Le aziende italiane presenti a Fruit Logistica di Berlino

La collettiva italiana è coordinata da Cso Italy in collaborazione di Ice, Fruitimprese e Italia Ortofrutta

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 01/02/2019

Si avvicina “Fruit Logistica”, la kermesse berlinese (6-8 febbraio 2019, fiera Messe) dell’ortofrutta, che riunisce a Berlino oltre 3 mila aziende provenienti da tutta la catena del valore del fresco, dal global player alla piccola medio impresa. E’ previsto l’arrivo di oltre 77 mila visitatori professionali provenienti da più di 130 Paesi.

Come ogni anno anche in questa edizione sarà presente la collettiva italiana coordinata da Cso Italy in collaborazione di Ice, Fruitimprese e Italia Ortofrutta.

A Berlino l’Italia avrà a disposizione di uno spazio di 1.200 metri quadri con oltre 50 aziende presenti.

Una prova di sinergia che mette sotto lo stesso brand le più importanti aziende del Made in Italy ortofrutticolo italiano concentrando l’attenzione sul valore delle produzioni. Il maxi-stand realizzato grazie alla collaborazione di Ice, Fruitimprese, Cso Italy e Italia Ortofrutta sarà proposto in una nuova veste che metterà molta attenzione alla naturalità dei materiali e all’esposizione dei prodotti.

Il presidente di CSO Italy Paolo Bruni con la delegazione italiana all’edizione del 2018

Degustazione di un ricco menù che unisce ortofrutta ed altre eccellenze alimentari

Il valore del Made in Italy sarà messo in evidenza grazie al progetto Ice “Taste the italian way of life” evento che prevede la presentazione dell’Italian excellence menù con la degustazione di un ricco menù che unisce l’ortofrutta alle altre eccellenze alimentari italiane conosciute in tutto il mondo (pasta, pizza, formaggi, salumi e gelati).

Nella tre giorni fieristica lo stand si animerà con importanti iniziative volte a valorizzare i plus del Made in Italy ortofrutticolo. Dal 6 all’8 febbraio 2019 sono in programma eventi e presentazioni che vedranno coinvolte le massime autorità del settore.

Simona Caselli con Paolo De Castro

I consorzi Igp nell’ambito dei Psr dell’ Emilia-Romagna

Il 6 febbraio alle h. 12.30 a Fruit Logistica presso lo spazio Italy (hall 2.2, stand A07) verranno lanciati e presentati i progetti PSR 2014/2020 per i Consorzi della Pera, Pesca e Nettarina e Asparago Verde IGP. 

Interverranno:
Paolo Bruni Presidente CSO Italy; Stefano Calderoni Presidente FuturPera; Paolo Pari Presidente Consorzio della Pesca e Nettarina Igp e Simona Caselli, Assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna.

Il 6 febbraio si terrà la conferenza d’inaugurazione  del Progetto Ice “Taste the italian way of life” a cui seguirà una conferenza stampa di lancio internazionale di Futurpera 2019

Il 7 febbraio è in programma l’evento organizzato da Cso Italy: progetti internazionali  per l’ortofrutta italiana, la conferenza stampa di lancio di novità di prodotto per Canova e l’evento di presentazione del Consorzio Bestack.

Il venerdi 8 febbraio si terrà l’annuale incontro Iko (International Kiwifruit Organization) per fare il punto sulla situazione produttiva del kiwi nel mondo. Il programma degli eventi è ancora parziale e potrebbe subire variazioni e arricchirsi di ulteriori iniziative.

Queste le aziende italiane presenti nello spazio “Italy the Beauty of quality”

stand a02

Alegra, Brio, Jingold, Naturitalia, Opera, Valfrutta

stand a04

Agribologna, Agronica, Aposcaligera, Brunelli, Ceor, Civ, Conor, Cpr System, D’Avino, Del Gaudio, Fogliati, Fedagro Mercati, Fruitimprese, Frutta Italia Montalbò, Mazzoni, Opo Veneto, Orogel Fresco, Peviani, Ruggiero, Salvi-Unacoa, Schiavone, Secondulfo, T18, Veritas Biofrutta, Vignali Trasporti

stand a05

Aop Luce, De Lucia, Kingfruit, Oranfrizer

stand a06

Origine

stand a07

Apofruit Italia, Assofruit Italia, Bestack, Canova, Granfrutta Zani, Frutthera, Ice, Italia Ortofrutta, La Deliziosa, Mediterraneo Group, Ortolanda, Pempacorer. Questo stand ospiterà anche uno spazio della regione Calabria e la conference room.

Condividi L'Articolo

L'Autore