Nutella: tutti pazzi per la moneta d’argento che la celebra

di Alessandra Favaro

Ultima Modifica: 05/01/2021

La Nutella,  la “crema spalmabile alle nocciole e al cacao più famosa del mondo”, viene celebrata in un modo davvero originale, entrando nel mondo della numismatica.

La moneta dedicata alla Nutella

Il ministero dell’Economia e delle finanze, con decreto del 21 dicembre 2020, ha autorizzato infatti l’emissione di una moneta d’argento da 5 euro dedicata alla serie Eccellenze italiane: Nutella del gruppo Ferrero. La moneta ha corso legale dal 2 gennaio 2021.

Dopo il francobollo datato 2014, per ricordarne il suo cinquantesimo anniversario di nascita, arriva ora nel mondo delle monete in tre versioni diverse, a seconda del colore. La moneta sarà in tre versioni di colore, finitura fior di conio, millesimo 2021, da cedere, in appositi contenitori, ad enti, associazioni e privati italiani o stranieri. Autore delle caratteristiche artistiche è Annalisa Masini.

Il dritto della moneta presenta, al centro, un tradizionale vasetto di Nutella e nel giro la scritta Repubblica Italiana, nel “rovescio”, al centro, “il più grande stabilimento italiano del Gruppo Ferrero, quello di Alba, dove l’azienda specializzata in prodotti dolciari fu fondata negli anni Quaranta”.

A sinistra, il nome dell’autore, “A. Masini” e a destra l’anno di emissione, “2021”, in esergo, il valore di 5 euro e la “R”, identificativo della Zecca di Roma.

Collezionisti e numismatici sono già a caccia per accaparrarsi la preziosa moneta.

La storia della Nutella

 

La famosa Nutella nacque nel 1964 e fu subito un gran successo. Le sue antenate, sono la pasta dolce Giandujot, del 1946, chiamata come la tradizionale maschera di Carnevale. La pasta dolce della prima ricetta aveva la forma di un panetto che poteva essere tagliato a fette da spalmare sul pane.

Nel 1951 il Giandujot venne reso più cremoso da spalmare, e chiamò nome e packaging, divenne La Supercrema.

Nel 1964 la ricetta viene migliorata ancora e viene creato il primo vasetto di una nuova crema a base di nocciole e cacao, la Nutella.

Il resto, è storia.

 

Condividi L'Articolo

L'Autore

giornalista