fbpx

Grana Padano DOP: gli abbinamenti perfetti per valorizzarlo

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 14/12/2020

Grana Padano DOP, uno e centomila: la prima filiera Dop italiana per valore alla produzione. Secondo infatti l’ultimo Rapporto Ismea Qualivita infatti, la rosa dei prodotti agroalimentari con un valore alla produzione più elevato è capitanata dal Grana Padano DOP: 1.562 milioni di euro nel 2019, + 22,4% rispetto al 2018. Fragrante, saporito, intenso e delicato: ciascuno ha le sue preferenze in tema di Grana Padano che per occasioni importanti, aperitivi e cene, può offrire un perfetto tagliere di degustazioni accostando a differenti stagionature gli abbinamenti migliori.

Una delle caratteristiche più apprezzate del Grana Padano DOP è la sua versatilità.  La stagionatura rende ogni forma diversa da un’altra per gusti e aromi, in un tempo che va da un minimo di 9 mesi come impone il disciplinare di produzione a più di 20. Nasce così un’infinità di sapori adatta ad ogni momento, dall’aperitivo al pranzo o alla cena. 

Ma quali sono gli abbinamenti più adatti? Può la scelta essere casuale oppure saper distinguere tra i vari aromi fa nascere una piacevolezza spesso sorprendente?

 Il Consorzio di Tutela Grana Padano, presieduto da Renato Zaghini,  ha realizzato un lungo e approfondito studio sulla creazione degli abbinamenti con Grana Padano DOP di quattro stagionature – 12, 18, 20 e oltre 20 mesi – e ha organizzato degli incontri di studio con esperti coinvolgendo le associazioni più prestigiose dei vari settori: l’ONAF, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi, l’AIS, l’Associazione Italiana Sommelier, per il vino, Unionbirrai per i piccoli birrifici indipendenti italiani  e l’AMI, Ambasciatori dei Mieli.

 Il risultato ha portato a un completo rinnovamento della sezione “Abbinamenti” del sito del Consorzio Grana Padano. Un servizio per consumatori che valorizza il prodotto senza stravolgerlo, che a sua volta diventa veicolo per la promozione e la conoscenza di molte altre eccellenze italiane: vini e non solo.

Grana Padano DOP: gli abbinamenti col vino

I vini sono quelli a ricoprire il ventaglio più esteso di proposte. I sommelier hanno indicato infatti ben una sessantina di vini, dal Lambrusco Grasparossa al Brunello di Montalcino, provenienti da tutte le aree tipiche d’Italia e delle isole. Vini più morbidi con le stagionature più giovani lasciano spazio a vini più strutturati e persistenti man mano che aumenta la stagionatura, fino anche a passiti.

Qualche idea?

CON IL VINO

abbinamenti vino e grana padano

GRANA PADANO 9-16 mesi

Abbinamenti consigliati: Vini morbidi, freschi, con profumi fruttati leggeri. Ad esempio, un lambrusco frizzante, un prosecco o un rosè.

GRANA PADANO OLTRE 16 MESI

Abbinamenti consigliati: Vini rossi leggermente tannici, vini giovani e freschi.

GRANA PADANO RISERVA OLTRE 20 MESI

Abbinamenti consigliati: Vini strutturati, evoluti, morbidi, rotondi e avvolgenti

GRANA PADANO LUNGHE STAGIONATURE

Abbinamenti consigliati: Vini passiti

Grana Padano DOP: gli abbinamenti con la birra

Ma poi c’è anche la birra: sempre più apprezzata e di qualità anche in Italia. Un’ispirazione che segue una tradizione consolidata in Germania e Regno Unito, tra i principali importatori del Grana Padano DOP. Tutte le sue stagionature infatti ben si adattano a birre con spiccata effervescenza, buona alcolicità e tannicità.

CON LE BIRRE

abbinamenti grana padano birra

GRAN PADANO 9-16 MESI

Abbinamenti consigliati: Best Bitter, Brown Ale, Cream Ale, Italian Grape Ale (sour e a bacca bianca), Irish Red, Marzen, Monaco, Porter

GRANA PADANO OLTRE 16 MESI

Abbinamenti consigliati: Belgian Blond Ale, Bière de Garde (Blond o Ambrée), Festbier, Helles Bock, Saison (standard), Scotch Ale

GRANA PADANO RISERVA OLTRE 20 MESI

Abbinamenti consigliati: Belgian Strong Ale, British Strong Ale, Doppelbock, Dubbel, Italian Grape Ale (con mosto cotto), Old Ale, Weizenbock.

GRANA PADANO LUNGHE STAGIONATURE

Abbinamenti consigliati: Black IPA, English Barleywine, Eisbock, Oud Bruin, Tripel

Grana Padano DOP: gli abbinamenti col miele

 Lo studio ha poi approfondito il “connubio perfetto” tra miele e Grana Padano DOP. A un formaggio fresco si unisce un miele morbido che non copra, né addolcisca troppo il gusto, mentre a un prodotto più stagionato si abbina un miele più robusto. Scoprite tutte le idee e abbinamenti su www.granapadano.it alla sezione “abbinamenti”.

CON I MIELI

abbinamenti grana padano e miele

GRANA PADANO 9 -16 MESI

Abbinamenti consigliati: miele di agrumi, miele di robinia (acacia), miele di sulla, miele di trifoglio, miele di asfodelo.

GRANA PADANO OLTRE 16 MESI

Abbinamenti consigliati: miele di eucalipto, miele di rododendro, miele di girasole, miele di erba medica.

GRANA PADANO RISERVA OLTRE 20 MESI

Abbinamenti consigliati: miele di tarassaco, miele di melata (miele di bosco), miele di melo, miele di ciliegio.

In particolare suggeriamo di abbinare le stagionature di Grana Padano DOP “20-24 mesi” con:

GRANA PADANO LUNGHE STAGIONATURE

Abbinamenti consigliati: miele di castagno, miele di tiglio, miele di melata d’abete, miele di erica.

 

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista