Scelgoilterritorio.it, l’Amazon dei prodotti locali contro il Coronavirus

"Scelgo il territorio, aiuto il territorio", la rete made in Varese che collega produttori locali e consumatori locali per spese a domicilio a km0. Parte del ricavato va a sostenere gli ospedali della zona

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 23/03/2020

Qualità delle materie prime, produttori locali che si mettono in rete, e grazie a un portale distribuiscono a domicilio ai consumatori locali, che non possono uscire a causa della pandemia Covid-19.

Si chiama Scelgo il territorio, aiuto il territorio (www.scelgoilterritorio.it) ed è un progetto made in Varese che diventerà operativo per i consumatori lunedì 24 marzo.

L’idea è del sindaco di Casciago Mirko Reto e del consigliere regionale Emanuele Monti che spiega:

“Dopo avere ascoltato le necessità di molti piccoli rivenditori e produttori locali e di molte famiglie ora costrette a non uscire di casa io e Mirko Reto abbiamo pensato che questo progetto potesse aiutare molti. Hanno da subito aperto la progettualità e la collaborazione a molte persone ed aziende vicine al nostro territorio. Abbiamo così coinvolto alcuni partner da subito e speriamo che molti altri si facciano avanti per supportare l’iniziativa sia come partner tecnici che come sponsor. Vi chiedo di poter inoltrare ai vostri contatti tra produttori agricoli/ allevatori/ aziende del territorio così che possano aderire a questa campagna.

scelgoilterritorio.it

Le aziende della filiera agro-alimentare, produttori e rivenditori di prodotti del territorio a km 0 che volessero aderire devono essere della provincia di Varese e possono scrivere all’indirizzo [email protected], fornendo nome azienda, foto o video prodotti disponibili, elenco dei comuni nei quali si può fare servizio a domicilio, recapiti (mail, telefono, sito internet) e giorni e orari di apertura.

Lunedì 24 marzo alle 14 il portale www.scelgoilterritorio.it aprirà ai cittadini: sarà una grande vetrina delle aziende agricole e produttori del territorio varesino e resterà online anche dopo l’emergenza.

Il consumatore potrà selezionare la propria area di appartenenza e scoprire i produttori presenti nella sua zona e la loro offerta. Basterà “fare la spesa” online presso di loro e gli acquisti saranno consegnati a domicilio.

Il progetto ha anche un importante fine benefico perchè serve a sostenere economicamente gli ospedali locali.

Il 10% degli introiti derivanti dalle vendite che passano da “Scelgo il territorio, aiuto il territorio” andrà a contribuire alle raccolte fondi per i presidi sanitari varesini.

AGGIORNAMENTO:

La risposta di adesione da parte dei piccoli produttori è stata talmente alta che, alle 16 di lunedì 24 marzo, Scelgoilterritorio.it non è ancora diventato operativo per i clienti, perchè il personale sta inserendo le candidature arrivate.

scelgo il territorio sito web

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista