All’Istituto De Filippi nasce il primo liceo di comunicazione enogastronomica

Un percorso di studi in sintonia con lo sviluppo di un modello economico ispirato agli obiettivi dell’Agenda 2030 e in applicazione dei principi dell’ESG (Enviromental, Social, Governance).

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 03/01/2022

Apre a Varese all’istituto De Filippi il liceo di comunicazione enogastronomica, uno dei primi in Italia. L’istituto, già rinomata scuola alberghiera e casa di molti corsi di alta specializzazione dedicati all’ospitalità inaugura un percorso di studi completamente nuovo che punta a creare professionisti in grado di raccontare tradizioni, cultura e comunità che stanno dietro un prodotto agroalimentare.

Il nuovo indirizzo è il primo in Italia di questo tipo assieme a un liceo di Erice, in Sicilia e comincerà le lezioni da settembre 2022 (fino a fine gennaio sono in corso le iscrizioni al primo anno).

Nuovi sbocchi professionali

Il Liceo Europeo della Comunicazione della Cultura Enogastronomica e dell’Ambiente dell’Istituto de Filippi serve infatti a creare una nuova figura professionale che sappia raccontare la cucina e il bere italiani e il mondo che li circonda, sempre con attenzione a territorio e cultura locali.

Il rettore Giovanni Baggio ha descritto il nuovo percorso formativo come “Un’idea che nasce come un fulmine: dare ai ragazzi nuovi sbocchi professionali e creare un modello. La nostra ambizione? Essere europei e al passo con i tempi”

Ecco quindi nascere un liceo del tutto nuovo, che insegna a giovani appassionati di food a raccontare nel modo migliore e con diversi strumenti (foto, video, social, blog, giornale online, brand journalism ecc…) il cibo italiano e tutto quello che lo riguarda. In modo efficace e corretto a seconda del canale a cui è indirizzato.

Il percorso alterna alcune classiche materie di un liceo con altri corsi e laboratori innovativi, adatti a costruire una piccola cassetta di attrezzi creativi per i giovani studenti.

Il corso di studi dura 5 anni, al termine del quale si conseguirà il diploma di Istruzione Secondaria Superiore – liceo delle Scienze Umane.  In seguito si potrà accedere a tutte le facoltà universitarie, Percorsi di Alta Specializzazione, IFTS, Inserimento professionale.

Parlare di enogastronomia, oggi più che mai, significa parlare non solo di storia e territori ma anche di ambiente e sostenibilità.

Tra gli approfondimenti degli studi, le implicazioni antropologiche, politiche e socio-economiche afferenti all’ambiente naturale, culturale ed enogastronomico del territorio di riferimento. 

Gli studenti arriveranno anche a conoscere e saper promuovere il patrimonio italiano naturalistico, artistico e delle tradizioni locali.

Apple Distinguished School

Focus anche sulle competenze digitali, allo scopo di diventare Apple Distinguished School e sulla lingua inglese, ma anche francese, spagnola e russa, vi presentiamo un corso unico in Italia, a partire da settembre 2022.

La nuova proposta formativa

La nuova proposta formativa del Liceo Europeo della Comunicazione della Cultura Enogastronomica e dell’Ambiente dell’Istituto de Filippi integra quattro aree tra loro fortemente interconnesse:

  • cultura enogastronomica territoriale e nazionale
  • cultura dell’ambiente naturale ed umano (arte, folklore, tradizioni)
  • cultura, tecniche e tecnologie digitali
  • cultura della comunicazione nelle lingue (inglese, spagnolo, russo)

Il Liceo Europeo della Comunicazione della Cultura Enogastronomica e dell’Ambiente dell’Istituto de Filippi formeràò competenze in grado di valorizzare e promuovere il made in Italy e l’Italian style, attraverso le nuove modalità comunicative del mondo web e social in linea con gli obiettivi della Digital Trasformation.

Ogni studente lavorerà a scuola e a casa con un iPad personale. È un percorso di studi che risponde alle esigenze di promozione del territorio, in sintonia con lo sviluppo di un modello economico ispirato agli obiettivi dell’Agenda 2030 ed in applicazione dei principi dell’ESG (Enviromental, Social, Governance).

Sbocchi professionali

Il percorso dell’Istitudo De Filippi ha lo scopo di creare anche le seguenti figure:

  • food blogger e food influencer
  • promotore dell’ospitalità turistica
  • creatore di eventi
  • creatore di contenuti web
  • digital food consultant
  • critico enogastronomico
  • pubblicitario enogastronomico e delle specificità territoriali italiane
  • pubblicista del settore enogastronomico del made in Italy e dell’italian style
  • consulente in marketing del territorio
  • Personal food advisor
  • Wedding advisor

Per saperne di più: www.istitutodefilippi.com

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista