TuttoFood di Fiera Milano al via conferma il suo profilo internazionale

02/05/2017

Parte oggi TuttoFood 2017 con un importante Convegno inaugurale
 
CRESCITA E QUALITÀ DELLA VITA:
LE OPPORTUNITÀ DELLA FOOD POLICY
Lunedì 8 maggio - ore 10:30
Sala Martini
Fiera Milano
Apertura dei lavori:
Marina Natale – Amministratore Delegato Fiera Milano Spa
Presentazione della ricerca:
Ketty Vaccaro - Responsabile dell’Area Welfare e Salute del Censis
Intervengono:
Giovanni Cobolli Gigli - Presidente Federdistribuzione
Michele Scannavini - Presidente ICE Agenzia
Interventi di chiusura:
Giuseppe Sala - Sindaco di Milano
Roberto Maroni - Presidente Regione Lombardia
Maurizio Martina - Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Modera:
Maria Cristina Alfieri - Direttore Editoriale Food


Sarà un taglio del nastro all’insegna di numeri che si consolidano quello che darà il benvenuto ai professionisti F&B internazionali e italiani in TUTTOFOOD 2017.

Molte le conferme già annunciate per TuttoFood 2017 (dall'8 all'11 maggio alla Fiera di Milano a Rho) come motore di mercato e di affari. da INformaCIBO (A TuttoFood l'agroalimentare fra business, benessere e scienza)
Nei giorni scorsi  l’organizzazione, in una presentazione a Milano, ha precisato i numeri della World food exhibition: poco meno di 75mila mq espositivi netti (lievemente sotto la precedente edizione), oltre 2.850 espositori (erano 2.800 nel 2015), dei quali oltre 500 esteri (+10%), che incontreranno oltre 3.150 buyer profilati dall’Italia e dall’estero.

3.150 i buyer presenti a TuttoFood
«L’Ice ne aveva selezionati 200 – precisa Giustina Li Gobbi, director di Tuttofood – ma grazie a un nostro investimento li abbiamo portati a 2.850». Le delegazioni estere più numerose arrivano da Usa, Canada, Sud America, Germania e Paesi del Golfo. «Il ruolo della manifestazione come riferimento internazionale si conferma dunque strutturale – ha sottolineato Li Gobbi – e non più spinta da Expo 2015. Peraltro abbiamo lavorato per offrire un evento facilmente leggibile per i buyer che hanno poco tempo. Da qui i padiglioni della carne (con Assica), del bio (Federbio), di pasta e dolci (Aidepi), del vino (Wine discovery di Veronafiere), dell’olio (Unaprol), della frutta (Fruit&Veg)». E poi le partnership con Assobirra e Mineracqua.
.
Per il vino «abbiamo allestito –
ha detto Gianni Bruno, brand manager di Vinitaly – tre isole dedicate a vini rossi, bianchi e spumanti e due sale degustazioni. E abbiamo scelto di promuovere 200 espositori».

Per l’olio Unaprol sarà presente nel padiglione 6 con la più grande esposizione (su 1.500 mq) di oli extra vergine italiani Dop, Igp, bio ed extra vergine 100% italiano. Inoltre «Unaprol, Ice e fieramilano – ha sottolineato Michele Bungaro, direttore delle relazioni istituzionali di Unaprol – dedicheranno l’8 maggio sera a un evento con 250 buyer: una celebrazione della biodiversità italiana».

 
ATTESA PER OBAMA 

Anche Barack Obama parteciperà a questa manifestazione che vuole lanciare Milano nel mondo del food a livello internazionale. Attesa per l' intervento dell'ex presidente Usa in programma martedì 9. Obama, alla sua prima uscita pubblica internazionale dalla fine del mandato, parlerà dell'impatto dell' innovazione tecnologica sui cambiamenti climatici e sulla filiera alimentare.


Tanti appuntamenti specializzati sotto lo stesso tetto
È il caso di Spazio Nutrizione, il più importante evento in Italia dedicato alla discussione scientifica sull’alimentazione che quest’anno si terrà nell’ambito della manifestazione al Centro Congressi Stella Polare. Un programma di convegni e corsi realizzati da Akesios in collaborazione con autorevoli società medico-scientifiche e con il patrocinio di ben 6 università accoglierà nuove figure come medici, nutrizionisti, dietisti, operatori del benessere, personal trainer e farmacisti, completato dall’area espositiva TUTTOHEALTH dedicata ai cibi funzionali. Quest’anno per la prima volta Spazio Nutrizione avrà il patrocinio del Ministero della Salute.

Spazio Nutrizione vedrà nella giornata inaugurale, 8 maggio, alle ore 13,30, il convegno “Nutrizione è Salute” alla presenza dei ministri Beatrice Lorenzin e Maurizio Martina.


L’alleanza con Seeds&Chips porterà inoltre in fiera il Global Food Innovation Summit ai pad. 8/12, in stretta integrazione con il percorso espositivo di TUTTOFOOD, che si arricchirà così della presenza di start-up, aziende, università e istituzioni protagoniste della rivoluzione agrifoodtech 4.0, oltre che di contenuti di conoscenza di alto livello. Prevista la presenza di speaker di primo piano quali l’ex chef-consigliere della Casa Bianca Sam Kass, Kerry Kennedy, Presidente del Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights e Barack Obama. Gli espositori specializzati di Seeds&Chips avranno così accesso alla più vasta platea di TUTTOFOOD che, viceversa, si arricchirà di nuove figure orientate all’innovazione.

Grazie a un inedito accordo con Veronafiere debuttano infine le nuove aree Fruit&Veg Innovation, al pad. 6, focalizzata su fresco, frutta secca e disidratata, una nuova opportunità di crescita di frutta e verdura in un’ottica di benessere e prodotti innovativi, e Wine Discovery, l’area al pad. 3 curata dalla Vinitaly International Academy che, con la presenza di esperti e sommelier, avvicinerà il mondo del vino alle altre filiere presenti in manifestazione. 

Un concetto espositivo in continua crescita

E le novità continuano anche tra i settori. TUTTOFOOD 2017 riserva un focus particolare al retail e alla GDO: dalla collaborazione con Daymon Europe, leader mondiale nella consulenza retailer e SG Marketing, nasce al pad. 6 Retail Next, un innovativo concept “multi-evento” in 4 aree che integrano formazione, incontro mirato domanda-offerta ed eventi esterni. Grazie alla sua carica innovativa, Retail Next ha conquistato alcune tra le più importanti insegne italiane ed estere: Auchan, Carrefour, Consorzio Coralis, Coop, Gruppo Végé, Magazzini Gabrielli, Despar Aspiag per l’Italia; quelle estere sono rappresentate dal management di Jerónimo Martins, Pick&Pay, Recheio, TOPS, Zabka

Inoltre Esselunga sarà sponsor di Spazio Nutrizione e Conad esporrà con il brand di eccellenza Sapori&Dintorni

Ancora in tema di condivisione delle conoscenze, crescono le ACADEMY, i momenti di approfondimento specializzato di ciascuno dei settori rappresentati: quest’anno infatti si avvarranno della collaborazione trasversale degli chef di dell’Associazione Cuochi Milano e provincia che integreranno l’offerta di corsi, workshop e presentazioni di dati e tendenze con un ricco programma di degustazioni e show-cooking che renderanno le ACADEMY ancora più coinvolgenti e intuitive.
Lo chef stellato Luca Marchini, Presidente dei JRE – Jeunes Réstaurateurs

Al fianco di TUTTOFOOD anche la più prestigiosa associazione di cuochi europea, presente in 15 nazioni e che conta 345 giovani chef di talento: JRE – Jeunes Réstaurateurs curerà infatti l’Area Gourmet, un’area animata da eventi e show-cooking con più di 120 prodotti della tradizione e dell’eccellenza culinaria di 12 Paesi, selezionati appositamente per la manifestazione.

La partnership con Blue Sea Land, l'Expo internazionale dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo e del Medioriente, completerà l’area dell’ittico TUTTOSEAFOOD al pad. 1 con uno spazio dedicato allo sfruttamento sostenibile delle risorse marine e dell’ecosistema euromediterraneo, mentre dalla collaborazione con FederBio nasce TUTTOGREEN, al pad. 4, che presenterà prodotti macrobiotici, erboristici, prodotti vegani, da agricoltura biologica con la qualità garantita dalle aziende associate. 

L'olio extra vergine di oliva italiano è invece tra i protagonisti dell'edizione di TUTTOFOOD 2017 grazie alla stretta collaborazione tra Unaprol e Fiera Milano e sarà strategica per il rilancio dell'economia del settore.

Quest’anno infine sarà un must Week&Food, cuore del fuori salone ideato da TUTTOFOOD che, grazie alla collaborazione con Comune di Milano, Regione Lombardia e Confcommercio, si è ampliato fino a diventare Milano Food City, la prima food week della città. 
TuttoFood di Fiera Milano al via conferma il suo profilo internazionale
Leggere su Gourmet Social Club by SaporieRaccontare un territorio enogastronomico: gli storycooking della Milano Food Week!

Nell’ambito di Milano Food City, tratto distintivo di Week&Food sarà il ruolo da protagonisti degli espositori e delle associazioni confindustriali e di categoria che, per la prima volta, dal 4 all’11 maggio condivideranno con foodies, viaggiatori e tutti i cittadini le anteprime di solito riservate ai professionisti nelle zone e le location più di tendenza della città.

TUTTOFOOD 2017 ha ottenuto i patrocini di MIPAAF e UNIDO - United Nations Industrial Development Organization, di Regione Lombardia, Città Metropolitana e Comune di Milano, OITA e la certificazione TFC (Trade Fair Certification) rilasciata dal Commercial Service dello US Department of Commerce.

Le partnership istituzionali di TUTTOFOOD 2017 annoverano: AIDEPI, Akesios, ASSICA, AssoBirra, Blue Sea Land, CIA Agroalimentare, Confagricoltura, Dolce Italia, FederBio, FIPE, Food Hospitality World, IPSOS, IRi, ITA - Italian Trade Agency, Mineracqua, , Pasta Italia, MIPAAF, UNAPROA, UNAPROL, UNAS, UNIDO, UnionAlimentari, US Commercial Service, Veronafiere.

Preffered partner dell’edizione 2017: COOP Italian Food, Daymon Europe, Dissapore, Frozen B2B, iFood, Italia Ortofrutta, Nielsen

Per maggiori informazioni: www.tuttofood.it, @TuttoFoodMilano, #TUTTOFOOD2017.

Per il programma completo di Week&Food: www.weekandfood.it
Tra gli espositori presenti nei settori si segnalano: 

· TUTTOBAKERY: Da Re, Morato Pane, Panealba, Puglia Alimentare, Roberto;

· TUTTODAIRY: Brazzale, Galbani, Osella, Valcolatte, Virgilio;

· TUTTODRINK: Amica Chips, Aureli, Caffè Vergnano, Cedral Tassoni, Galvanina; 

· TUTTOFROZEN: Buitoni, Food Empire San Giorgio, Ital Pizza, KG Group, Lumacheria Italiana, San Giorgio, Lutosa, Surgital; 

· TUTTOGREEN: Alce Nero; Farmo, Mangiar Sano Germinal, Molino Di Ferro, Sarchio; 

· TUTTOGROCERY: Acetaia Giusti, Cons. Calasco del Pomodoro; Madi Ventura, Molino Pivetti, Bottega di Sicilia, Saclà; 

· TUTTOMEAT: Beretta, Citterio, Inalca, Prosus, Van Drie; 

· TUTTOOIL: Bartolini Emilio & C., Basso Fedele & Figli, Biolevante, Casa Olearia Taggiasca, Manfredi Barbera e Figli, Pietro Coricelli; 

· TUTTOPASTA: Barilla, Di Martino, Divella, Gruppo Fini, Liguori, Rummo; 

· TUTTOSEAFOOD: Adams Caviar, Anguinaga, Angulas, Conselleria do Mar Xunta de Galicia, Discefa;

· TUTTOSWEET: Baci Perugina, Biscottificio Grondona, Cova & C., Elah Dufour, Icam, Loacker, Pastiglie Leone; 

· TUTTOWORLD: Corea, Croazia, Ecuador, Grecia, Indonesia (ITPCO), Perù, Slovenia; 

· FRUIT&VEG: Euroverde, La Linea Verde, Melavì, Sant’Orsola, Valbona.
Giustina Li Gobbi exhibition director di TuttoFood

Fiera Milano rilancia la sfida di Tuttofood 

Alessandra Favaro intervista Giustina li Gobbi exhibition director di Tuttofood.
La nuova edizione della manifestazione (8-11 maggio) vuole creare un vero e proprio hub dell'agroalimentare.
“Ci aspettiamo circa 80 mila operatori di cui circa 30 mila internazionali". 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner