Gran Finale de «La Cucina Italiana nel Mondo verso l'Expo 2015» - Premiazione delle Bloggalline con le esclusive "Pentole Agnelli"

A Milano Hotel Enterprise Giovedì 2 ottobre dalle ore 19 serata ad inviti

23/09/2014

Gran Finale de «La Cucina Italiana nel Mondo verso l'Expo 2015» - Premiazione  delle Bloggalline  con le esclusive "Pentole Agnelli"
Milano 23 settembre 2014. Giovedì 2 ottobre dalle ore 19 nel lussuoso Hotel Enterprise di Corso Sempione si darà il via alla fase finale della kermesse internazionale de «La Cucina Italiana nel Mondo verso l'Expo 2015», promossa da INformaCIBO con il patrocinio di Expo 2015 Milano.

Come negli anni passati, INformaCIBO ha messo insieme i cuochi italiani sparsi in tutti e cinque i continenti, da New York a Bangkok (Thailandia), da Hong Kong a Shanghai, da Pechino a Tokio (Giappone), da Seoul (Corea del sud) ad Ankara (Turchia), da Boracay (Philippine) a Mosca, da Montecarlo a Providence (Usa), da Ohau (Hawaii) a Milano, da Roma a Parma e in tantissimi altri luoghi. L'evento si è avvalso della collaborazione del CIM, Chef Italiani nel Mondo, un network che raggruppa 3500 chef italiani che lavorano in oltre 70 paesi in tutto il mondo presieduta da Marco Medaglia, Ciao Italia, Ristoranti italiani nel mondo e la storica Associazione UIR – Unione Italiana Ristoratori, presieduta dallo stellato Michelin Igles Corelli.

La manifestazione nasce in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Fabbri 1905 e con il sostegno di Parma Alimentare, Cibus, Alma, Apt dell'Emilia Romagna, Parmigiano Reggiano Bonat Medaglia d'Oro, Ifse Scuola di Cucina, Irvea, Riso Acquerello, Pasta Cocco e tanti altri.
Media partner Affaritaliani, Degusta, L'Italiano, Italia chiama Italia..

Per saperne di più sulla kermesse mondiale: www.cucinaitaliananelmondo.it

La serata delle Premiazioni a Milano
La serata speciale del Gran Finale (strettamente ad inviti) è dedicata alla premiazione delle blogger che hanno partecipato al contest by INformaCIBO e Bloggalline,
Le prime tre blogger classificate riceveranno i premi dal Gruppo Baldassare Agnelli di Lallio (Bg), partner della kermesse internazionale.
Ma ci saranno anche tante altre gustose premiazioni.
Ne riparleremo, intanto ecco alcune anticipazioni.

Alla cerimonia di premiazione, che avverrà sotto la regia di Vatinee Suvimol, coordinatrice della rete delle Bloggalline, saranno presenti Savino Vurchio, direttore dell'UIR, Andrea Radic, direttore comunicazione di Affaitaliani, Franco Loreto, chef della Madonnina del Sorriso e altre importanti personalità.

Dopo il cocktail di benvenuto “Amarena Amore Mio” by Fabbri 1905 con Pignoletto Righi alcuni chef dell'Unione Italiana Ristoratori prepareranno un piatto gastronomico simbolo della cultura milanese: Il Risotto milanese al Parmigiano Reggiano e offriranno alcune degustazioni di Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano e finger food salati.

Inoltre a Milano sbarcheranno, per la prima volta e proprio per questa speciale serata, due dolci tradizionale abruzzesi: La Sfogliatella De.Co e il Taralluccio, rispettivamente gli emblemi doci di Villalfonsina e Casalbordino (Ch), ed ambedue saranno tra i protagonisti delle premiazioni (leggere qui)
Altre novità gastronomiche sono ancora top secret!




I Premi di Baldassare Agnelli, la storica fabbrica delle vere pentole italiane

KIT PENTOLE AL BLACK AL BLACK
AL BLACK è una straordinaria collezione di pentole proposta da Baldassare Agnelli, la storica fabbrica delle vere pentole italiane. Accanto a forme classiche mutuate dalla secolare tradizione Agnelli, la linea AL BLACK annovera infatti diversi accorgimenti tecnici e stilistici che la rendono veramente bella e raffinata. La Collezione ALBLACK si propone con un'ampia scelta tra forme, altezze e manicature. In più è arricchita di un eccellente antiaderente pluristrato che la rende unica ed affidabile. Così la linea ALBLACK si propone così nel mercato delle pentole per la casa in modo davvero professionale: grande charme, ottima convenienza, elevato valore d’uso, capace di soddisfare sia la vista che i "cuochi" più esigenti.

Tegamino in Alluminio Baldassare Agnelli Collezione B.A. 1932. Baldassare Agnelli produce pentole dal 1907 e da allora il suo modello di lavorazione unisce da sempre tradizione e modernità, ricerca e tecnologia, cura dei particolari e professionalità e non deborda mai nell’approssimazione, nel semplicismo e nelle mode, ma sa sempre adattare la sua produzione di pentole alle esigenze del tempo che muta, rifiutando di produrre novità solo per la novità. Così per consacrare il rito del cucinare e del mangiare bene e consapevole, Pentole Agnelli ha riprodotto, in chiave moderna, una collezione di strumenti di cottura nata nel 1932. Prodotta in tre materiali diversi, in alluminio e alluminio antiaderente e in rame stagnato, la collezione Pentole Agnelli B.A. 1932 ha destato da subito grande interesse per l'idea semplice e al tempo stesso innovativa: serve infatti sia per cucinare che per servire in tavola. Il corretto dimensionamento sia delle forme che degli spessori e le più raffinate finiture delle tre diverse linee, rendono le pentole della Collezione Baldassare Agnelli 1932 oggetti unici in cui la preparazione in piccole porzioni, comoda e pratica da utilizzare, la rendono elegante e raffinata oltre che perfetta per servire direttamente in tavola.
 
Pentole Agnelli: Le Pentole della Cucina Italiana
Nell’Italia che cambia, come nel mondo che cambia, anche l’alimentazione e il modo di cucinare muta con moto accelerato, negli stili, nelle maniere, nelle convenzioni, nelle procedure, nei linguaggi... Riuscire a far sopravvivere una Cucina Italiana degna di questo nome e portare in superficie le dimenticanze, le omissioni, le rimozioni, elaborando la tradizione senza mai farla morire, è il progetto su cui Pentole Agnelli fonda da sempre la sua filosofia produttiva, oltre che la ricerca e la sua attività culturale per la valorizzazione della gastronomia italiana.

L'iniziativa de «La Cucina Italiana nel Mondo verso l'Expo 2015», promossa da INformaCIBO con il patrocinio di Expo 2015 Milano, non poteva quindi prescindere dall’avere un partner affidabile come Pentole Agnelli: un’azienda che produce pentole made in Italy dal 1907 e rappresenta quindi la storia delle pentole in Italia. Le Pentole Agnelli rispondono alle esigenze di chi cucina oggi con sapere: ovvero comodità, praticità, maneggevolezza e, fattore decisivo, conduzione del calore.

Tanto che oggi, quando si parla di pentole, la "Pentola Agnelli" è sinonimo della migliore produzione all'insegna della qualità. Grazie alla sua esperienza di tutti questi anni passati a soddisfare la richiesta del settore cucine professionale Pentole Agnelli ha saputo soddisfare le diverse tradizioni culinarie caratteristiche di ogni singolo territorio: ha imparato cioè a parlare la lingua della cucina di ogni dialetto locale, rispettandola e considerandola non solo una forma d’arte ma anche la memoria storica di una cultura e del suo territorio, di un popolo e delle sue tradizioni. Ed è proprio grazie alla sua formidabile esperienza che tutte le collezioni di Pentole Agnelli, destinate all’uso casalingo, seguono la stessa filosofia di produzione delle pentole professionali ancora oggi contraddistinte dalla lavorazione meticolosa e artigianale del prodotto. Per rispondere alle richieste e ai desideri dei fruitori comuni, ma esigenti. Un modello di lavorazione, quello di Pentole Agnelli, che unisce tradizione e modernità, ricerca e tecnologia, cura dei particolari e design. Una straordinaria collezione di strumenti di cottura, di forme e materiali diversi, con requisiti specifici di qualità, robustezza, conduttività termica, eco-sostenibilità, maneggevolezza e conformità alle leggi sanitarie.

Baldassare Agnelli S.p.A.
Via Madonna, 20
24040 LALLIO (BG)
www.pentoleagnelli.it
info@agnelli.net
t + +39035204711
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner