fbpx

Elior lancia la divisione Artusia: esperienze su misura per la ristorazione dedicate all’hotellerie

L’obiettivo del leader della ristorazione è gestire tra le 50 e 60 strutture alberghiere nei prossimi 5 anni

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 23/07/2021

Nasce Artusia, la nuova divisione di Elior, dedicata ai servizi in partnership per la ristorazione nell’hotellerie.
L’obiettivo dell’azienda specializzata nel mondo della ristorazione, è raggiungere così tra le 50 e 60 strutture gestite in 5 anni, diventando leader di mercato.

Il progetto punta ad assicurare, soluzioni personalizzate, di alta qualità e in sicurezza agli hotel che vogliono investire alzando il livello del proprio servizio di ristorazione,  in un momento di importanza strategica per il mondo dell’hospitality alla vigilia della ripresa dei viaggi .

L’offerta alle strutture alberghiere garantita da Artusia è caratterizzata infatti dalla creazione di proposte di collaborazione e format ad hoc per il singolo hotel, sia dal punto di vista del design degli spazi che d’offerta food & beverage.

Il tutto per arrivare alla personalizzazione di un’esperienza unica e di alta qualità dalla colazione, al pranzo, fino all’aperitivo e alla cena.

Artusia ha già all’attivo alcune collaborazioni pilota con strutture ricettive di alto livello sia nel segmento del turismo d’affari, come il Tocq a Milano, albergo 4 stelle business e lifestyle, che per il tempo libero come il Marina di Scarlino Resort (foto in alto) ed altri hotel 5 stelle. Per conto di tutte le strutture, la divisione Artusia gestisce concept dedicati e caratterizzati da qualità e raffinatezza lungo tutta la giornata.

La tipologia di hotel in target per la divisione Artusia è principalmente rappresentata dagli alberghi 4 stelle business e dai resort 4 stelle, dove la componente di servizio food & beverage è un elemento fondamentale dell’offerta lungo tutta la giornata. Un ulteriore segmento di interesse è rappresentato dagli hotel 2 e 3 stelle indipendenti, dove l’offerta innovativa di Elior può assicurare positive sinergie nel garantire una ristorazione sostenibile e di alta qualità.

“Il mondo dell’hotellerie, dopo la pandemia, si trova di fronte ad una sfida di innovazione e rinnovamento del proprio modello di business e di servizio. La ristorazione diventerà sempre più importante nel guidare le scelte dei clienti e sarà cruciale mettere a disposizione delle strutture alberghiere competenze professionali specifiche in grado di rispondere alla nuova domanda” sottolinea Rosario Ambrosino, Amministratore Delegato di Elior. “Il nostro obiettivo è diventare veri e propri partner dei nostri clienti del settore hotel, mettendo a loro disposizione la nostra specializzazione nel food & beverage, l’orientamento all’innovazione continua e la capacità di assicurare efficienza e sostenibilità alle operations. Tutto questo coniungato con un approccio tailor made in grado di creare progetti di ristorazione su misura, in grado di valorizzare le specificità e posizionamento di ogni singola realtà ricettiva”.

 

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista