La 1000 Miglia a Parma tra food e motori

Torna la rievocazione più amata e più bella del mondo: si parte da Brescia per la quattro giorni

di Redazione

Ultima Modifica: 19/05/2018

Mentre si avvia l’undicesima tappa della 101esima edizione del Giro d’Italia, la Assisi – Osimo, nello straordinario “passaggio” in Val Potenza, nel cuore verde d’Italia, ricco di testimonianze storico-artistiche, oltre che di tradizioni enogastronomiche, che il nostro InformaGiro illustra, tappa dopo tappa, oggi da Brescia parte, alle ore 13, la quattro giorni della 1000 Miglia edizione 2018: 450 vetture d’epoca da tutti i Paesi si daranno battaglia dal 16 al 19 maggio per la rievocazione più amata e più bella del mondo.

Le tappe previste per questa 36.ma edizione sono articolate sui tratti Brescia – Cervia/Milano Marittima, poi Cervia/Milano Marittima – Roma, in seguito Roma (in parata lungo via Veneto) – Parma ed infine Parma – Brescia, per un totale di oltre 1700 km di strade statali, provinciali e locali tra le più belle e paesaggisticamente attraenti del nostro Paese attraverso sette regioni.

La 1000 Miglia a Parma tra food e motori

Venerdì 18 maggio la 1000 Miglia farà tappa a Parma ed è l’occasione di celebrare due passioni emiliane: il cibo e i motori. Aspettando l’arrivo degli equipaggi, nel cuore del centro cittadino, Parma offrirà golose possibilità di degustare le ricette della tradizione locale e la Vip Lounge, creata per la gara in Piazza Duomo, porterà il gusto vicino alle “vecchie signore”, durante la loro passerella d’onore.

Weekend speciali nel Ducato di Parma e Piacenza

La gara di venerdì, darà anche la possibilità di organizzare nel weekend speciali occasioni a tema: viaggiando a bordo di auto storiche nelle terre del ducato, grazie a tour organizzati si potrà provare l’esperienza di una visita retrò tra castelli e fattorie, tra i borghi gioiello del Ducato di Parma e Piacenza e le fattorie dove nascono i celebri prodotti locali: un territorio da scoprire e da gustare.

L’ultima tappa attraverserà Milano

La quarta e ultima tappa è la più breve ma include due tra le diverse novità del percorso 2018: dopo Salsomaggiore Terme, Piacenza e Lodi, le auto in gara attraverseranno Milano con controllo a timbro previsto proprio in Piazza Duomo; in seguito verso Arese è previsto il passaggio dal rinnovato Museo Storico Alfa Romeo e, a seguire, l’ingresso nell’Autodromo di Monza. Il tratto finale della 1000 Miglia attraversa infine Bergamo, Chiari e Ospitaletto, per tagliare nel pomeriggio il traguardo di Brescia, sulla pedana di Viale Venezia, dopo 1743 chilometri.

Condividi L'Articolo

L'Autore