Nel nuovo Illy Caffè ai Giardini Reali di Venezia

Nel nuovo locale di Illy a Venezia: dettagli, offerta enogastronomica

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 17/12/2019

Illy ha aperto questa settimana a Venezia il suo nuovo Caffè, all’interno degli storici Giardini Reali nella zona di San Marco, voluti da Napoleone Bonaparte a inizio Ottocento e oggi restituiti alla città dopo un importante progetto di restauro.La caffetteria si colloca all’interno del Padiglione del Caffè, struttura neoclassica, realizzata dall’architetto Lorenzo Santi tra il 1816 e il 1817 che fungeva già in epoca asburgica da Cafehaus del parco. Un ritorno alle origini che, nell’ambito del lungo lavoro di recupero di questo complesso monumentale, promosso e realizzato da Venice Gardens Foundation in collaborazione con Assicurazioni Generali, trova in illy l’interprete ideale.

Il riallestimento dello spazio a pianta circolare, all’interno della Serra, è stato curato dallo studio Locatelli Partners e propone, reinterpretandoli, gli stilemi tipici delle serre storiche, sottolineando l’eleganza di un volume reso luminoso e leggero dalle alte vetrate sui fronti e dalle aperture sul giardino.

Il nuovo illy Caffè, uno spazio di 250 mq, al centro accoglie gli ospiti un ampio bancone circolare con dettagli in ottone, materiale ripreso insieme all’immancabile colore rosso, nei tavolini e nello scenografico chandelier a 4 cerchi con anelli di vetro soffiato secondo la celebrata tradizione locale.

Aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 20:00, propone caffè con gli originali blend Illy ma anche piccola pasticceria, proposte per la pausa pranzo e cocktail la sera per l’aperitivo.

Il nuovo illy Caffè promette di diventare un nuovo punto di incontro per gli amanti del gusto e del bello, in uno dei luoghi storici più amati di Venezia, a due passi da San Marco. Ma anche per gli amanti dello shopping, con la sezione store dove trovare accessori, tazze e macchine del caffé del mondo Illy e delle sue collezioni.

“Il nostro legame con Venezia è profondo e duraturo – dice Andrea Illy, presidente di illycaffè – riguarda prima di tutto il caffè, perché Venezia, al pari di Vienna, è stata la città attraverso la quale è entrato in Europa alla fine del Cinquecento, con la tradizione delle botteghe e dei locali storici: autentico riferimento dello stile di vita italiano nel mondo”

“Ma riguarda anche l’arte, grazie alla nostra ventennale collaborazione con Biennale. Per suggellare questi legami profondi con la città – prosegue Andrea Illy – illycaffè ha deciso di restituire ai veneziani e ai milioni di visitatori che Venezia ospita ogni anno, un luogo significativo del suo
patrimonio urbano, che celebra insieme la tradizione artistica e di accoglienza della città.

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista