Al Grand Hotel Rimini una cena gourmet solidale con un menù raffinato ed esclusivo

di Informacibo

Ultima Modifica: 23/02/2015

Rimini febbraio 2015. Al Grand Hotel Rimini, cinque stelle della catena alberghiera Select Hotels Collection della famiglia Batani, storia, tradizioni ed enogastronomia si intrecciano a dolci note musicali in una perfetta armonia con finalità solidale. Un week-end per scoprire inusuali sensazioni, seguendo un ideale itinerario tra storia, cibo, vino e buona musica.

Un’iniziativa incentrata sui sensi che prevede, il 28 febbraio prossimo, una cena a base di pesce con vini e champagne in abbinamento, scelti in funzione dell’armonia che, con sapori e profumi, sono in grado di generare. Il tutto accompagnato da una rassegna di brani di grandi compositori, diffusi in sala utilizzando apparecchi d’epoca risalenti al 1950. Come dire, l’esperienza del bello e dell’armonia attraverso il gusto, la vista, l’udito.

E per quanto riguarda il palato non ci sono dubbi sulla qualità, visto che il menù è stato predisposto dallo chef Claudio Di Bernardo e dalla sua brigata di cucina. Una proposta, degna di rigorosi gourmet, che prevede triglia croccante, melanzane, pomodoro aromatico accompagnati dalle bollicine de l’Apanage, Balanc de Blanc, Pommery; seppia finissima, ceci, croste di pane speziato con Pouilly Fumè “La Rambarde” Aoc 2012, Guoillot Landrat; capesante e scampi nello spiedino su cipollotto al limone con Chablis Aoc 2012, Domaine Laroche; cappuccino di baccalà al cremoso di zucca, grana padano, tartufo pregiato serviti con Pinot Nero Aoc 2012, Chanson & Filloux, Beaume, Borgogna; gallinella di mare nel tortello con pomodoro, olivelle, maggiorana e bollicine di Cuvèe Luise 2002, Pommery; per finire con meringa e lamponi crema panna e vaniglia, gelato di lamponi salsa e croccante, sposati con Porto Rosè, Rozes.

Tra una portata e l'altra verranno diffuse le note di celebri brani musicali. Qualità e raffinatezza che si coniugano, però, con la solidarietà. Sposando una idea di Made Officina Creativa, il Grand Hotel Rimini, infatti, è partner di una iniziativa benefica che prevede la donazione di parte del ricavato della cena ad AVSI associazione nazionale per il sostegno dell'infanzia disagiata.
Costo della cena 60,00 € a persona, vini in abbinamento inclusi. Se, poi, un ospite desiderasse vivere un'esperienza “felliniana” nelle prestigiose camere e suite del Grand Hotel potrà contare, a partire da 160,00 € a persona in camera doppia (trattamento di mezza pensione), oltre che sul pernottamento, sulla prima colazione, sull'ingresso al percorso umido “Dolce Vita SPA e sulla cena gourmet solidale.

www.selecthotels.it[email protected] – tel. 039 0541 56000

Condividi L'Articolo

L'Autore

Capo Redattore