Si è aperta la vetrina mondiale del vino: al via BuyWine

Dopo “BuyWine Toscana”, il calendario degli eventi proseguirà con le Anteprime di Toscana 2020 (15- 22 febbraio)

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 07/02/2020

Da oggi la Toscana del vino si presenta al mondo con il suo vestito migliore”.

Così l’assessore regionale all’agricoltura della Toscana Marco Remaschi ha salutato l’avvio della decima edizione di BuyWine, giunta quest’anno alla 10 edizione, in programma oggi, 7 febbraio, e domani alla Fortezza da Basso di Firenze.

E’ la più importante vetrina B2B dei vini a denominazione della Toscana e vede la presenza di 260 aziende vitivinicole selezionate tramite bando regionale e oltre 220 buyer provenienti da 50 Paesi, quali Canada, USA, Paesi Scandinavi, Brasile, Singapore, Hong Kong etc etc. I buyers ospiti proseguiranno in una serie di visite alla scoperta delle varie regioni vinicole toscane nelle giornate del 9 e del 10 febbraio.

“BuyWine – ha detto ancora Remaschi- è una grande vetrina commerciale e operativa per le aziende che qui possono presentarsi a chi opera direttamente sui mercati. Ma questa iniziativa apre anche un periodo di due settimane costellato di grandi eventi come le anteprime dei vini di Toscana. In questo periodo si concentrano dunque la visite di operatori commerciali e giornalisti di tutto il mondo che possono apprezzare il nostro vino, ma anche conoscere chi e dove lo produce, calandosi profondamente nel nostro territorio. E’ dunque un fuoco di fila di eventi decisivo per il nostro export”.

Dopo BuyWine Toscana, il calendario degli eventi proseguirà con le Anteprime di Toscana 2020 (15- 22 febbraio).

Condividi L'Articolo

L'Autore