La mappa del metrò di Milano con i Ristoranti al posto delle fermate delle Stazioni

L'idea cult è venuta al sito “Milano Città Stato”

11/03/2016

La mappa del metrò di Milano con i Ristoranti al posto delle fermate delle Stazioni
Adesso, almeno a Milano, si va a mangiare in metropolitana e c'è anche una mappa che ci aiuta, perchè sostituisce i nomi delle fermate della metropolitana con quelli dei ristoranti.

L'idea è venuta a Milano Città Stato, un nuovo sito “che ha l'obiettivo di creare la città ideale” basata soprattutto sul coinvolgimento dei cittadini e sulla gestione autonoma delle risorse.

Da qui nasce la nuova mappa del trasporto milanese underground dove, per esempio, i capolinea cambiano così: la linea gialla Comasina-San Donato diventa La Chicca-La Rampina; la linea rossa Sesto 1°Maggio-Rho/Bisceglie si modifica in Yoji-Mastrorlando/Beato te; al punto di partenza della nuova lilla, Bignami, troviamo Il Torracchione: per la linea verde, Gessate e Cologno cambiano rispettivamente in l'Antica trattoria dei tigli e il Ginestrino, Assago e Abbiategrasso con il Royal Garden Hotel e Maison Milano.

Di fermata in fermata scopriamo che ce n'è per tutti i gusti. Non mancano gli stellati come Cracco (Duomo) e Il Luogo di Aimo e Nadia (Primaticcio), Unico Milano (QT8), Berton (Garibaldi), ma nemmeno pizzerie e trattorie tra gli indirizzi più conosciuti, da Maruzzella (la pizza napoletana a Istria) a Giulio, Pane e Ojo, cucina romana in Porta Romana (ripetizione inevitabile).

E poi ci sono le cucine del mondo come quella cinese di Bon Wei (Cenisio), quella greca di Mykonos (Turro), quella belga alla brasserie Le vent du nord (fermata Lodi) e quella brasiliana di Picanhas a Lotto.
Alcuni dei ristoranti li conosceranno già in molti, altri per alcuni saranno delle nuove scoperte.

E intanto  i commenti positivi si sprecano sui social!
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner