Presentato al Macfrut il progetto #SipoBrandAmbassador

La prima esperienza in Italia nel settore dell’AgriFood. Intervista a Simona Riccio, social media manager e ideatrice del progetto

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 08/06/2019

Al recente Macfrut di Rimini, fiera di riferimento per i professionisti del settore ortofrutticolo in Italia e in Europa, l’azienda Sipo, un’impresa romagnola attiva nel settore dell’ortofrutta in generale e con rapporti commerciali anche con la Gdo, ha lanciato al pubblico il progetto SIPO Brand Ambassador – #SipoBrandAmbassador.

Si tratta di un progetto che nasce per comunicare la qualità, la storia, le tradizioni e le scelte sostenibili dell’azienda romagnola. E’ formato da un team di quindici esperti e professionisti coordinati dall’ideatrice del progetto, Simona Riccio.

Simona Riccio, coordinatrice del progetto SIPO Brand Ambassador

Proprio a Simona Riccio, social media manager, abbiamo chiesto in quale contesto è maturato questo progetto

Da più di 20 anni mi occupo di Agrifood e di Organic Product e vivo il forte cambiamento dello scenario di acquisto di questo momento storico. Soprattutto per i prodotti biologici, che da nicchia sono diventati di massa. Incrociando la mia passione per l’agrifood alla comunicazione digitale, mi sono trovata davanti alla nascita di nuove necessità ed esigenze da parte del consumatore/individuo ed i nuovi metodi di comunicazione e tipo di informazioni da dare da parte delle aziende agricole, grandi e piccole, italiane. Ne emerge chiaramente un gap di comunicazione e scambi di informazioni che il consumAttore sempre più informato vuole ricevere dalle aziende che fino ad ora non hanno avuto bisogno di comunicare. Ovviamente in una famiglia iperconnessa, il web la fa da padrona e ne esce vincente come strumento di comunicazione innovativo e coinvolgente.

Il progetto SipoBrandAmbassador è stato presentato lo scorso 8 maggio in occasione di Macfrut

La presentazione ufficiale è avvenuta all’Hotel Mediterraneo di Bellaria durante la cena di Gala organizzata dall’Azienda Sipo. Esso nasce dall’idea di cogliere le opportunità e la potenza che il web ed i social network offrono per veicolare più velocemente ed a più persone possibile, le nostre eccellenze italiane.

Le persone sono sempre più informate e assetate di informazioni corrette riguardo i prodotti che acquistano, vogliono conoscere l’azienda agricola produttrice, le persone, la filiera e tutto quanto c’è dietro un prodotto al fine di ottenere un acquisto consapevole.

Un progetto digitale che si rivolge innanziutto a quali realtà?

Partendo dalla situazione appena descritta e credendo fortemente nella potenza del web, ho ideato il SipoBrandAmbassador, un progetto digitale che nasce per comunicare in maniera innovativa e coinvolgente, la qualità, la storia, le tradizioni ed il rispetto delle persone e dell’ambiente dell’azienda agricola riminese Sipo. Ovviamente il progetto si rivolge a tutte le realtà ed a tutte le aziende agricole italiane e non solo. Tutti hanno bisogno di contraddistinguersi e farsi riconoscere attraverso la comunicazione.

Quali specialisti ha scelto per questa “impresa”

Ho selezionato accuratamente il mondo dei professionisti iniziando da agronomi, creative director, scrittrici, naturopati, esperti di marketing turistico, chef, nutrizionisti, food-travel & wine blogger, che sono assolutamente in target, che sanno di quello che parlano e che hanno già un loro seguito di followers. Attraverso un calendario editoriale organizzato, tutti i giorni vi è una divulgazione di argomenti che raccontano l’azienda a 360°, andando a colmare quel gap di comunicazione tra le aziende agricole, i consumatori ed i distributori. Gap importante per un acquisto consapevole da parte di consumer e buyer.

In concreto in cosa consiste il lavoro degli Ambassador

Una complessa attività che passa attraverso la pubblicazione degli infiniti piatti preparati con i prodotti ricevuti dall’azienda su tutti i canali social di ogni Ambassador, abbiamo unito i vertici delle reti di ognuno di noi creando una grande rete attraverso la quale abbiamo diffuso contenuti che valorizzano i prodotti dal campo alla tavola.

Non rimane che conoscere i nomi del 15  Ambassador di Sipo

Certamente, eccoli: Simone Stricelli, creative director Kaos communication; Elena Eloisa Albertini, produttrice, agronoma; Stefania Piumarta, scrittrice, social media manager; Paola Di Giambattista, Healthy food specialist, chef; Maura Bozzali, biologa, consulente alimentare, cuoca; Vera Rije, foodblogger; Oreste Maestroni, consulente in nutrizione; Daniela Di Lieto, esperta in marketing turistico; Olga Simeoni, avvocato; Luca Rallo, blogger, formatore, digital pr specialist; Francesco Paolo Russo, innovation manager; Romina Mattoni, copywriter, social media manager, Mirella Giannuzzi, nutribiocoach, naturopata e foodblogger  e Anna Pernice, food blogger.

Buon lavoro e ne riparleremo presto su queste pagine.

Condividi L'Articolo

L'Autore