Il Carapelli, temporary restaurant per diventare chef per un giorno

di Simone Pazzano

Ultima Modifica: 24/04/2019

Dal 16 al 26 maggio negli spazi suggestivi di Mari&Co, Carapelli dedica ai food lover uno speciale ristorante in cui cucinare per i propri amici un piatto del cuore insieme allo chef stellato Filippo Saporito e alla selezione degli oli Premium Carapelli 100% italiani

Dal 16 al 26 maggio aprirà a Milano il temporary restaurant il Carapelli,negli spazi nascosti di Mari&Co, lì dove oltre una piccola porta si apre un mondo che vuole trasmettere sin dal primo istante tutto il suo amore per la bellezza e la bontà. E’ in questa affascinante cornice che Carapelli Firenze, marchio storico che da oltre cento anni promuove con passione l’arte dell’olio extravergine, ha scelto di dedicare ai food lover un ristorante dove vivere una esperienza unica: diventare chef per un giorno affiancato dalla maestria di un mentore d’eccezione e dalla qualità di un ingrediente fondamentale come l’olio extra vergine di oliva.

A il Carapelli gli ospiti realizzeranno il sogno di cucinare per i propri amici la loro ricetta speciale che racconta una storia, un momento, un luogo, un ricordo particolare, per vivere e condividere con loro un’esperienza emozionante e indimenticabile. Sarà Filippo Saporito – chef a una stella Michelin* del ristorante La Leggenda dei Frati (Villa Bardini – Firenze) – a guidare con la sua esperienza e il suo carisma gastronomico gli appassionati che decideranno di diventare temporary chef. Ogni preparazione sarà completata con l’abbinamento con gli oli extra vergine premium Carapelli 100% italiani: Oro Verde, deciso e dal gusto fruttato, Il Nobile testimone del progetto Filiera Olivicola Olearia Italiana con il suo profilo organolettico equilibrato, Bio proveniente esclusivamente da agricoltura biologica italiana.

Ma come fare per diventare temporary chef? Essendo i posti limitati, per prenotare il Carapelli sarà quindi necessario presentare una breve proposta video (1 minuto) della propria ricetta sul sito, raccontando la storia che la rende speciale.

Condividi L'Articolo

L'Autore

Giornalista

Curioso prima di tutto, poi giornalista. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.