fbpx

Brunch, degustazioni e camminate nei boschi: Gemme di Gusto in Trentino

di Oriana Davini

Ultima Modifica: 19/04/2021

Brunch all’aperto, aperitivi, degustazioni di prodotti tipici, camminate e trekking tra vigneti, boschi e prati, a piedi o in e-bike: torna Gemme di Gusto, la manifestazione organizzata dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino per far conoscere a fondo il territorio e i suoi prodotti tipici.

Tutti i weekend, dal 7 maggio al 6 giugno, sono tantissime le attività in programma, un’occasione non solo per stare all’aria aperta ma anche per scoprire nuovi angoli del Trentino: dalla Valle di Cembra al Lago di Garda, dalla Piana Rotaliana alla Vallagarina, passando per la Valsugana, Trento, la Valle dei Laghi e l’Altopiano della Vigolana alle Giudicarie.

Il programma tra vini e cibi d’eccellenza

Gemme di gusto Trentino

Il programma di gemme di Gusto, in costante aggiornamento per adattarlo alla situazione, prevede un susseguirsi di appuntamento tutti da vivere all’aperto, dove l’enogastronomia ha un ruolo da protagonista: visite guidate di storia e cultura, incursioni in cantina, itinerari da percorrere in giornata e persino pacchetti weekend per chi non vede l’ora di passare un intero fine settimana a contatto con la natura.

Tra le attività confermate ci sono i taste&bike sull’Altopiano della Vigolana (7 maggio), a Trento (8 maggio) oppure a Banale, Bleggio e Lomaso (14 maggio), un tour alla scoperta dei vigneti e degli uliveti dell’Alto Garda (8 maggio), un brunch con visita al vigneto e degustazioni al Masetto di San Michele all’Adige (9 maggio) e ancora Nosiola by e-bike, una giornata a cura del Caveau del Vino Santo, per scoprire questo vitigno bianco autoctono del Trentino.

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista

Giornalista specializzata in turismo e itinerari enogastronomici