegnistica verte soprattutto sui temi green e vanta la supervisione di un Comitato tecnico scientifico che riunisce le più importanti associazioni di settore: da ANFIA a UNRAE, ANAV, ASSTRA e AGENS; le istituzioni, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al Ministero dell’Ambiente, sino a Regione Emilia-Romagna e al Comune di Rimini, l’Università La Sapienza di Roma e il Politecnico di Milano.

Come tutte le manifestazioni e gli eventi di IEG, TTG, REGENERATION! by SIA, SUN e IBE si svolgeranno nel rispetto delle disposizioni governative in materia di sicurezza sanitaria, normato dal Protocollo AEFI, dal progetto #Safebusiness by IEG e dal percorso di accreditamento GBAC STAR™, con standard internazionali per il contenimento del rischio nelle operazioni di sanificazione degli ambienti.

L’Emilia Romagna si presenta con 72 operatori e le sue Destinazioni turistiche

 Riparte a pieno ritmo la promozione turistica dell’Emilia Romagna in vista del 2021.

Lo farà  assieme alle Destinazioni turistiche Visit Emilia, Modena-Bologna, Visit Romagna – ospitati nello stand regionale di 720 metri quadrati coordinato da Apt Servizi Emilia Romagna.

Lo stand sarà caratterizzato da immagini dei prodotti delle tre Destinazioni turistiche mentre alcuni monitor rilanceranno video dedicati ai prodotti turistici dell’Emilia Romagna. In una grande cartina regionale è rappresentata la “Via Emilia Experience”, un itinerario, che da Piacenza raggiunge Rimini, alla scoperta di “The Italian Lifestyle”, con deviazioni nelle città d’arte di Ferrara e Ravenna. Altre immagini, presenti allo stand, sono dedicate a Parma capitale italiana della cultura 2020-2021, ai 700 anni dalla morte di Dante Alighieri e al centesimo anno dalla nascita di Federico Fellini.

Un padiglione dedicato all’iniziativa promozionale “Lo Sport in Valigia”

L’Emilia Romagna presenta, a “TTG-Travel Experience”, la novità promozionale “Lo Sport in Valigia – Il turismo sportivo come promozione della Regione”.

L’Assessore Corsini: “C’è tanta voglia di ripresa per il 2021”

«L’Emilia Romagna – commenta l’Assessore regionale alla Mobilità e Trasporti, Infrastrutture, Turismo, Commercio Andrea Corsini – con i suoi operatori e le tre Destinazioni Turistiche, è nuovamente presente a ‘TTG-Travel Experience’. C’è in tutti, dopo questo anno non facile, la voglia di ripartire con alle spalle un’insperata estate positiva, soprattutto per il nostro turismo balneare. La voglia e la passione per migliorarsi continuamente sono presenti in tutti i protagonisti del settore e, la Regione, con i suoi interventi e le diverse forme di sostegno, è al fianco a chi è ’in prima linea’ per promuovere il nostro turismo in Italia e all’estero. Il nuovo progetto – “Lo Sport in Valigia – Il turismo sportivo come promozione della Regione’” – che presentiamo in questa rassegna turistica è la dimostrazione della straordinaria vitalità degli operatori di questa terra ospitale, sempre capace di rinnovarsi e trovare nuove forme di turismo in sinergia e collaborazione con le diverse istituzioni».

L’Emilia Romagna: altri appuntamenti da non perdere

* Mercoledì 14 ottobre ore 15 – “Arena dello Sport” (Pad. C4)

Parmigiano Reggiano Experience” – Il Consorzio del Parmigiano Reggiano si presenta per la prima volta a una fiera turistica internazionale per raccontare la sua nuova offerta di turismo enogastronomico attraverso visite nei caseifici.

Parmigiano Reggiano Experience: le visite ai caseifici illustrate del presidente Nicola Bertinelli

I partecipanti all’incontro promosso dal Consorzio di tutela nella giornata inaugurale 

* Giovedì 15 ottobre ore 12 – “Arena dello Sport” (Pad. C4)

Conferenza stampa: “Novità e proposte della Destinazione Bologna-Modena per l’autunno-inverno”

* Venerdì 16 ottobre ore 12,30 – “Arena dello Sport” (Pad. C4)

Incontro riservato a tour operator: “Parma 2020+21, la ripartenza!”

Appuntamento della Regione Umbria e Sicilia nella giornata inaugurale

L’Italia del Turismo a Rimini Fiera

IEG: l’Italia del Turismo al centro di TTG Travel experience 2020 a Rimini Fiera

Condividi L'Articolo

L'Autore