fbpx

Tracciabilità delle banane: con Shazam dietro il bollino blu Chiquita

di Simone Pazzano

Ultima Modifica: 25/07/2018

Chiquita in partnership con Shazam per avvicinare consumatori e produttori, grazie al Bollino Blu

Sostenibilità e tracciabilità della filiera sono concetti sempre più importanti nel mondo dell’agroalimentare. Sono ormai tante le aziende – grandi e piccole – che si stanno muovendo in tale direzione ed è proprio in questo contesto che si colloca la scelta di Chiquita di sfruttare la tecnologia dell’app Shazam per portare i clienti in un viaggio virtuale alla scoperta di cosa c’è dietro il Bollino Blu delle sue banane.

Con questa iniziativa l’azienda vuole trasformare virtualmente la corsia del supermercato in una vera e propria esperienza di immersione: dalle piantagioni fino allo scaffale. La nuova partnership con Shazam, la famosa app di identificazione musicale, darà ai consumatori di tutto il mondo l’opportunità di accedere direttamente alla filiera di fornitura delle banane Chiquita, attraverso la semplice scansione del Bollino Blu. Grazie a questo viaggio nella realtà virtuale, Chiquita vuole raccontare ai consumatori cosa sta facendo per la sostenibilità e vuole farlo utilizzando uno strumento tecnologico coinvolgente e immersivo.

In Chiquita siamo felici di aprire le nostre porte. Siamo consapevoli che, in quanto leader di settore, abbiamo il dovere di aiutare consumatori e rivenditori a capire e conoscere meglio il nostro impegno verso la sostenibilità e le azioni che stiamo intraprendendo per produrre e distribuire il miglior frutto possibile.

Costabile Romano, direttore commerciale Italia

Banane chiquita Shazam 2

Ma vediamo come funziona questa partnership. Attraverso la app Shazam e la scansione di un codice posizionato sull’iconico bollino, il consumatore sarà in grado conoscere quello che c’è “dietro il Bollino Blu”: l’impegno di Chiquita verso la trasparenza e la sostenibilità, ma anche quello che l’azienda fa concretamente, giorno dopo giorno, dalla raccolta delle banane alla consegna al punto vendita. Tramite Shazam, il consumatore interessato all’acquisto delle banane vivrà dunque un’esperienza di realtà virtuale che lo trasporterà nei tropici, dandogli l’opportunità di seguire il viaggio di una banana Chiquita dalle piantagioni in America Latina alle strutture portuali dall’altra parte dell’Atlantico, fino al tavolo della cucina passando per il proprio punto vendita di fiducia.

Attraverso questa nuova edizione del Bollino Blu, che già normalmente è considerato sinonimo di banane sostenibili e di qualità, l’azienda vuole permettere ai consumatori di interagire con il marchio in modo divertente e allo stesso tempo anche educativo.

Il codice Shazam apparirà su 200 milioni di Bollini Blu Chiquita a partire da fine luglio e per un periodo di circa quattro settimane. Coinvolti in questo progetto diversi paesi europei – Italia, Grecia, Germania, Paesi Bassi, Belgio – e gli Stati Uniti.

 

 

Condividi L'Articolo

L'Autore

Giornalista

Curioso prima di tutto, poi giornalista. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.