Il meglio della produzione Made in Italy alla Fiera Anuga fino al 9 ottobre

In primo piano l'agroalimentare parmense con Parma Alimentare

04/10/2013

Il meglio della produzione Made in Italy alla  Fiera Anuga fino al 9 ottobre

Il meglio della produzione Made in Italy, e in primo piano l'agroalimentare parmense con Parma Alimentare (vedi Speciale INformaCIBO), si dà appuntamento da domani a Colonia in occasione della Fiera Anuga fino a mercoledì 9 ottobre.

La più importante manifestazione fieristica dell'agroalimentare al mondo vede l'Italia come il paese leader per numero di espositori: ben 1.700 aziende (su 6.700 totali), rappresentative di tutti i comparti merceologici alimentari.

"La Germania rappresenta per noi un Paese importantissimo: basti pensare che nel 2012 le esportazioni italiane in questo mercato hanno raggiunto il valore di 4,5 miliardi di euro (+3,8%), mentre nel primo semestre 2013 hanno registrato 2,2 miliardi di euro (+5%)'' ha sottolineato Filippo Ferrua Magliani, Presidente di Federalimentare. "Questi numeri sono anche il risultato del fruttuoso lavoro di squadra di Federalimentare, Fiere di Parma e Ice - nell'ambito del quale si colloca la Partnership strategica Cibus-Anuga che ci ha visti collaborare già lo scorso maggio in occasione del Thaifex di Bangkok. Siamo molto grati alla Nuova Agenzia ICE che rappresenta un insostituibile strumento a sostegno della promozione internazionale delle eccellenze alimentari italiane ed è ormai diventata un autorevole punto di riferimento anche per le esigenze dei buyer stranieri". La delegazione italiana, organizzata in collaborazione con l'Agenzia Ice, è situata nei padiglioni 11 e 4.1 dedicati al Fine Food.

Ricco il programma di eventi e manifestazioni collaterali che valorizzano la presenza italiana in fiera: ritorna infatti l'appuntamento con la Serata Italiana, che si terrà la sera di domenica 6 ottobre presso il Tanzbrunnen Rheinterassen di Colonia (adiacente al quartiere fieristico). Nel corso dell'incontro - cui parteciperanno circa 500 tra aziende, operatori professionali e giornalisti - il Vice Presidente di Federalimentare Annibale Pancrazio premierà le aziende più rappresentative dell'Italianità in Germania e nel mondo e, a sottolineare il ruolo chiave della GDO nella promozione del made in Italy, riceverà un riconoscimento anche il distributore tedesco che ha maggiormente promosso e commercializzato prodotti italiani nei propri circuiti.

Tra le altre iniziative si segnala EcoTrophelia Europa 2013 (Domenica 6 ottobre, ore 13.00, Barcarole Room): il concorso europeo giunto alla sua terza edizione e dedicato all'innovazione. L'iniziativa premia infatti i migliori prototipi di prodotti alimentari industriali eco-innovativi, realizzati da studenti universitari provenienti da facoltà legate al mondo dell' alimentare. Quest'anno saranno in gara 18 squadre, provenienti da altrettanti Paesi, ciascuna vincitrice della rispettiva competizione nazionale. A tenere alta la bandiera italiana sarà la squadra dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza e Cremona, che presenterà il prodotto SoCrock, una barretta a base di sorgo bianco, aromatizzata con vinaccioli e semi-ricoperta di cioccolato fondente.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner