Roberto Luongo “nuovo” direttore generale dell’ Ice

Giorgio Palmucci verso la presidenza dell’ENIT, proposta avanzata dal Ministro del Mipaaft, Gian Marco Centinaio

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 30/11/2018

Verso lo sblocco della governance all’Ice e all’Enit.

Roberto Luongo torna alla Direzione generale dell’Agenzia Ice, incarico che aveva già ricoperto fino al 2016. La nomina, proposta dal Ministro per lo Sviluppo Economico Luigi Di Maio, è stata approvata mercoledì sera dal Consiglio dei Ministri, che ha pure ratificato le nomine di Carlo Maria Ferro e Stefano Corti a componenti del Consiglio di amministrazione dell’Agenzia.

Secondo indiscrezioni pubblicate dal Sole 24 Ore, sarà Roberto Lungo il nuovo presidente dell’Agenzia che dovrà essere formalmente nominato dal Cda. Ferro prenderà il posto di Michele Scannavini che si era dimesso lo scorso 26 settembre.

Il Ministro Centinaio: l’Ice deve portare nel mondo una visione italiana a 360 gradi

Proprio nei giorni scorsi a Verona durante “wine2wine” ad una domanda dei giornalisti sul futuro dell’Ice, il ministro il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio, aveva risposto: “Mi volete far litigare?”, ironizzando, ma aggiungendo subito dopo: “Penso che l’Ice debba portare nel mondo una visione italiana a 360 gradi ma credo anche che l’agrifood è quello che cresce di più per cui occorre dare maggiore spazio. Occorre poi una promozione più strutturata. Ma questa è solo la mia opinione”, ha concluso Centinaio.

Giorgio Palmucci verso la presidente dell’ENIT

Intanto si va verso la soluzione per i vertici dell’Enit, l‘agenzia nazionale del turismo.

Durante lo stesso Cdm, su proposta del Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio, ha avviato la procedura per la nomina di Giorgio Palmucci a Presidente dell’Enit.

Sulla proposta di nomina verrà ora acquisito il parere delle competenti Commissioni parlamentari

Condividi L'Articolo

L'Autore