Dispensa Emilia parte con la tigella gourmet

Apre alla Stazione Centrale di Bologna Dispensa Emilia: inaugura il suo 13esimo ristorante, il secondo in città

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 11/07/2019

C’è una offerta gourmet per l’apertura di Dispensa Emilia alla Stazione centrale di Bologna: è la tigella, frutto di una ricetta esclusiva che prevede l’utilizzo di farine macinate a pietra e cereali. Le tigelle, lavorate nel nuovissimo laboratorio di Modena, finiscono di lievitare sul punto vendita per poi essere cotte e farcite al momento dell’ordine. Tantissime sono le varietà di tigelle proposte al consumatore.

Dispensa Emilia si presenta con un’offerta gastronomica a 360° con l’obiettivo di soddisfare viaggiatori e non solo: tagliatelle al ragù, tortelloni di ricotta o di zucca, lasagne e tortellini e ricche insalate servite con tigelle appena cotte. Il tutto accompagnato da una selezione di vini del territorio, tra cui spicca il Lambrusco, offerto in diverse varianti.

Nel nuovo locale verrà coperta anche la fascia colazione, con un servizio di pasticceria dolce e salata di altissima qualità: le brioches, infatti, sono fatte soltanto con ingredienti scelti e vengono sottoposte ad un lungo processo di lievitazione prima di essere infornate e servite tutte le mattine.

Dispensa Emilia alla Stazione Centrale di Bologna

 

Alfiero Fucelli, Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda

Siamo orgogliosi ed emozionati di poter ritornare in stazione a Bologna” dichiara Alfiero Fucelli, e continua: “Possiamo affermare che proprio qui, nel 2005, dopo qualche mese di rodaggio nel punto vendita pilota di Casalecchio, ha preso forma la storia di Dispensa Emilia. Oggi ci ripresentiamo al pubblico bolognese con alle spalle tanta strada e tanta esperienza in più che si è tradotta in un’offerta ristorativa sempre più completa e sempre più ‘efficiente’: il filo conduttore che lega questi 14 anni di percorso, è che oggi, come allora, il nostro obiettivo è mettere il cliente al centro con l’impegno di fargli vivere un’esperienza di gusto in un ambiente caldo e accogliente, in cui si respira lo spirito emiliano”.

Il ristorante di Bologna Centrale ha una superficie di circa 250mq, 80 posti a sedere ed è accessibile sia dal Piazzale Ovest che da viale Pietramellara.

La nuova apertura si inserisce nel piano di sviluppo della catena emiliana che prevede il raddoppio dei punti vendita nei prossimi 24 mesi e l’esplorazione di opportunità oltre confine.

Condividi L'Articolo

L'Autore