fbpx

Osterie Slow Food 2020: ecco le migliori, regione per regione

A presentare la Guida di Slow food oggi al Piccolo Teatro di Milano Francesca Barberini alla presenza di 300 osti provenienti da tutta Italia

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 16/09/2019

Slow Food Editore presenta Osterie d’Italia 2020, l’edizione del trentennale. La presentazione nazionale di Osterie 2020 (che compie 30 anni) si svolgerà oggi lunedì 16 settembre alle ore 11 presso il Piccolo Teatro Strehler a Milano (MM2 Lanza).

Sono 1656 le osterie recensite dall’edizione 2020, con un incremento di 184 rispetto all’anno scorso e un ricambio del 20% circa. L’ambita Chiocciola è stata assegnata a 268 locali, mentre sono 399 quelli che si sono meritati la Bottiglia per l’offerta enoica.

La presentazione della Guida   -afferma una nota diffusa da Slow Food- è da trent’anni un momento chiave per tutti i protagonisti e gli appassionati della ristorazione italiana popolare e di qualità. La guida, affettuosamente soprannominata “la gialla”, è da tempo il punto di riferimento indiscusso per tutti gli appassionati di cucina di territorio. Un prodotto culturale a tutti gli effetti che con la sua opera coltiva, tramanda e promuove un modello, quello dell’osteria, che oggi più che mai riesce a rendere contemporanea la tradizione.

Non a caso, per ospitare l’evento e gli osti insigniti della Chiocciola, è stato scelto quest’anno un luogo fondamentale per la cultura del nostro Paese come il Piccolo Teatro Strehler.

Francesca Romana Barberini mentre presenta a Parma la Cena dei Mille 2019

A presentare la kermesse sarà Francesca Romana Barberini, conduttrice e autrice di programmi enogastronomici di qualità. Vista la portata dell’evento e l’occasione del trentennale, interverrà il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, per dare il benvenuto nella città meneghina al volto più genuino e gustoso della ristorazione italiana e sottolinearne l’importanza socio-culturale.

Un video che ripercorre la storia della Guida e l’evoluzione dell’osteria aprirà le danze, svelando anche la nuova copertina della guida, che si rinnova profondamente dopo un decennio. Tra gli interventi anche il direttore editoriale di Slow Food Editore Carlo Bogliotti e Antonio Cherchi del Comitato esecutivo di Slow Food Italia.

Poi saranno gli osti di Milano a prendere la scena. Cesare Battisti (Ratanà), Juan Lema (Mirta), Angelo Bissolotti (Osteria del Treno) e Sebastiano Corno (Trippa) si confronteranno su come l’osteria milanese (in rappresentanza di tutta Italia) sia cambiata in questi trent’anni e proveranno a delineare gli scenari futuri.

Un ricordo sarà dedicato a Gianni Brera nel centenario della sua nascita

Michele Serra ricorderà Gianni Brera, del quale quest’anno ricorre il centenario della nascita, leggendo il testo che il grande giornalista pavese scrisse per introdurre la Lombardia nella prima edizione della Guida uscita nel 1990.

Marco Bolasco ed Eugenio Signoroni, curatori di Osterie d’Italia, approfondiranno le novità e i contenuti della nuova edizione, cartacea e digitale. Saranno loro ad annunciare i sei premi speciali – Miglior Interpretazione della Cucina Regionale, Miglior Giovane, Miglior Novità della Guida, Miglior Carta dei Vini, Miglior Dispensa, Miglior Oste – che tornano anche per l’edizione 2020.

La presentazione si concluderà con l’intervento di Carlo Petrini, tra gli “inventori” della guida e Presidente di Slow Food.

Official Partner della presentazione sono, tra gli altri, Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, Ferrarelle, Compagnia dei Caraibi e Amedei.

Osterie d’Italia 2020 uscirà in libreria martedì 17 settembre

Ed ecco le migliori Osterie dal Nord al Sud d’Italia

Piemonte

Alba, Osteria del Vicoletto
Alba, Osteria dell’Arco
Bosco Marengo, Locanda dell’Olmo
Bra, Battaglino
Bra, Boccondivino
Calamandrana, Violetta
Capriata d´Orba, Il Moro
Cartosio, Cacciatori
Cessole, Madonna della Neve
Cherasco, La Torre
Cissone, Locanda dell’Arco
Farigliano, La Speranza
Frassino Reis, Cibo Libero di Montagna
Marmora, Lou Pitavin
Monforte d´Alba, Repubblica di Perno
Monteu Roero, Cantina dei Cacciatori
Saluzzo, Corona di Ferro
Sambuco, Osteria della Pace
San Marzano Oliveto, Del Belbo da Bardon
Serravalle Langhe, La Coccinella
Sizzano, Impero
Torino, Antiche Sere
Torino, Consorzio
Valdieri, Locanda del Falco

Liguria

Badalucco, Cian de Bià
Bordighera, Magiargè Vini e Cucina
Calizzano, Mse Tutta
Castelnuovo, Magra Armanda
Dolceacqua, A Viassa
Lavagna, Raieü
Luni, Da Fiorella
Mele, Baccicin du Caru
Ne, La Brinca
Rapallo, U Giancu

Lombardia

Artogne, Le Frise
Bianzone, Altavilla
Brione, La Madia
Cappella de´ Picenardi, Locanda degli Artisti
Curtatone, Locanda delle Grazie
Esine, Da Sapì
Isola Dovarese, Caffè la Crepa
Ambivere, Visconti
Lozio, Al Resù
Milano, Mirta
Milano, Ratanà
Milano, Trippa
Montecalvo Versiggia, Prato Gaio
Morbegno, Osteria del Crotto
Mortara, Guallina
Palazzago, Burligo
Palazzolo sull´Oglio, Osteria della Villetta
Piadena, Trattoria dell’Alba
Stagno Lombardo, Lago Scuro
Treviso Bresciano, Lamarta

Trentino

Canal San Bovo, Maso Santa Romina
Comano Terme, Osteria della Locanda Fiore
Isera, Locanda delle Tre Chiavi
Levico Terme, Boivin
Pergine Valsugana, Osteria Storica Morelli
Romeno, Nerina

Alto Adige

Anterivo-Altrei, Kürbishof
Fiè allo Sciliar-Voels am Schlern, Alter Fausthof
Funes, Pitzock
San Genesio Atesino, Jenesien Lanzenschuster
San Martino in Passiria, Lamm Mitterwirt
Sesto, Waldruhe
Valle di Casies, Gsies Durnwald

Veneto

Arcugnano, Zamboni
Canale d´Agordo, Alle Codole
Castelfranco Veneto, Pironetomosca
Follina, Dai Mazzeri
Fumane, Enoteca della Valpolicella
Lusia, Al Ponte
Marostica, Madonnetta
Mirano, Il Sogno
Pianiga, Da Paeto
Porto Tolle, Arcadia
Quero Vas, Locanda Solagna
Refrontolo, Al Forno
Sandrigo Zolin, Luigi Cibo
Saonara, Antica Trattoria al Bosco
Seren del Grappa, San Siro
Solagna, Da Doro
Val Liona, Isetta
Verona, Al Bersagliere

Friuli Venezia Giulia

Cavasso Nuovo, Ai Cacciatori
Cavazzo Carnico, Borgo Poscolle
Fagagna, Al Castello
Gorizia, Rosenbar
Pinzano al Tagliamento, Ivana & Secondo
Savogna d´Isonzo, Devetak
Spilimbergo, Da Afro
Stregna, Sale e Pepe
Sutrio, Da Alvise
Verzegnis, Stella d’Oro

Emilia Romagna

Bologna, Osteria Bottega
Bologna, Trattoria di Via Serra
Bomporto, La Lanterna di Diogene
Busseto, Campanini
Calestano, Locanda Mariella
Campogalliano, Laghi
Casalgrande, Badessa
Faenza, La Baita
Finale Emilia, Entrà
Galeata, La Campanara
Gazzola, Antica Locanda del Falco
Monticelli d´Ongina, Antica Trattoria Cattivelli
Nonantola, Osteria di Rubbiara
Parma, Ai Due Platani
Piacenza, Santo Stefano
Podenzano, Ostreria Pavesi
Roncofreddo, Osteria dei Frati
Valsamoggia, Amerigo dal 1934
Valsamoggia, Trattoria del Borgo

Toscana

Arcidosso, Aiuole
Bagnone, La Lina
Bibbiena, Il Tirabusciò
Capannori, I Diavoletti
Capannori, Osteria da Mi Pa’
Castel del Piano, Antica Fattoria del Grottaione
Castiglione d´Orcia, La Taverna del Pian delle Mura
Chiusi, Il Grillo è Buoncantore
Chiusi, La Solita Zuppa
Colle di Val d´Elsa, Sbarbacipolla Biosteria
Cortona, Osteria del Teatro
Firenze, Da Burde
Firenze, Il Cibreo Trattoria
Fosdinovo, La Burlanda
Greve in Chianti, Mangiando Mangiando
Grosseto, Oste Scuro
Lucca, Buatino
Massa Marittima, La Tana dei Brilli
Montalcino, Da Roberto Taverna in Montisi
Monte San Savino, Belvedere
Orbetello, L’Oste Dispensa
Pontremoli, Caveau del Teatro
Pratovecchio, La Tana degli Orsi
Sambuca Pistoiese, Caciosteria dei Due Ponti
San Miniato, Antico Ristoro Le Colombaie
Torrita di Siena, Piccola Trattoria Guastini
Trequanda, Il Conte Matto
Viareggio, Buonumore

Umbria

Castiglione del Lago, L’Acquario
Cerreto di Spoleto, Il Casaletto
Città di Castello, La Miniera di Galparino
Montone, Tipico – Osteria dei Sensi
Perugia, I Birbi
Perugia, Stella
Porano, La Locanda di Colle Ombroso
Scheggino, Baciafemmine
Spoleto, Il Capanno

Marche

Arquata del Tronto, Osteria del Castello
Colmurano, Agra Mater
Fano, Da Maria
Filottrano, Gallo Rosso
Fossombrone, Zanchetti
Magliano di Tenna, Osteria dell’Arco
Offida, Ophis
Senigallia, Vino e Cibo

Lazio

Acuto, Nu’ Trattoria Italiana dal 1960
Campodimele, Lo Stuzzichino
Caprarola, Trattoria del Cimino
Farnese, La Piazzetta del Sole
Grottaferrata, L’Oste della Bon’Ora
Olevano Romano, Sora Maria e Arcangelo
Paliano, La Polledrara
Piglio, Osteria del Vicolo Fatato
Roma, Da Armando al Pantheon
Roma, Da Cesare
Roma, Grappolo d’Oro
Roma, Pro Loco D.O.L.
Roma, Trattoria Popolare L’Avvolgibile
Viterbo, Il Casaletto

Abruzzo

Castellalto, PerVoglia
Colonnella, Zenobi
Loreto Aprutino, La Bilancia
Mosciano Sant´Angelo, Borgo Spoltino
Ofena, Sapori di Campagna
Pacentro, Taverna de li Caldora
Pescara, Taverna 58
Picciano, Font’Artana
Roseto degli Abruzzi, Vecchia Marina
Spoltore, La Corte
Vasto, Cibo Matto

Molise

Agnone, Locanda Mammì
Campobasso, La Grotta da Concetta
Termoli, Moriello 2.0

Puglia

Peppe Zullo raddoppia: è presente anche nell’edizione 2020

Alberobello, L’Aratro
Alezio, Le Macare
Andria, Antichi Sapori
Bari, PerBacco
Brindisi, Antica Osteria La Sciabica
Carovigno, Casale Ferrovia
Ceglie Messapica, Cibus
Cerignola, U Vulesce
Crispiano, La Cuccagna
Locorotondo, La Taverna del Duca
Margherita di Savoia, Canneto Beach 2
Minervino Murge, Masseria Barbera
Monte Sant´Angelo, Medioevo
Noci, L’Antica Locanda
Orsara di Puglia, Peppe Zullo
Poggiardo, La Piazza
Putignano, Botteghe Antiche
San Nicandro Garganico, La Costa
San Severo, La Fossa del Grano
San Vito dei Normanni, La Locanda di Nonna Mena
Vernole, Ristorante Lilith

Campania

Ariano Irpino, La Pignata
Atripalda Valleverde, Zi’ Pasqualina
Barano d´Ischia – Isola d’Ischia, Il Focolare
Bellona, A Luna Rossa
Benevento, Nunzia
Caserta, Gli Scacchi
Gesualdo, La Pergola
Giugliano in Campania, Fenesta Verde
Giugliano in Campania, La Marchesella
Massa Lubrense, Lo Stuzzichino
Melito Irpino, Antica Trattoria Di Pietro
Mercogliano, I Santi
Napoli, Da Donato
Nocera Superiore, Famiglia Principe 1968
Ospedaletto d´Alpinolo, Osteria del Gallo e della Volpe
Pisciotta, Perbacco
Pozzuoli, Abraxas
Rocca San Felice, La Ripa
Sant´Anastasia, E Curti
Sarno, O Romano
Valle dell´Angelo, La Piazzetta
Vico Equense, Il Cellaio di Don Gennaro

Basilicata

Accettura, Pezzolla
Avigliano, Gagliardi
Lavello, Forentum
Rotonda, Da Peppe
Rotondella, La Mangiatoia

Calabria

Albi, Pecora Nera
Cardeto, Il Tipico Calabrese
Cotronei, La Taverna dei Briganti
Grotteria, Il Ritrovo dei Picari
Martone, La Collinetta
Nocera Terinese, Calabrialcubo
San Sosti, La Tana del Ghiro
Serrastretta, Il Vecchio Castagno

Sicilia

Aci Castello, Gente di Mare
Agrigento, Terracotta
Buccheri, U Locale
Castelbuono, Nangalarruni
Licata, Oasi Osteria del Mare
Milo, 4 Archi
Modica, La Rusticana
Palazzolo Acreide, Andrea
Palazzolo Acreide, Lo Scrigno dei Sapori
Palazzolo Acreide, Trattoria del Gallo
Palermo, Corona
San Piero Patti, Da Luciana
San Vito Lo Capo, Al Ritrovo
Sinagra, Fratelli Borrello
Trapani, Cantina Siciliana
Trapani, Caupona Taverna di Sicilia

Sardegna

Abbasant, Su Carduleu
Cagliari, La Locanda dei Buoni e Cattivi
Cagliari, Su Tzilleri e su Doge
Gavoi, Santa Rughe
Ittiri, Su Recreu
Nuoro, Il Portico
Nuoro, Il Rifugio
Nuxis, Letizia
Santu Lussurgiu, Antica Dimora del Gruccione

L’elenco è stato diffuso dal sito de “la Repubblica” nei giorni scorsi.

Condividi L'Articolo

L'Autore