Ecco Conad Nord Ovest, fusione tra Nordiconad e Conad del Tirreno

Nasce un gruppo da 4 miliardi di fatturato. La sede sociale sarà a Pistoia e la sede secondaria a Modena

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 25/05/2019

Mentre la notizia dell’anno nel mondo della Gdo: il Gruppo Conad, guidato da Francesco Pugliese, acquisisce le attività di Auchan Italia (leggere Informacibo), “scalza” la Coop e diventa la numero uno del settore, e si attende l’approvazione definitiva dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia, arriva ora, dalla stessa Agcom, il via libera alla fusione di Tirreno e NordiConad.

Come annunciato nella conferenza stampa del 14 dicembre 2018 a Milano, parte la razionalizzazione del sistema Conad, un piano di concentrazione all’interno del gruppo che prevede nel 2019 il passaggio da sette a quattro cooperative.

Prima piattaforma che nasce: Conad Nord Ovest, fusione tra Nordiconad e Conad del Tirreno

Lo rileva l’Agcm nella notifica preventiva di fusione per unione tra Conad del Tirreno e Nordiconad, deliberata in dicembre dai rispettivi Consigli di amministrazione.

“L’operazione – scrive l’Antitrust – sarà eseguita mediante la costituzione di una nuova società che sarà denominata Conad Nord Ovest, avrà la sede sociale a Pistoia e la sede secondaria a Modena”.

Il commento di Francesco Pugliese, Ad Conad

Primo passo verso una maggiore efficacia ed efficienza del nostro modello d impresa -ha scritto su twitter Francesco Pugliesecon al centro le persone: clienti, soci imprenditori e dipendenti, arcipelago nel quale operiamo con spirito di comunità”.

Entrambe le cooperative sono socie di Conad Nazionale Dettaglianti e operano in aree geografiche differenti.

Nordiconad nelle province di Alessandria, Aosta, Asti, Biella, Bologna, Cuneo, Ferrara, Genova, Imperia, Mantova, Modena, Novara, Savona, Torino, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.

Conad del Tirreno in quelle di Arezzo, Cagliari, Firenze, Grosseto, La Spezia, Livorno, Lucca, Sud Sardegna, Massa-Carrara, Nuoro, Oristano, Pisa, Pistoia, Prato, Sassari, Siena e parte delle aree di Roma e Viterbo.

Nel 2017 Nordiconad ha fatturato 1,63 miliardi di euro, mentre Conad del Tirreno ha toccato 2,49 miliardi.

Condividi L'Articolo

L'Autore