A San Miniato (Pisa) la 47esima mostra nazionale del Tartufo bianco

di Informacibo

Ultima Modifica: 31/10/2017

Il taglio del nastro si svolge sabato 11 novembre, alle ore 12, quando si darà il simbolico via libera all’apertura degli stand dislocati nelle piazze storiche di San Miniato. La kermesse, organizzata dal Comune di San Miniato e dalla Fondazione San Miniato Promozione, prosegue la domenica 12 e nei weekend 18 e 19, 25 e 26 novembre
La prima Sagra del Tartufo di San Miniato si svolse il 26 Ottobre 1969 nella Piazza Del Duomo e, dopo due anni di stop, che servirono sicuramente a capire quale "potenziale" avesse questo prezioso prodotto, la festa è stata puntualmente ripetuta ogni anno.

Dall'11 novembre è in programma la 47esima mostra mercato nazionale del tartufo bianco, che si ripeterà il 12, 18, 19, 25 e 26 novembre.

Alla corte di Re tartufo bianco ci saranno illustri cortigiani: il vino dei Vignaioli di San Miniato, l’olio extra vergine d’oliva, i prelibati salumi, i dolci tipici locali, formaggi ed altri prodotti della filiera corta, grazie alla collaborazione con Slow Food e Campagna Amica.

Circa 150 espositori presenteranno le eccellenze enogastronomiche locali, della Toscana, d’Italia e d’Europa, mentre l’Associazione tartufai delle colline sanminiatesi ci accompagnerà attraverso la ricerca dimostrativa del tartufo.

Cuore pulsante di questa manifestazione si conferma l'Officina del Tartufo, lo spazio dedicato alla preparazione e degustazione di piatti al tartufo curati da importanti e prestigiosi chef nazionali ed internazionali.

Inoltre personaggi dello spettacolo, dello sport e della cultura verranno insigniti del prestigioso riconoscimento di "Ambasciatore del Tartufo di San Miniato".

Per informazioni dettagliate sulla Mostra Mercato del Tartufo Bianco, contattare l'Ufficio Turistico del Comune di San Miniato: Tel. +39 057142745

Condividi L'Articolo

L'Autore

Capo Redattore