fbpx

Torna a Modena Sciocolà, il festival del cioccolato artigianale

di Giulia Milani

Ultima Modifica: 22/10/2021

Dal 29 Ottobre al 1° Novembre torna a ModenaSciocola’- Festival del Cioccolato”. Dopo il successo dell’edizione 2019, seguito da un anno di stop forzato a causa della pandemia, il centro di Modena riapre le porte agli amanti del cioccolato artigianale. 

L’ospite d’onore dell’edizione di quest’anno è l’aceto balsamico, prodotto simbolo del capoluogo emiliano. Quattro giorni per scoprire il cioccolato in tutte le sue sfumature abbinato all’oro nero modenese, grazie alle maestrie degli artigiani cioccolatieri che accompagneranno i visitatori in un ricco palinsesto di eventi gratuiti.

Clai - la felicità è condividere

sciocolà-modena-cioccolato

Terza edizione di Sciocolà, festival del cioccolato artigianale

Il centro di Modena, in particolare Piazza Grande, Via Emilia Centro e Corso Duomo, è pronto a riempirsi di delizie. L’edizione 2021 ricalcherà quelle svoltesi con successo negli anni precedenti, con qualche ovvia limitazione per il contenimento della pandemia. 

Dalle ore 09.00 alle 22.00 gli appassionati del cioccolato artigianale avranno l’imbarazzo della scelta tra degustazioni, acquisti ed iniziative di vario genere. Un ricco palinsesto di eventi gratuiti animerà il capoluogo estense: degustazioni, showcooking, incontri di carattere gastronomico-culturale, laboratori per bambini e spettacoli itineranti.

sciocolà-festival-cioccolato-artigianale

Per tutta la durata della kermesse i visitatori potranno compiere un viaggio sensoriale tra gli espositori provenienti da tutta Italia. Si passa dalle classiche tavolette ai cremini, dai tartufi ai macarons, dai dragèes al liquore ai cunesi al rhum e le fontane di cioccolato e creme spalmabili. 

Non mancheranno inoltre i grandi appuntamenti per il quale ormai il festival è conosciuto a livello nazionale. Tra questi ci sono le maxi sculture di cioccolato e la Fabbrica del Cioccolato, dove si potrà assistere alle fasi di lavorazione, la premiazione con lo Sciocola’ d’Oro, il riconoscimento ad una personalità del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport che abbia contribuito col suo lavoro a promuovere l’immagine della città a livello nazionale ed internazionale.

sciocolà-2021-modena-festival-cioccolato-artigianale

Cioccolato e aceto balsamico: il binomio protagonista della terza edizione

La terza edizione di Sciocolà è dedicata a due eccellenze italiane uniche al mondo: l’aceto balsamico di Modena IGP e l’aceto balsamico tradizionale di Modena DOP. Il tema proposto quest’anno è quindi l’abbinamento, molto apprezzato ma poco usuale, che vede il cioccolato al fianco delle due principali eccellenze gastronomiche del territorio modenese.

Sciocolà 2021 sarà un vero e proprio viaggio sensoriale all’insegna di questo straordinario connubio. I migliori maestri cioccolatieri e pasticceri saranno in via Emilia Centro e Corso Duomo per fare scoprire questo binomio ai visitatori, mentre in diversi ristoranti della città sarà possibile degustare questo abbinamento in menù a tema. Alcuni tra i piatti proposti sono, ad esempio, il tortino di zucca con aceto balsamico e scagliette di cioccolato fondente, gli gnocchi con impasto al cioccolato, conditi con crema di parmigiano e aceto balsamico, le tagliatelle al cacao con ragù di cinghiale e mascarpone, riso integrale basmati all’aceto balsamico con scaglie di extra fondente, il filetto di Black Angus all’aceto balsamico, la torta Sacher con lamponi e crema di aceto balsamico.

sciocolà-2021-festival-cioccolato-artigianale

Cioccolato e aceto balsamico di Modena daranno anche vita a dei piatti originali e innovativi preparati durante lo showcooking della cuoca e scrittrice Gabriella Gasparini. Verrà presentato il cocktail ufficiale della manifestazione, il “Cocoa Black Gold”, un drink a base di cioccolato, aceto balsamico e fragole. La chef Alessia Morabito e lo chef Francesco Rompianesi realizzeranno due ricette a quattro mani di ispirazione orientale utilizzando il cioccolato e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena IGP. Inoltre si terrà la premiazione del concorso della migliore pralina all’Aceto Balsamico di Modena DOP.

sciocolà-modena-festival-cioccolato-artigianale-aceto-balsamico

Sciocolà: le novità dell’edizione 2021

Nel ricco palinsesto di eventi gratuiti che animeranno le vie del centro di Modena ce ne sono alcuni davvero da non perdere.

sciocolino-sciocolà-modena

L’evento inizia subito con un appuntamento imperdibile: la presentazione del cocktail “Cocoa Black Gold”, per assaggiare da subito l’abbinamento tra cioccolato e aceto balsamico.

Avete visto La Regina degli Scacchi, serie tv statunitense che ha spopolato nel 2020? Anche Sciocolà ha la sua regina degli scacchi: la campionessa nazionale Olga Zimina sfiderà 16 giovani donne a colpi di scacchi di cioccolato in una golosissima simultanea. 

Ci sono poi le premiazioni. Oltre al Premio Sciocolà d’Oro, quest’anno viene istituito per la prima volta il premio Sciocolà in Rosa Ruby Award, dedicato esclusivamente alla quota rosa. Verrà, inoltre, premiata da CNA Modena “la miglior pralina all’aceto balsamico di Modena”.

Passando poi da Piazza della Torre si potrà assistere all’Infiorata: una vera e propria opera d’arte che verrà realizzata ricoprendo di fiori la pavimentazione. Con il trascorrere delle ore prenderà forma e colore, fino alla creazione di una Monna Lisa POP in omaggio a Leonardo Da Vinci.

Eventi gratuiti su prenotazione.
Per consultare il programma completo: www.sciocola.it
Per info e prenotazioni: [email protected]
Facebook: @sciocola
Instagram: @sciocolafestival

La manifestazione è promossa da CNA Modena con il contributo della Camera di commercio di Modena. È organizzata da SGP Grandi Eventi in partnership con il Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, il Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP e Acai e patrocinato dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Modena.

Condividi L'Articolo

L'Autore

redattore

Blogger e web editor, laureata in Scienze Gastronomiche a Parma, con Master in Cultura del Cibo e del Vino a Venezia. Appassionata di eno-gastronomia e della cultura che rappresenta questo mondo.